Calciomercato Torino, Valdifiori verso la Spal: si lavora per un triennale

Calciomercato Torino, Valdifiori verso la Spal: si lavora per un triennale

Calciomercato / Il mediano classe 1986 sempre più vicino alla Spal, al momento Viviani non è collegato alla trattativa

di Nicolò Muggianu

Valdifiori-Spal: si può. Come raccontato nella giornata di ieri, nelle ultime ore si sono intensificati i contatti tra Torino e Spal per il trasferimento del centrocampista ex Napoli alla corte di Semplici. Discorso avanzato tra le due società con il classe 1986 che potrebbe partire alla volta di Ferrara, dove gli è stato offerto un contratto triennale. Al momento la trattativa sembrerebbe essere slegata a quella di Viviani.

OFFERTA – Finito ai margini del progetto tecnico di Walter Mazzarri, Valdifiori starebbe seriamente prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare Torino e provare a giocarsi le sue carte altrove. L’interesse della Spal nei suoi confronti c’è, è concreto e persiste da inizio mercato. La squadra di Semplici, dopo un leggero tentennamento nelle settimane scorse, avrebbe offerto un contratto triennale al giocatore e un conguaglio economico da circa un milione di euro al Torino. Un discorso che si è sviluppato nelle ultime ore e che adesso sarebbe in fase avanzata. Si continuerà a trattare, con la consapevolezza che un’eventuale cessione potrebbe rappresentare la soluzione migliore per tutte le parti in causa.

SI TRATTA – La cessione di Valdifiori però aprirebbe un problema di natura numerica nel centrocampo del Torino, che dovrebbe intervenire in sede di mercato per regalare a Mazzarri un nuovo vice-Rincon.  Nei giorni scorsi si è parlato di un interessamento per Viviani, ma al momento la trattativa per Valdifiori alla Spal non dovrebbe essere collegata a quella che potrebbe portare Viviani in granata. Si attendono ulteriori sviluppi a stretto giro di posta, con il Torino che tiene in caldo anche i nomi di Krunic e Grujic.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Forza Toro - 2 anni fa

    L’unico possibile senso dell’operazione è l’arrivo di Viviani. Ma vedo che molti lo giudicano scarso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 2 anni fa

    CMQ la Spal si e’ rinforzata bene, occhio che se la giocano con noi per il decimo posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kaimano - 2 anni fa

    Cioè…se la Spal cerca un regista di anzianotto e panchinaro pur avendo un regista in casa(Viviani) ed è disposta a far partire quest’ultimo, un motivo ci sarà? Ripeto x l’ennesima volta:Viviani nn é buono, é scarso e nn vale mezzo Valdifiori. Conosco il soggetto avendolo seguito l’anno scorso. Mio padre, Spallino, nn vede l’ora ke vada via. Poi guardiamo la storia del giocatore…Verona, Spal, etc mai x 2 anni consecutivi nella stessa squadra in A…un motivo ci sarà?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13966898 - 2 anni fa

    vendiamolo pure e facciamo fare la mezzala a Ljajic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dattero - 2 anni fa

    a qualcuno ben informato,risulta che il soggetto in questione abbia chiesto una buonuscita?a me risulta di si,in tal caso non lo schiodi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 anni fa

      Eh beh, con tutta la qualità che ha messo a servizio del Toro in questi anni, la buonuscita mi sembra il minimo. Ahahah, che pretese che hanno questi giocatori di medio-basso profilo. Uno vuole la Premier, l’altro la buonuscita.
      Io darei a entrambi il benservito!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luna - 2 anni fa

    Se veramente dovessero partire anche Acuah e Valfifiori, non basteranno Rincon e Lukic, il campionato e lungo e il gioco cameleontico di Mazzarri avrâ bisogno di un centrocampista e non so a due giorni dalla chiusura del mercato dove potrebbero trovarlo.
    Vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. El Toro - 2 anni fa

      Penso proprio che il Toro prenderà Krunic, il centrocampo comunque per ora non mi sembra male Ansaldi ( è evidente che Mazzarri lo vede di più a centrocampo), Meitè, Lukic, Rincon, Baselli…manca un sesto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nicola - 2 anni fa

    Ma per carità, Viviani lasciamo li…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mario66 - 2 anni fa

    Sono d’accordo con user 13946832 il vice di Rincon è Lukic. Manca un interno di centrocampo. Spero che molte notizie siano campate in aria. Diversamente denotano uno stato confusionale della nostra dirigenza senza limiti. Forse sarà per andare sempre a fari spenti che si è perso nel buio????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13946832 - 2 anni fa

    Ma il vice Rincon è Lukic!!!! Anzi, spero che Rincon diventi il vice di Lukic a breve. Ci serve una mezz’ala

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CiccioFVCG - 2 anni fa

      Sono pienamente d’accordo con Te, ma purtroppo il nostro mister lo vede come mezz’ala e l’ha già anche dichiarato. Per il tipo di gioco che vuole proporre ha bisogno di uno che faccia legna anziché creare sculture in legno come centrale di centrocampo. Penso possa arrivare qualche colored tutta gamba. Che arrivi qualcuno meglio di vasodifiori è matematico, ma io vorrei qualcuno in grado di contendere la titolarità (al momento non sono in discussione i 3 titolari) ed alzare il livello qualitativo. Obi faceva la metà delle partite (quando andava bene), ma in quelle partite era spesso determinante.
      Poi…continuo a dire che in attacco potrebbe succedere di tutto se arrivasse/arrivassero la/e offerta/e giusta/e.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy