Calciomercato Torino, Torreira sempre più verso l’Atletico Madrid

Calciomercato / I colchoneros in pressing sul centrocampista dell’Arsenal, che si allontana sempre di più da Torino

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Difficilmente il Torino può rientrare in corsa per Lucas Torreira. Le indiscrezioni giunte dall’Uruguay nei giorni passati erano fondate: l’Atletico Madrid di Simeone non solo si è inserito sul giocatore ma ha trovato un accordo di massima sull’ingaggio. Il regista uruguaiano può convertirsi presto in un “Colchonero”. Dalla Spagna tuttavia fanno presente che l’Atletico, prima di chiudere per Torreira, dovrà cedere un centrocampista.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, il punto: per Andersen continuano le trattative. Tris di colpi per l’Under 18

Se vorrà comprare un regista (e sia Cairo che Vagnati hanno affermato che non si tratta di una priorità) il Torino dovrà dunque orientarsi – salvo clamorose sorprese – su una alternativa. Da Fausto Vera a Gabriel Neves passando per l’ultima idea Lasse Schone, sono diverse le opzioni che il Torino ha vagliato nelle ultime settimane. Di certo manca sempre meno tempo e, a meno di adattare Rincon davvero, resta l’esigenza di reperire un regista sul mercato.

75 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Watson - 1 mese fa

    Torreira… ultima Thule: bah! Manca il coraggio di far giocare giovani talenti italiani. Possibile che in B o in C non ci sia nessuno come Torreira? O migliore di lui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 1 mese fa

    Verarob, la società è sotto di 3,5 milioni. 16 di giocatori comprati, 4 per la rata di verdi siamo a -20 milioni. Però si dimenticano in po’ tutti che ne ha incassati 11 per Bonifazi e 2,5 per aina. Totalmente-3,5 milioni. È stucchevole dover ridire sempre le stesse cose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iard68 - 1 mese fa

    Ma che vada ‘sto Torreira, manco fosse sto fenomeno! Sono settimane che ci rompiamo i maroni a leggere che viene, che non viene, che verrebbe, o forse no. Serve un regista, chiunque sia, basta che sappia giocare la palla. L’alternativa, quando è stanco o infortunato, può tranquillamente farla Rincon, magari mettendo in campo le mezzali più tecniche che abbiamo. Serve (MOLTO!) un trequartista in grado di inventare e occupare spazio anche a centrocampo; Verdi ha zero tono atletico, no si sa perché, così non può fare quel ruolo. Berenguer, anche lui, è troppo leggero. Serve una punta, meglio se veloce, ma almeno degna di questo nome, da affiancare a Belotti. Dietro si può anche prendere un Ceppitelli qualsiasi, cedendo solo uno fra Lyanco e Izzo e magari trattenendo Buongiorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anonimo - 1 mese fa

      buongiorno???? segre?? ragazzi questi farebbero fatica in b..xke’ monza che vincera’ la b a mani. basse mica li prende..non giocherebbero mai..vendere izzo e ljanco fa’ capire quanto capisce d calcio il nuovo ds..io avrei venduto bremer e nkuolu..a mio avviso il vero problema della difesa granata..santo sirigu!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iard68 - 1 mese fa

        Come quinti, Buongiorno e Segre vanno benissimo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Forzatoro - 1 mese fa

        Vedrai come ti ricrederai su Segre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Forzatoro - 1 mese fa

          E magari anche su BUongiorno

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Anonimo - 1 mese fa

    torreira,bonaventura,biglia,badely..si proprio badely al toro non sarebbero mai. venuti..questa e la verita’..poi in risp a quel fenomeno che dice gasp ha fatto male a genoa?’ posa il fiasco..67 punti pari con la fiorentina..quarto posto pari merito..faceva calcio spettacolo quel genoa li..altro che storie..solo che noi e gobbo..ecc ecc…meglio anti calcio mazzarri??? adesso tutti a dire gianpaolo ottimo mister???? x essere arrivato ottavo o nono un anno con la samp????? ma x favore…la squadra e la stessa dell anno scorso..12 punti ritorno..20 sconfitte..terz’ultima difesa del campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Anonimo - 1 mese fa

      linetty buon giocatore, murru voyvodina chi sarebbero?????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        Posso permettermi di quotare il tuo ultimo post “anonimo”?, hai scritto cose assolutamente inconfutabili questa volta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Anonimo - 1 mese fa

          caro max72..come vedi in qualche post la pensiamo allo stesso modo e mi fa’ molto piacere..come dissi in tempi non sospetti,e un mio pensiero..nulla piu’!!! sabato la dea si puo’ battere..mancano molti difensori..la prima in casa ..vediamo!! ma lasciamo stare torreira ecc. ecc..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Anonimo - 1 mese fa

          verona sassuolo fiorentina sono al momento piu’ pronte x il toro..che magari tra 10 giornate il toro e avanti facile..ma x il settimo posto e dura..senza 3 o 4 acquisti seri..non murru!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 1 mese fa

            Non posso non darti ragione e non sono stato dei più simpatici, ma è Cairo che mi rende così nervoso.

            Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Gasperini non è venuto a Torino non perché gobbo, poi se vi fa piacere pensarla così fatelo pure tanto di dicono una marea di cagate quindi una più una meno.
      In ogni caso senza società avrebbe fallito altra cosa che non capite ma va bene così tanto disco rotto più disco rotto meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        TOROPERDUTO seriamente questa volta, il Gasp io me lo ricordo come veniva chiamato qui: gaspagobbo. Poi magari Cairo non legge i nostri forum però un sacco di tifosi non lo volevano, poi magari avrebbe fallito ma molti mugugnavano, mi ricordo bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

          Max, Zaza è venuto ed è gobbo.
          Lascia stare quello che dicono i tifosi io parlo di quello che dice Cairo, dice balle a manetta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 1 mese fa

            Ah be su questo siamo d’accordo. Ah be si be…

            Mi piace Non mi piace
    3. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      No no per Bertu62 gasoerini non ha lasciato il segno…
      Lo vada a dire ai Genoani, magari ai camalli…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 1 mese fa

        È bellissima quella…Ahahah Però io qui me li ricordo gli insulti al Gasp.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          Ricordo gli insulti a lui Gaspagobbo era il meno peggio e a chi sosteneva la sua candidatura al posto di Sinisa.
          In ogni caso con il presidente che abbiamo avrebbe fallito anche lui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dingo68 - 1 mese fa

    Io vorrei capire solo una cosa….com’è che tutte le altre, Atalanta compresa, escluso il Napoli, ripeto tutte hanno indebitamenti di svariate se non centinaia di milioni e noi un debituccio per comprare 4 giocatori funzionali, non Torreira, dico 4 funzionali un debito non lo si possa fare. Ai maghi del mercato e del bilancio, prima di sparar minchiate, voglio precisare che un acquisto a debito non corrisponde ad un rosso di bilancio. Se dite una cazzata vi sfracello, voi e Cairovattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 1 mese fa

      Non ti voglio fare incavolare ma ti posso dire due cose sull’Atalanta perchè conosco un po’ e ti posso dire non ha il bilancio in rosso anzi… ha chiuso il 2019 con un utile superiore ai 25mln. Credo che da Gasperini in poi forse ha chiuso una volta con un rosso ma l’anno dopo subito in attivo… e sai perchè? perchè fanno PLUSVALENZE e comprano benissimo giocatori (a pochi soldi.. la sbrodolata di nomi l’ho già fatta in altro post) che qui scatenerebbero una contestazione.
      E anche perchè vanno per prestiti talvolta è successo anche a titolo gratuito.
      In 5 anni hanno venduto 9 giocatori portando a casa più di 200mln di euro.
      L’Atalanta, Belotti, lo avrebbe venduto quando era tempo.
      Napoli ha venduto Lavezzi, Cavani, Higuain e Belotti lo avrebbero venduto; prova a vedere quanto sono costati Mertens, Koulibaly o da dove venivano… ma non solo… si può continuare l’ho già scritto … e mi incavolo quando leggo di giocatori che devono per forza costare tanto viceversa sono scarsi.. ma chi l’ha detto??
      Personalmente sono anni che dico, già in epoca non sospetta che, poichè la realtà nostra è questa, occorre puntare sui giovani, che si devono fare le plusvalenze e che non devi affezionarti ai giocatori.
      Io mi lamento della gestione societaria non di quanti soldi ci mettano (io non metto nulla se non un abbonamento) o dei nomi di cui mi frega proprio nulla.
      Tra l’altro a Torreira non ci ho mai creduto. Mi stupirei se venisse… e a chi dice che è non si è mai visto 20mln per un difensore ricordo a quanto abbiamo venduto Zappa, Maksi e Darmian.. cavolo è storia nostra e manco sapete.
      Io non so chi ha detto a Cairo di spendere quasi 60mln per 3 attaccanti… non so se è lui che decide meglio Niang di un centrocampista o Andersen meglio di un regista … non lo so … so che i soldi sono soldi, che i soldi fanno soldi e che sono i soldi che fanno la guerra (dicevano i francesi).
      E attenzione occhio al Verona… quatto quatto e non sarà un caso se Juric era assistente di Gasperini già al Palermo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Forzatoro - 1 mese fa

        Luke, concordo con quasi tutto quello che hai detto, tranne con il fatto di vendere Belotti. Si poteva forse vendere al secondo anno, dopo quella stagione incredibile, ma già lì era il giocatore più rappresentativo della squadra, ora è proprio una bandiera, il giocatore portante insieme a Sirigu. Questi due non li devi assolutamente vendere, potresti venderli solo se fossero loro a chiederti la cessione, ma anche in quel caso dovresti fare lo stesso di tutto per trattenerli, illustrandogli un progetto serio e aumentandogli lo stipendio (ora come ora, infatti, non capisco come facciano a non fare le valigie istantaneamente, e lo dico per il loro bene). Ad esempio, l’Atalanta non cede per nessun motivo il Papu e il Napoli, a quei tempi, mai si sarebbe privato di Hamsik. I giocatori da vendere sono quelli che hanno appena fatto una grande stagione e dai quali puoi massimizzare il prezzo,non attaccati alla maglia e che vogliono andarsene credendosi dei fenomeni, oppure se ti arrivano offerte veramente irrinunciabili (Zappa 25 milioni). Nella rosa attuale, quelli che si dovevano vendere l’anno scorso sono: ‘Nkoulou, Izzo e Lyanco e Meite si doveva vendere al tottenham dopo i primi sei mesi, ma anche a fine anno qualcosa ci avresti ricavato).
        Anche io sogno un toro che punti sui giovani, a maggior ragione se italiani e a maggior ragione se cresciuti in casa, andando, con una capillare rete di scout, a trovare quegli stranieri più promettenti dei giovani italiani e di quelli che hai già in casa. Stile Ajax, Atalanta, Udinese qualche anno fa, Barca fino a qualche anno fa, Atlethic Bilbao ecc. ecc. Sto sognando, lo so.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bertu62 - 1 mese fa

    Noi tifosi, in generale, siamo “fantastici”! Ci esaltiamo per poco ed altrettanto per poco ci abbattiamo, diamo retta ai giornalai/giornalisti salvo poi dichiararsi d’accordo con chi fa notare che ciò che importa a costoro è VENDERE senza verificare l’accuratezza delle notizie e tantomeno quella delle fonti….
    Nello specifico in casa nostra, in casa Toro, si sta assistendo ad un crescendo di “notizie” relative al mercato, al “mancato” obiettivo piuttosto che alla “mancanza di un piano B” senza contare le innumerevoli ed immancabili “voci” su nomi noti e nomi sconosciuti, interviste a “granata DOC” che dicono la Loro (ci mancherebbe, siamo in Democrazia no?) e danno “voti” a destra e a sinistra, e non dimentichiamoci i “ragionieri”, oramai sempre più presenti (rivalsa si una categoria bistrattata dal mitico Fantozzi…), che ci tengono compagnia con i bilanci, gli emolumenti, gli ammortamenti e le plusvalenze/minusvalenze…
    Certo che “i nomi” sono suggestivi, fanno breccia nei cuori dei tifosi, ci fanno subito venire in mente vittorie e gioie e fasti sportivi, ma poi dobbiamo essere realisti e concreti: in Italia ci sono 3/4 squadre in grado di prendere “quei nomi”, e sappiamo bene che il Toro non è fra queste, mentre tutte quante le altre “si arrabattano” per così dire con quello che riesce a fare “la MAGIA” di un allenatore con dei giocatori “sconosciuti” ma che nascondono del potenziale….
    L’ultimo esempio di casa nostra si chiama ATALANTA: un allenatore “medio”, Gasperini, che all’Inter non ha “lasciato il segno”, che al Genoa neppure, ma che invece in quel di Bergamo ha trovato l’ambiente giusto, i giocatori giusti e quel pizzico di fortuna (che non guasta MAI) ed ha costruito una squadra vincente SENZA “nomi famosi” ma che sono (poi) diventati quantomeno “preziosi”….
    Noi arriviamo da un campionato DISASTROSO, finito con la lingua di fuori e sulle ginocchia, con un gruppo di giocatori che sembra più un’armata Brancaleone che un Team calcistico, molti con la valigia in mano (per fortuna…) ed alcuni che invece di andarsene vogliono restare (grazie a contratti scellerati): tutti pensavamo e scrivevamo che sarebbe stato difficilissimo recuperare la situazione, convincendo (e NON obbligando) i migliori a restare, a partire da portiere ed attaccante, e che poi ci sarebbe voluta pazienza e calma, e poi ancora calma e pazienza….
    A leggere i commenti che girano in questi giorni invece mi pare che non abbiamo imparato NIENTE, che tutto sia come anzi PEGGIO di prima: I NOMI, tutti vogliono I NOMI! Solo questo importa, solo questo interessa, e SOLO ai giornalai si da retta, quelli che scrivono BIANCO oggi e NERO domani, quelli che SANNO DI CERTO che sarà ROSSO e se invece si scoprirà VERDE non sarà mica colpa Loro, intanto però hanno venduto, intanto però abbiamo “cliccato”, intanto però “Loro” il Loro l’hanno fatto, si sono portati a casa chi “ha abboccato”…
    Partiamo per vincere lo scudo?
    Partiamo per vincere la Coppa Italia?
    Partiamo per vincere?
    Partiamo per arrivare 2°, 3° o 4°?
    Partiamo per arrivare 5° o 6°?
    La risposta a tutte queste domande è NO! Partiamo per fare il meglio che riusciamo, con le forze che abbiamo, senza poter contare su favori arbitrali (come sempre), certi anzi di dover subire alcuni torti arbitrali (come sempre), giocando a calcio e non “a calci” e sperando di creare strada facendo “un gruppo”, una squadra che diverta e che si diverta scalando quanto più possibile la classifica, punto.
    Tutto il resto, lasciamo alle tante trasmissioni TV che parlano di calcio, sanno (??) di calcio, lavorano col calcio e vivono di calcio, di gossip, di cosce al vento e seni prosperosi in primo piano….
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Si vede che non leggi attentamente.
      Tutti chiedono i ruoli non i nomi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 1 mese fa

      Appena ho letto “Gasperini allenatore medio” mi son cascate le braccia! A Bergamo c’è una società che ha costruito quell’ambiente di cui parli, che ha saputo prendere a costi contenuti i calciatori con i profili richiesti dall’allenatore e poi, certo, la fortuna di cui parli aiuta gli audaci. Non è una questione di nomi e l’eccellente (altro che medio) Gasperini lo ha dimostrato una volta volta di più (a Genova preziosi gli smontava e rimontava la squadra ogni sei mesi portando sconosciuti e vendendo i big, ma lui sapeva assorbire alla grandissima le rivoluzioni). E’ una questione di capacità di programmazione e conoscenza del mercato unite alla volontà reale di crescere attraverso investimenti intelligenti. Ora al Toro c’è un allenatore con il quale si potrebbe aprire un ciclo di bel gioco e risultati da zona Europa ma manca tutto il resto. Mentre a Bergamo investono sulle idee del loro allenatore (la Dea ha già rinforzato la rosa in quattro e quattrotto), al Toro promettono di farlo e poi lo lasciano in mutande nei ruoli più delicati. Non è una questione di nomi, nessuno vuole il nome a effetto ma piacerebbe assistere all’operato di una società che alle promesse fa seguire i fatti. Cairo ci ha appena informati che Torreira è una telenovela nata chissà come e che i tifosi son padroni di andare appresso a queste chiacchiere. Peccato che fino a pochi giorni fa queste chiacchiere le facevano pubblicamente proprio lui e Vagnati. Si è rimangiato tutto con la faccia tosta che lo contraddistingue, pari pari come l’anno scorso. Il torneo è iniziato, Giampaolo aveva fatto precise richieste, senza indicare nomi ma dando due alternative alla società: o nuovi subito, o, con più calma (ma non certo a torneo iniziato) giocatori già allenati da lui. Qualcuno è arrivato subito (molto bene), ma ciò che serve come il pane ancora manca. Fai tu, però piantala di parlare di gossip perchè questa è la cruda realtà: manca il play, la sua riserva, una seconda punta, la sua riserva, le alternative (almeno una) a N’Koulou e Bremer, con la speranza che Giampaolo ritenga all’altezza del ruolo di 3/4 Verdi e Berenguer.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Secondo madama@ sono i giornalisti ad ingannare e illudere i tifosi.
        Che ci tocca leggere caro Mimmo@

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      Gasperini al Genoa non ha lasciato il segno. Questa se permette signor Bertu62 me la segno.
      Forse lei non ha presente la situazione nella quale operava Gasperini al Genoa. Si vada a rileggere le operazioni di mercato di Preziosi che immancabilmente a gennaio vendeva chi Gasperini in 3 mesi aveva valorizzato e gli prendeva in sostituzione o illustri sconosciuti o fanrastici pre pensionati.
      Si informi illustre postatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Emilianozapata - 1 mese fa

      Il problema è per dove partiamo. Se è per salvarci, come penso, quelli che abbiamo non sono comunque i giocatori adatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. granatasky - 1 mese fa

      Siete sempre in 3 o in 4, qui, a contendervi il titolo di “migliore della settimana”.

      Tuttavia, con questa “sbrodolata melensa”, mi sa tanto che, questa settimana, il vincitore sei tu.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. maxx72 - 1 mese fa

      Bertu: Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah Ahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

        Tu ridi troppo Maxx72.
        Serietà e sobrietà.
        E non dare la colpa a Lyanco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          Occhio al Dado! Niente battute…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Il dado è tratto.

            Mi piace Non mi piace
    7. FORZA TORO - 1 mese fa

      no dai Gasperini ha dimostrato anche al genoa di fare giocare bene,magari fosse venuto al Toro,anche se i “siamo noi i veri granata” non lo volevano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Leo - 1 mese fa

    Io un nome per il centrocampo lo avrei. Si tratta di Luca PALMIERO, 24 anni, nel Napoli non ha spazio. E’ rodato da più anni di Serie B, lo scorso anni ha giocato a Pescara. A mio modestissimo parere non è inferiore al tanto decantato TONALI. Ha una ottima visione di gioco e sa dettare i tempi dell’azione. Credo che costi un milione e mezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Quanto mi mancavano gli adepti di Cairo che hanno ripreso forza e vigore, visto che la protesta monta sempre di più eccoli sguinzagliati che vaneggiano difese d ufficio prive di ogni logica e fondamento.
    Fantastici!!
    Grazie che mi fate ridere un po’almeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      certo che la protesta monta,ma prendere a paradigma il tifoso per il buon senso non è il massimo,per farti un esempio terra terra ,abbiamo contestato pure Pianelli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Si ma non mi sembra neanche tanto furbo che siccome si ritiene che si sia sbagliato con Pianelli allora si debba accettare tutto.
        Siccome una volta sono caduto dalla bicicletta allora non ci vado più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FORZA TORO - 1 mese fa

          ???????? ti pare che io volessi sottolineare questo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FORZA TORO - 1 mese fa

            anzi visto i like dovrei scrivere “vi pare” o forse solamente che il mio commento visto la tua risposta,rafforza la mia tesi,sul “buon senso”o diciamo poca lucidità con cui un tifoso riesce aragionare,mi spiego meglio l’essere tifoso quindi in qualche modo prevenuto,porta a non essere del tutto lucidi e sereni nel giudicare

            Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 1 mese fa

      Minchia TOROPERDUTO sei sempre più terribile, non ti sfugge niente di niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Anonimo - 1 mese fa

    torreira va all’atletico madrid, costa 30 cucuzzi e senza vendere 1 o 2 pezzi titolari impossibile ragazzi..i soldi in italia sono pochi..non solo x il torino ma anche x le big..che possono offrire coppe e partite top..rassegnamoci..tutti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. verarob_701 - 1 mese fa

    E’ divertente continuare a leggere sommenti che non considerano la realtà del momento…
    Cairo ha detto che la società non può permettersi un rosso di 30/40 milioni…
    Gli introiti delle società quest’anno sono crollati, non è detto che il campionato si possa fare, e comunque certo con incassi ridotti
    Il Torino è già sotto di una cifra tra i 15 e i 20 milioni, ed è una delle poche società che ha speso soldi veri.
    Tutte le società stanno aspettando le uscite per comprare, dai gobbi in giù
    in questo momento la società dovrebbe mettere fuori lista 2 giocatori.
    Probabilmente serviranno 1 difensore, 1 attaccante, 1 centrocampista e 1 trequartista…
    Quindi mi pare abbastanza ovvio, e comprensibile da chi provvisto di un minimo di intelligenza, la usi, che la società al max faccia 1 colpo di mercato prima delle uscite,anche perchè tanto per prendere i nomi che sono circolati, Torreira + Andersen + Joao Pedro fanno una sessantina di milioni senza un trequartista, e una 15ina di milioni di ingaggio( lordi)…
    Detto ciò, se la società ha preso Giampaolo per ricostruire il giocattolo, non sono certo 2 partite a inizio campionato che cambiano il progetto, mentre fondamentale è la sostenibilità…
    Dopo il Covid , gobbi comprano solo in prestito, il Napoli cerca di vendere Koulibaly e Milik, il Milan prende solo prestiti e sconosciuti,la viola ha preso 2 svincolati, Inter aspetta le uscite e prende svincolati e possiamo continuare….quindi la situazione generale è questa….poi come dice Ferrero il nostro presidente ha solo soldi di cioccolato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 1 mese fa

      Si, proprio così. Il Napoli ha preso uno pagandolo SOLO 80 milioni, il Milan compra solo scarti, l’Intere Hakimi non è nessuno, Vidal fa schifo, menoo male che sono arrivati i grandi Rodriguez, Vojvoda e il grandee Murru, uno che nemmeno alla Samp facevano giocare. Eh ma c’è il grande GP, uno che richiesto da tutti, come il grande Mazzarri, preso dalla cairese per tornare grande. Geniale Rincon play e Zaza attaccante. Mi raccomando non mandatelo via subito, che io le figure di merda di sto pagliaccio le voglio vedere fino a fine anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. verarob_701 - 1 mese fa

        meno male che cominci con le tue sciocchezze….del resto tu eri quello che diceva che la lista aveva dei posti….Dimmi chi ha comprato il Milan?…Vidal non mi pare di aver detto che è scarso, ma solo che è arrivato gratis, e dopo aver chiuso l’uscita di Godin, Osimhen è costato 70 milioni in 5 anni, e 10 possibili in bonus…e dopo l’uscita di Allan il Napoli non farà più niente senza le cessioni di cui ho parlato ( e ha gli introiti della scorsa Champions)…..e non ho detto che i nostri siano forti, ma che sono stati comprati

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FORZA TORO - 1 mese fa

          lascia stare discorsi un po’ sensati non puoi intavolarli con marione e simili,per loro è tutta M. e tutto un “Cairese,pezzente,leccaculi,stipendiati”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. marione - 1 mese fa

            Che stupidagtgini vero? Peccato che lo scrivano in tutta Italia. Mqa tu puoi continuare a berti le balle del presieniente e a prenderlo nel culo allegramente.

            Mi piace Non mi piace
        2. marione - 1 mese fa

          Dubito che tu abbia i requisiti per giudicare i miei interventi e “dubito” è un eufemismo. Ti distrugggo subito le idiozie che hai scritto.Chi ha comprato il Milan: e quindi? Chiunque sia non lo puoi inserire tra coloro che non comprano.
          Vidal gratis e allora? Perchè non lo ha preso cairo, tanto è gratis.
          Il Napoli ha già una squadra e chi mette sul mercato non è rumenta senza valore, come i decantati fenomeni della cairese. Ha più di dieci attaccanti e deve vendere, ma ha vinto una Coppa, non è arrivato sedicesimo, mi pare ci sia una leggera diversità
          La vostra fregatura è che le vita è digitale, e le chiaccehere le fate solo voi. Questa società del cazzo in 15 anni ha fatto meno di Genoa, Doria, Udinese, Chevo ecc
          Derby omaggiati ai veri proprietari, sui fortum di tutta Italia ci chiamano pezzenti. E non bastano le balle di quattro leccaculo a modificare i dati.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 1 mese fa

          Noi 70 milioni non li spendimo neppure in 30 anni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. aimo.marc_150 - 1 mese fa

      Ma come possibile che sia in rosso se ha preso 4 giocatori mediocri? Non si dice mai quanto ha incassato nella cessione degli altri giocatori. E le plusvalenze degli anni scorsi? Non se ne parla mai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

        Ma infatti,. Ma qualcuno dà numeri a caso come sempre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. verarob_701 - 1 mese fa

        Ah…i mediocri non li paghi? non lo sapevo…non paghi nemmeno i neuroni, vanne a comprare qualcuno che ne hai bisogno

        scusa chi ha ceduto quest’anno?….e chi ha ceduto lo scorso anno? Nessuno e nessuno….quindi di quali incassi parliamo?…
        al momento ultime 2 stagioni incassati i soldi per Bonifazi…e spesi per Verdi e quelli di quest’anno….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. FORZA TORO - 1 mese fa

        non vorrei sbagliare,ma in rosso si era già con l’ultimo bilancio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 1 mese fa

          Si certo è andato in rosso per verdi nel 2019, a febbraio ne ha presi invece per bonifazi. Ma le 5 precedenti stagioni chiuse tutte in positivo con denari portatia patrimonio netto in società , che hanno anche permesso di chiudere il discorso su quanto aveva speso e perso Cairo i primi anni in b nelle gestioni in negativo vanno anche considerate. Comunque esistono i prestiti fino al 30% del fatturato, pensate in una società che investe si può andare in rosso!!!! Solo che non si vuole. Viceversa Esistono poche società che senza investimenti crescano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. granatasky - 1 mese fa

      Tra te e @Cristiano.123, a forza di “slurp” al presiniente, avete impiastrato di bava tutto il forum.

      P.S.: i dati da doveli prendi ? Da “Prima Comunicazione” ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Tommydado - 1 mese fa

      Si certo perché il toro si può confrontare con le rose delle strisciate e del napoli giusto non ci pensavo che lotteremo per la champions quest’anno scusa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 mese fa

        Moi se andiamo avanti così ciconfrontiamo con le ultime 5. Se continuate a credere che non ci sono soldi, che non si possono fare prestiti, che non si può investire, che gli altri sono tutti più fighi e più forti, che non possiamo avere uno stadio di proprietà invece l Udinese si, che non si può comprare un centro di allenamento come l Atalanta invece di affittarlo e farsi le seghe coi permessi pera 5anni, se se se …continuate così allora diciamo che siamo dei provinciali del cazzo e basta. E prima o poi sparirono tanto va bene tutto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pavl73 - 1 mese fa

    Se nn arriva un play degno di nome
    Contestazione ad oltranza
    È se lo dico io che sono un moderato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Ahahahah non perdere le staffe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bastone e Carota - 1 mese fa

    Torreira è forte, punto. Mi ricordo di averlo visto in una partita che giocammo contro il Doria qualche anno fa e, tra me e me, mi dicevo “questo piccoletto con la faccia strana è veramente forte e ci sta facendo dannare a centrocampo”. E non era ancora conosciuto nè nei radar delle squadre di Premier. Va via perché non è funzionale al modulo dell’attuale allenatore dei Gunners. Per noi sarebbe stato un bingo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Sai dirci a sto punto dove dobbiamo infilarceli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mimmo75 - 1 mese fa

    Il problema non è il non essere (eventualmente) riusciti a prendere Torreira, un profilo oggettivamente quasi impossibile da raggiungere per costi, ingaggio e scarso appeal del Toro rispetto ai palcoscenici che può offrire un Atletico Madrid. Il problema è che non si è imparato nulla dallo scorso mercato. La società agendo così dimostra di non avere convinzione piena nel provare a crescere. Ancora una volta il tecnico di turno chiede esplicitamente una cosa, il presidente promette di assecondarlo e poi fa il contratio. Mazzarri chiese esplicitamente 4 calciatori di qualità, Cairo promise di accontentarlo presto e bene ma alla fine gli prese solo Verdi e a momenti neanche quello. Giampaolo ha chiesto la possibilità di lavorare il più possibile sui nuovi o, in alternativa, di avere profiki già da lui allenati per ridurre i tempi di assimilazione degli schemi. Cairo ha promesso e anche stavolta non ha mantenuto. Dopo aver preso Vojvoda (sarà “pronto” tra mesi e l’impiego di Izzo, adattato e con la valigia in mano, la dice lunga), Rodriguez e Linetty, ha cambiato registro. Il torneo è iniziato e Giampaolo ancora attende il play (cioè l’ingranaggio che fa girare tutta la giostra, mica un orpello), la sua riserva (se poi vogliamo credere alla fiaba di Rincon facciamolo pure), la seconda punta, la sua riserva, un’alternativa serissima alla coppia di centrali che abbiamo (tutti gli altri sono fuori dal progetto e stanno per partire). Non ci si può ridurre così se l’allenatore ti chiede di poter avere più tempo possibile per plasmare una squadra da stravolgere nella mentalità, nella tattica e negli uomini. Non puoi farlo se il covid già di per se mette il bastone tra le ruote comprimendo i tempi e bloccandoti a singhiozzo ora questo ora quel giocatore. Non puoi farlo dopo aver visto i danni causati lo scorso anno agendo così. Non puoi farlo nella stagione che deve essere del riscatto. Non puoi se hai deciso davvero di svoltare affidandoti a un allenatore noto per la maniacalita’ e originalità dei suoi schemi. Non puoi farlo dopo aver promesso che non lo avresti fatto. Non puoi ma lo hai fatto, Cairo. Hai preso per il culo tifosi, mister e giocatori. I nostri top, quelli che hanno mercato e che hanno deciso di fidarsi ancora di te, osservano e traggono conclusioni. Non ci si meravigli poi se all’ultimo dovessero chiedere di essere ceduti, delusi di nuovo da una società che dimostra solo a parole di voler crescere imparando dagli errori del passato ma.che li ripete tali e quali riuscendo a fare anche peggio. Perché se lo scorso anno l’ambiente era sereno, la rosa rodata e il mister in sella da 18 mesi, quest’anno si parte dalle macerie. E tu continui a prendere in giro tutti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cristiano.123 - 1 mese fa

    Della serie qualunque erba del vicino e’ sempre piu’ verde. Questo Torreira e’ in tribuna da un anno ed ora improvvisamente diventa un asso (sui giornali). Il tecnico dell’Arsenal non e’ uno qualunque, ha lavorato per anni con Guardiola non credo sia autolesionista. A meno che non e’ un fuoriclasse solo per aver indossato la maglia doriana.
    In ogni caso Presidente ed allenatore sostengono che Rincon interpreta bene il ruolo, io de El General mi fido, lasciategli almeno 5 partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pavl73 - 1 mese fa

      Ma nn hai ancora capito che un giocatore spacca gambe nn può fare il pensatore?
      Ne farà bene 5?
      È sono largo… Ma il resto?
      Si rischia grosso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Eccolo il genio di giornata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cristiano.123 - 1 mese fa

      Se vi fate influenzare dal quotidiano sportivo di citta’ antagonista di quello del Presidente ne occorrono 25 di giocatori nuovi, possibilmente tutti Doriani o ex. Se l’allenatore (che non aveva una pistola puntata alla tempia) sostiene che Rincon e’ un play diverso ma efficace occorre credergli. Il calcio e’ un gioco di squadra, non si vince con un solo giocatore di medio livello, occorre ritrovare l’alchimia del 7* posto tra societa’, tecnico e giocatori. Si ruppe per le divergenze con Petrachi, Nkoulou e chissa’ quante altre che non conosceremo mai. Mazzarri schiero’ Ansaldi trequartista a Milano e si vinse con l’Inter. Tutto dire. A proposito, Mazzarri se n’e’ andato da Signore e da Signore continua a tacere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granatasky - 1 mese fa

        Eh si, la Cairo Communication “vende” la verità sacrosanta per quattro spicci.

        Poi, da un aziendalista come GP, allorquando dichiara che Rincon è un play diverso ma efficace bisogna credergli ad occhi chiusi.

        E lui a 1,5 milioni di ragioni (biennali) per dire le str….te che gli impone il suo datore di lavoro.

        P.S.: se Mazzarri se ne fosse andato da “Signore”, avrebbe dato le dimissioni, visto lo sfascio completo che ha combinato, e non certo avrebbe mendicato la buonuscita dal mandrogno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cristiano.123 - 1 mese fa

          Personalmente di Giampaolo allenatore non ho una grande stima, avrei preferito gli allenatori figli del Filadelfia Longo – Asta, per finire tra il 10 ed il 15* posto non serve il “rombo” a centrocampo, forse un po’ di coraggio. I cugini hanno fatto esordire Frabotta che ha collezionato in una partita piu’ minuti di Millico in 1 anno. Registro quanto Giampaolo ha dichiarato, semplice. Non mi risulta che i Presidenti “americani” stanno investendo milioni dollari, basta osservare la campagna acquisti-cessioni di Roma, Fiorentina e Bologna. Per il resto sabato alle 17 ne sapremo di piu’, la prova Atalanta giunge a proposito.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

            Effettivamente Comisso ha solo investito 300 milioni di € tra acquisto società acquisizione area per centro sportivo e campagna acquisti. Inoltre vuole rifare lo stadio e sta spingendo per quello… Tutto più o meno come il tuo presidente

            Mi piace Non mi piace
    4. Emilianozapata - 1 mese fa

      No Rincon regista no ti prego non credere ai miracoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. ddavide69 - 1 mese fa

      Ti fidi??????? Ma non ti sono bastate le infilate di questi anni ?? Ma non ti sei accordo che Cairo gira sempre in tondo e manca sem6qualcosa, ma cosa siete ciechi o altro.. ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. toro52anni - 1 mese fa

    Giocatori forti e che vengono dalla premier ?
    Per il toro impossibile.Ingaggi fuori portata.Un calciatore che nella rosa del Toro percepisca 3/4 mln di ingaggio scatenerebbe un gioco al rialzo interno alla squadra che destabilizzerebbe il tutto (e già siamo destabilizzati).
    In effetti mi suonava strano potesse arrivare e la storia dell’ingaggio spalmato è una boiata, l’accetterebbe solo un calciatore di età avanzata a fine carriera e non uno di 24 anni.
    Gabriel neves o Vera (io preferirei Neves mi sembra più adatto, ma va bene uno dei 2)prendiamo uno di loro e speriamo di averci azzeccato.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. filippo67 - 1 mese fa

    Ma è cosi’ ovvio!!Siamo talmente forti che il regista non serve,una seconda punta valida nemmeno,il trequartista??ma neanche a parlarne!Poi abbiamo Rincon come regista.Mamma mia come siamo ridotti.Continuiamo ad adattare giocatori in ruoli che non sono i loro,ridere per non piangere.Povero Toro come ti hanno ridotto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-14287754 - 1 mese fa

    tanto si sapeva non tanto per il cartellino del giocatore ma per l’ingaggio troppo alto per il toro!! anche se sono sincero un po cio ho creduto peccato era uno di quei giocatori che ti alzano il livello!!! FORZA TORO MIO….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy