Calciomercato Torino, il punto: si tratta per Rodriguez, spunta l’ipotesi Vecino

Calciomercato Torino, il punto: si tratta per Rodriguez, spunta l’ipotesi Vecino

La situazione / Lyanco in uscita, i granata chiedono almeno 12 milioni. Sepe potrebbe essere l’erede di Sirigu

di Marco De Rito, @marcoderito

RODRIGUEZ

Rodriguez

Si tratta ancora per Ricardo Rodriguez. Il Milan chiede 3,5 milioni di euro per il cartellino del giocatore per limitare la minusvalenza (era stato acquistato dal Wolfsburg per 15 milioni tre anni fa). D’altro canto i granata vorrebbero ottenerlo a una cifra di poco inferiore. C’è ancora qualche dettaglio da sistemare. Le trattative devono proseguire e le prossime ore serviranno a sistemare le ultime cose.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Donato - 1 mese fa

    Lyanco 12 milioni???
    Ma quale pazzo li spenderebbe?? Nemmeno 6 ne vale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tric - 1 mese fa

    Leggo che Percassi è molte volte più ricco di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 1 mese fa

    Il portiere svedese del Copenhagen potrebbe andar bene per sostituire Sirigu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo75 - 1 mese fa

    Appuntamento fondamentale con il “punto” per tenere il passo con il convulso susseguirsi di colpi di mercato del Toro. Qualcuno fermi il presidente o resterà in mutande a furia di comprare tutto ciò che si muove…. nnnngherapppaaaaaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gian - 1 mese fa

    Tenere Ansaldi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 1 mese fa

    Quello che mi fa veramente imbestialire è che cairo, col suo potere economico e politico, potrebbe replicare in meglio l’Atalanta, perché abbiamo un bacino d’utenza e un marchio migliori della dea. Basterebbe finire i lotti del fila, fare il robaldo e investire un po’ con gente capace, ed invece fa tutto il contrario. Cairo, sei solo un avvoltoio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 1 mese fa

      Concordo, basterebbe fare le cose per bene investire, non spendere e lasciar lavorare le persone…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 1 mese fa

        Delle tre cose, lui sa fare bene solo non spendere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft86 - 1 mese fa

      Ciao a tutti, prima volta su Toronews. A dire il vero sarebbe la seconda, ma scrivere su questo forum è un’impresa. Comunque, vista l’Atalanta, come si fa a non detestare il nulla cosmico che è il progetto (si fa per dire) sportivo di Cairo. 15 anni in cui quasi ogni media società ci è passata davanti. La cosa che non perdonerò mai a Cairo è che, a causa sua, per un ragazzino oggi il Sassuolo (il Sassuolo cazzooo!!!) è meglio del Toro. Non una struttura, non una rete di osservatori degna di questo nome, niente di niente e l’ennesima campagna acquisti(?) che sarà la solita presa per il culo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy