Calciomercato Torino, per il centrocampo piace Valoti della Spal

Calciomercato Torino, per il centrocampo piace Valoti della Spal

In entrata / Vagnati conosce molto bene la mezzala classe 1993, avendola portata a Ferrara: è tra i profili seguiti dai granata

di Redazione Toro News
Rincon

C’è anche il nome di Mattia Valoti nella lista dei giocatori seguiti da Davide Vagnati per rinforzare il centrocampo. Nel reparto si cercano infatti due rinforzi ed il classe 1993, l’ultima stagione alla Spal, può essere ritenuto un profilo adatto alla causa granata. Il responsabile dell’area tecnica del Toro lo conosce infatti molto bene, avendolo prelevato dal Verona per portarlo a Ferrara. E tra i giocatori attualmente alla Spal, il centrocampista è sicuramente uno di quelli che più piacciono a Davide Vagnati.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino: altro incontro per Rodriguez, trattativa non ancora chiusa

In grado di giocare sia da mezzala che da trequartista o addirittura esterno alto (per garantire più copertura), Valoti ha disputato nell’ultima stagione trenta partite tra campionato e Coppa Italia, mettendo a segno cinque gol e servendo due assist. Ora il suo nome è tra quelli seguiti dal club granata, che dovrà rinnovare il centrocampo da mettere a disposizione di Marco Giampaolo. Dopo l’interesse per Linetty, Krunic e Vecino, spunta dunque anche quello per Valoti.

 

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi65 - 2 mesi fa

    invece di tanti nomini preferirei un solo acquisto ma davvero di qualità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 2 mesi fa

      Ronaldo, così nemmeno trasloca.
      Scherzi a parte credo che la squadra vada rifondata sia per quanto visto quest’anno, sia per il cambio tecnico quindi ci saranno diversi acquisti e cessioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Donato - 2 mesi fa

    Dato che non vedremo circolare nomi da top player per ovvie ragioni economiche, non fidiamoci del tutto dei rumors giornalistici che accostano questo o quello al Toro. Affidiamoci ai fatti. Sappiamo della trattativa per Rodriguez, dei discorsi imbastiti da Giampaolo sugli ex doriani e nulla più. i nomi vengono poi fatti circolare ad arte dai procuratori e dai DS per creare fantomatiche aste o nascondere i reali movimenti.
    La squadra va rifondata e serve anche lavorare sulle cessioni che saranno diverse.
    A me piacerebbe rivedere Bruno Peres, Zappacosta e Darmian sulle fasce e magari Candreva. Tutte operazioni ampiamente fattibili.
    Sensi o Borja Valero a centrocampo, Berardi o in alternativa Gabbiadini, Lapadula o Petagna in attacco. Ceppitelli in difesa con Murru o Bereszyński
    Nessun nome impossibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      sono fortissimamente contrario ai ritorni
      altri nomi che hai fatto mi piacciono ma alcuni penso siano irraggiungibili
      per il centrocampo prenderei Petriccione dal Lecce
      Lapadula e Petagna proprio no, sono fortemente cotrario a entrambi, mi piacerebbe invece in granata Donnarumma del Brescia e anche Torregrossa non è male

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi65 - 2 mesi fa

        per la redazione: possibile non c’è modo di poter editare i post già scritti…? a volte vengono fuori errori di ortografia o concetti espressi un pò in fretta e mi piacerebbe poter correggere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Donato - 2 mesi fa

        Ciao. Condivido su Donnarumma e Torregrossa. Anche io non sono sempre favorevole ai ritorni ma dovendo allestire una squadra in due settimane scarse non scarterei l’ipotesi. Ma poi , si fa per parlare, nessun nome arriverà tra quelli che ho citato. Mi giocherei bene però la contropartita tecnica di Izzo all’Inter e di Sirigu,ovunque vada

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kieft86 - 2 mesi fa

    Ma pescare ogni tanto l’Amrabat di turno? A già, che stupido, e gli osservatori chi li paga?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      quelli sono solo colpi di culo…come riuscivano a Petrachi uno su dieci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kieft86 - 2 mesi fa

    A me sinceramente terrorizza come si sta affrontando il discorso portiere, considerato che buona parte dei risultati ottenuti li dobbiamo a Sirigu e Belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Donato - 2 mesi fa

      Sirigu è già altrove. Quindi il discorso sostituzione è inevitabile. Dei nomi circolati, Sepe una spanna sopra la media. Speriamo bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi65 - 2 mesi fa

        non so i nomi che circolano ma Sepe è un ottimo portiere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14356946 - 2 mesi fa

    X la serie B va benissimo! Grazie Cairo sei un fenomeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14356946 - 2 mesi fa

    Torreira????…..no Petriccione!!!!!!!!!…….Biglia o Vecino?……no Valoti!!!!……..vaffanculo Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      ma scusa, a parte che a me Petriccione piace moltissimo e sono gusti ok ma Biglia ? Torreira ? Vecino ? questi elementi sono irraggiungibili al Toro per costo cartellino e ingaggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gianTORO - 2 mesi fa

    …valoti…un pezzo da 9. a me onestamente che piaccia a vagnati non frega una beata fava. vorrei giocatori che piacessero a chi li deve allenare non a chi li deve comprare. ma d’altronde…amo giulio verne e isaac asimov….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      Isaac Asimov lo adoro anche io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granata63 - 2 mesi fa

    Ci stanno prendendo per il culo. Come sempre del resto. Ma vi rendete conto? Valoti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Steu68 - 2 mesi fa

    Articolo comparso su La Stampa di ieri. Brava redazione, siete sempre degli ottimi copiatori e incollatori…. 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ghiry7 - 2 mesi fa

    Poveri noi..se l’obiettivo è Valoti (che sicuramente è un bravissimo ragazzo), si può intuire “la potenza d’attacco” della coppia Vagnati-Cairo.
    Ci vogliono centrocampisti con gamba, fiato e sostanza (Fofana, Schouten, Pessina, anche Linetty) e con piedi fini e visione di gioco (Vecino, Biglia se sano, Badelj o anche Borja Valero, che anche se vecchiotto ha il piede educato).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Tommydado - 2 mesi fa

    Ci stiamo già attrezzando per la serie B del prossimo anno ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. marione - 2 mesi fa

    Leggete bene, c’è scritto: Piace Valoti. Per Krunic hanno chiesto informazioni
    A me ad esempio piace Mbappè, ora mando una mail al PSG e chiedo info su Neymar, così faccio campagna acquisti pure io

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rimbaud - 2 mesi fa

    Non conosco Valoti, ma ho letto intervista a un tale Nagliati, giornalista locale che segue la Spal. Valoti viene descritto come un giocatore di basso livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Rimbaud - 2 mesi fa

    Non conosco Valoti, ma ho letto intervista a un tale Nagliati, giornalista locale che segue la Spal. Valoti viene descritto come un giocatore di basso livello in questi termini.

    “Poche anche le chance di vedere Valoti in granata: “Su Valoti – spiega Nagliati – vedo maggiormente avvantaggiate il Crotone ed il Benevento, che si sono fatte avanti più concretamente per lui. Credo inoltre che quella sia la sua dimensione ideale, in questa stagione alla SPAL si è ritagliato un ruolo da titolare anche per i tanti infortuni ed il rendimento negativo di alcuni giocatori, ma nelle prime due stagioni era sostanzialmente un’alternativa e non un titolare. Inoltre credo faticherebbe a trovare una collocazione tattica ideale nel modulo di Giampaolo, e credo che comunque faticherebbe a trovare spazio in una squadra con ambizioni medio alte come dovrebbe essere il Toro”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft86 - 2 mesi fa

      “Una squadra con ambizioni medio alte come dovrebbe essere il Toro”.
      Io toglierei il dovrebbe e il medio. Il Toro deve avere ambizioni di tornare a essere stabilmente tra le prime 4-6 società. Come blasone, nonostante le palate di merda post Borsano lo siamo ancora. Solo che ce lo dimentichiamo. Aggiungo, tanto per fare un esempio, che il Napoli si è fatto due anni in c, e ha fatto in tempo a superarci, come del resto ha fatto il Parma quest’anno. L’Empoli è riuscito una stagione ad arrivare quinto. Noi con Cairo ci arriveremo solo in un torneo a 5

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 2 mesi fa

        Ciao Kieft, sono d’accordo con te, ma il virgolettato è del giornalista della Spal in questione, non mio, dall’esterno comunque è stato fin troppo generoso per come si sta muovendo Cairo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft86 - 2 mesi fa

          Si, avevo capito che era del giornalista, figurati. Comunque, meno male che bisognava andare spediti! Immagino già le scuse del nostro: “mercato particolare, poco tempo, abbiamo fatto il possibile, comunque la squadra è la stessa che neanche due anni fa ha fatto 63 punti..”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Kieft - 2 mesi fa

        Ma mi hai clonato il nickname?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft86 - 2 mesi fa

          No, giuro!!! E’ che Kieft è stato un giocatore tra i migliori che mi ricordi, e allora ho usato il nome e l’anno in cui ha giocato con noi. Mi accorgo adesso della cosa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 2 mesi fa
            Mi piace Non mi piace
          2. Kieft - 2 mesi fa
            Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 2 mesi fa

    tanto tra un paio di giorni qualche societa’ ce lo soffia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 mesi fa

      E’ evidente che quando intervengono società tipo il Crotone o il Benevento noi ci ritiriamo. In pratica comprano quelli che a fine campagna acquisti nessuno ha voluto. C’è da esserbe fieri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 mesi fa

        infatti… noi non partecipiamo ad aste! ahah!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Andrea63 - 2 mesi fa

    Iori del cittadella grandissimo presidente quando lo riprendiamo!? Ma vaffanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Dico Wow!
    Quando parliamo di alzare la qualità a centrocampo quasi tutti noi abbiamo pensato a Valoti.
    Forse un paio di noi a De Paul, Torreira..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 2 mesi fa

      magari De Paul, è fortissimo ma temo irraggiungibile per le casse granata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marco Toro - 2 mesi fa

    Valoti può solo fare la riserva, certo che se pensiamo di far giocare Meitè e/o Rincon come mezzali titolari abbiamo sbagliato allenatore.. Davvero a sto punto era meglio tenere Longo. Una delle soluzioni offensive nel gioco di Giampaolo è il movimento delle punte verso l’esterno per permettere gli inserimenti delle mezzali nel area avversaria, mi sembra evidente che ne Rincon ne Meitè abbiano nelle loro caratteristiche gli inserimenti.. Quanto a Valoti con tutto rispetto non è un giocatore che può giocare in una squadra con un minimo di ambizione in serie A. Linetty e Krunic subito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Cecio - 2 mesi fa

    Dai su Valoti, Petriccione…gente da prendere se proprio te ne manca uno.
    Facendo la conta, a centrocampo abbiamo Rincon, Meite, Lukic, Baselli.
    Di questi 4 ne terrei 2 (Lukic e Baselli) e venderei Meitè perchè forse ha un po’ di mercato e Rincon perchè non si adatta ad un gioco fatto di palleggio.
    Ci aggiungi il rientro di Segre, al quale darei una possibilità, siamo a 3 centrocampisti…ne mancano 3 potenzialmente tutti titolari.
    Regista andrebbe bene anche uno di esperienza (Badelj? Biglia? Torreira è più un sogni che realtà)
    Mezzali qui la lista si fa parecchio lunga, ma ci vuole gente di gamba capace anche di fraseggio: Krunic non mi dispiace, Bonaventura farebbe schifo? Mancosu? Non dico neanche nomi tipo DePaul perchè quest’anno non mi voglio illuidere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andreas - 2 mesi fa

      ma Baselli come regista, coperto davanti da un trequartista, nessuno lo vede bene? Non viene mai avanti ma dietro la palla la fa girare bene e non è male in marcatura e sul recupero palle

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Kieft - 2 mesi fa

    Ma non possiamo prendere dei giovati di qualità ????? FRATTESI mi era piaciuto molto con l’under ….LYANCO deve rimanere…spero nell’esplosione di SEGRE ma ci servono mezze ali e regista ma anche un terzino destro perché Izzo sulla fascia non mi piace …è un ATTACANTE veloce che spacca le partite saltando l’uomo …un attaccante che crea scompiglio …perché sono loro che ti fanno vincere le partite …se prendiamo giocatori mediocri di 28 anni in su, avremo ancora anni mediocri …rincon non ha la qualità tecnica e di inserimento per essere una mezz’ala pericolosa anche in fase offensiva …meite ha indubbie qualità fisiche e tecniche ma è lento e come mezz’ala non lo vedo …poi entrambi non hanno un tiro da fuori area…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Scusa ma visto che scrivi di velocità, mi sai dire, cronometro alla mano, chi è veloce quanto raggiunge ? Palla al piede o senza ? Io qualche dato ufficiale ce l’ho ( puoi averli anche tu, non sono segreti )e posso scrivere che ti sbagli alla grandissima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kaimano - 2 mesi fa

        Ti rispondo io.
        Quest’anno sarebbe bastato Lazzari, che molti in questo sito lo denigravano a favore di Aina, per farci fare il salto di qualità.
        Al Toro manca un giocatore di fascia veramente veloce dai tempi di Cerci.
        Non è un caso che negli ultimi 20 anni le uniche squadre decenti che abbiamo avuto potevano contare su giocatori di fascia veloci (Asta, Cerci).
        Quando ti viene a mancare il giocatore capace di fare la cosa più importante nel mondo del calcio, cioè, saltare l’uomo e mettere la palla in mezzo, perdi il 60/70 % di potenziale. Avere Pulici e Graziani ma non avere Sala….be probabilmente non avresti vinto l’ultimo scudetto !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 2 mesi fa

          Bravo che hai nominato ASTA …a noi manca questo tipo di giocatore …ieri guardo il psg e sono tutti bravi ….ma poi sono o gli spunti di mbappe sulla fascia che hanno fatto la differenza nel secondo tempo ….il Parma senza gervino dove sarebbe? ….noi l’anno migliore in assoluto l’abbiamo vissuto con cerci e immobile ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 2 mesi fa

        @Kaimano, tu non rispondi alla mia domanda. Tu fai altro discorso più di tipo tattico. Lazzari ha una percentuale di cross riusciti molto bassa. È veloce ma piccolino. Aina, in velocità, a Lazzari, gli caga in testa. Aina supera i 35km/h l’unico credo in serie A. Meitè, supera i 32km/h per essere 2 ragazzotti sopra il metro e 82 Aina e circa 1.90 Meitè direi eccezionale, ma qui i numeri non contano , a quanto pare. Qui conta il gusto personale. Aspetto smentite sui numeri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 2 mesi fa

          Noi due questo discorso su meite lo abbiamo già fatto mesi fa ….e allora, quando a tutti sembrava un fenomeno, ti risposi che meite lento a PENSARE non fa la giocata con il giusto tempismo, difende bene palla ma non ha mai una verticalizzazione importante…… quando parlo di attaccanti veloci mi ispiro a cerci quando saltava il suo avversario, ma anche a immobile ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Kieft - 2 mesi fa

          I tuoi numeri sono ottimi per l’atletica non per il calcio ….mandiamo mette a corrrere in pista se è così veloce però prendiamo un centrocampista giovane e promettente come frattesi ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Granata - 2 mesi fa

          @Kieft, sei così sicuro che sia lento a pensare ? Siccome sono sicuro del contrario ti invito ad osservare le partite in un modo più professionale. Guardare da tifoso ed esprimersi da tecnico può portare ad errori. Mi sai dire chi, fra cursori di fascia o punte detta il passaggio ? Ti rispondo io, praticamente nessuno. È questo il problema. Se uno non si smarca o detta il passaggio, chi ha la palla, per non perderla deve tenerla o passare dietro/lateralmente. No ? Riguarda le partite poi ne discutiamo, se vuoi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bastone e Carota - 2 mesi fa

            Condivido ciò che dici.
            Per Aina il problema potrebbe essere che essendo troppo veloce il cervello rimane indietro sulla fascia? 🙂

            Mi piace Non mi piace
          2. Granata - 2 mesi fa

            @Bastone, si quello che dici è esatto. Aina è fortissimo ma il fatto che spesso abbia il cervello spento lo fa sembrare un brocco.

            Mi piace Non mi piace
          3. Kieft - 2 mesi fa

            Guardo le partite da uno che ha giocato a calcio ….meite è lento …tiene troppo palla e rallenta il gioco…non sa calciare in porta ….difende bene il pallone e ha una discreta tecnica….ma è lento lento lento …infatti i passaggi sbagliati che ci hanno causato un paio di goal dopo il lockdown è la testimonianza che è prevedibile. Lui è migliorato dopo il lockdown perché le ultime partite sembravano scampagnate e non partite di calcio ….se va in Inghilterra rischia di non riuscire ad entrare negli spogliatoi per l’intervallo ….

            Mi piace Non mi piace
        4. Kaimano - 2 mesi fa

          Granata per favore…non paragonare Lazzari ad Aina perchè fai brutta figura!!!
          L’anno scorso la Lazio è arrivata ottava e l’unico giocatore comprato lo scorso mercato che ha giocato nell’undici titolare quest’anno è stato Lazzari. Quest’anno la Lazio è arrivata 4° mentre la Spal è retrocessa pur avendo comprato i vari Di Francesco e compagnia bella…Possiamo dire che l’ago della bilancia ha un nome ed un cognome, Lazzari !!! Noi Abbiamo Aina, che tu e magari qualche altro, continuate a reclamizzare per cui continuate a sbagliare pur sapendo di avere torto e questo non vi rende attendibili. Parli di percentuale di cross sbagliati io invece parto di percentuale di assist vincenti serviti. Esempio: Se faccio 30 cross e ne sbaglio 17 ma 3 di questi 20 permettono a Ciro Immobile di fare gol ti sembra una brutta media ? Fare 20 cross vuol dire che sei riuscito ad andare sul fondo almeno 20 volte Nel Toro, se sommi le volate di tutti i giocatori, non raggiungi la percentuale di cross fatta da Lazzari neanche se moltiplichi per 2. Aina poi lascialo perdere, pagato 10 milioni per fare, giustamente, panca. Non è capace a difendere e neanche ad attaccare. Cmq ho preso Lazzari come esempio solo per dipingere il giocatore che serve a qualsiasi squadra di calcio e non solo a noi. Il giocatore veloce ti da la possibilità di giocare in contropiede in determinate partite e noi nn abbiamo un contropiedista. Giustamente Kieft menziona Gervinho. Il Parma a nomi non è più forte di noi ma grazie a Gervinho riesce ad avere una soluzione di gioco importante nel calcio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granata - 2 mesi fa

            @Kaimano, se io chiedo conferma/smentita di numeri velocità e mi si risponde che tatticamente altri rendono di più e si aggiungono piazzamenti, non faccio brutta figura.

            Mi piace Non mi piace
          2. Kieft - 2 mesi fa

            Aina ha 24 anni Lyanco 23 …diamogli tempo al massimo faranno le riserve …non abbiamo rinnovato giustamente de silvestri, diamo via djidji …Ola aina aveva un altra concentrazione il primo anno adesso sembra poco concentrato….vorrei dire che esploderanno ma non posso saperlo …..però non voglio avere rimpianti …..

            Mi piace Non mi piace
  21. spiritolibero - 2 mesi fa

    Alè il walzer è iniziato Tataratata tata tata ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Granata - 2 mesi fa

    Valoti? Toglierebbe il posto a chi ? Non riesco a rispondere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      La tua domanda è lecita caro Granata@ ed essendo Valoti un centrocampista ed avendo noi il centrocampo più scarso della serie A il fatto che non si sappia a chi toglierà il posto la dice lunga sul valore del calciatore.
      Forse toglierà il posto ad Adopo in panchina.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Granata@ forse lo toglierà a Donsah nelle nostre fantasie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granata - 2 mesi fa

      Ciao @Bacigalupo, costa relativamente poco ma non aumenta alcunché se non soldi risparmiati di ingaggio, forse. Così come seguire Strefezza avendo già Berenguer. Per me, questo giro di nomi dimostra la pochezza di Vagnati. Sarà una brava persona ma a livello di scout siamo a terra. Se poi abbiamo Cairo che si butta a capofitto sul lavoro, beh, apriti cielo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 2 mesi fa

        Non conosco Vagnati, le poche info che ho mi dicono che alla Spal non ha fatto quasi nulla. Qui però con il budget a disposizione e la nomea che ha Cairo ci vorrebbe uno che moltiplica i soldi. Poi, appena chiama, già sanno che è il solito che chiede e non compra mai nulla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 2 mesi fa

          @marione, a quanto pare, sino ad ora, Vagnati non prende in considerazione quanto di buono ha trovato, poco o tanto che sia. Questo lo trovo molto sbagliato. Milanetto non è un coglione. Bava nemmeno ma Vagnati li ha mandati a stendere ed ha portato altro. Io ragiono diversamente e se vado in una nuova realtà cerco di conservare quanto di buono c’è.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. ALELUX777 - 2 mesi fa

    A centrocampo ci sono Lukic, Rincon e Meite con Baselli che sarà da recuperare e lo si vedrà a stagione inoltrata.
    Si giocherà a 3 col vertice basso più il trequartista per fare il famoso rombo.. Io li terrei tutti perché Rincon, lottatore, può fare la mezzala ed anche la riserva del vertice basso,Meite e Lukic con Giampaolo possono finalmente giocare nel loro ruolo e Baselli se recuperato può giocare nei 4 vertici del centrocampo.
    Non so cosa può pensare Giampaolo, ma credo che balzi all occhio che oggettivamente manchi il regista basso titolare, una Mezzala che si giochi il posto con gli altri sopra menzionati(Linetty o Krunic) ed un giovane da valutare, far crescere e buttare nella mischia(Segre) Il sogno, per me perseguibile senza che questo affondi il bilancio del Toro o faccia scucire soldini(dal mercato in uscita degli scontenti ne arriveranno molti) di tasca sua al presidente.., è Torreira e anche se nessun addetto stampa ritiene fondatamente possibile la cosa, non vedo come giocatori come petriccione valoti o pobega, che,seppur interessanti, a parte il primo, neanche sono registi, possano ritenersi superiori a ciò che già abbiamo in rosa e togliere la disillusione e l insofferenza negli occhi del tifoso ferito del toro. Il discorso trequartista è diverso perché dipende cosa serve a Giampaolo per dare equilibrio alla squadra: Verdi lo vedo più punta, Berenguer può essere adatto ma non lo vedo come titolare, quindi qualcosa bisognerà fare anche qui magari con un Krunic che può agire anche da Mezzala o un Joao Pedro che può agire anche da seconda punta, non Ramirez a me non convince ma vorrei mi sentisse, oppure con la soluzione low cost Bonaventura che pare abbia solo la proposta del Benevento..
    Rispetto per petriccione valoti and company dunque, ma di comprimari e discreti giocatori ne siamo pieni in rosa, serve un giocatore dal mercato, almeno 1, di livello superiore per aiutare Giampaolo, la squadra è tutto l ambiente a riprendere a Sognare con gli occhi del bambino dal cuore toro.
    Daceti una buona notizia..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy