Esterni, Petrachi incontra l’agente di D’Alessandro

di Valentino Della Casa

Passi importanti anche per quanto riguarda la ricerca dell’esterno. Petrachi, infatti, dopo l’incontro conclusivo con il Brescia per definire l’acquisto di Budel (ormai una formalità, come vi abbiamo anticipato pocanzi) ha già pronto un altro appuntamento in agenda: quello con l’agente dell’esterno…

di Redazione Toro News

di Valentino Della Casa

Passi importanti anche per quanto riguarda la ricerca dell’esterno. Petrachi, infatti, dopo l’incontro conclusivo con il Brescia per definire l’acquisto di Budel (ormai una formalità, come vi abbiamo anticipato pocanzi) ha già pronto un altro appuntamento in agenda: quello con l’agente dell’esterno classe ’91, di proprietà della Roma ma in prestito al Bari, Marco D’Alessandro. Occorre però fare un po’ di ordine circa l’intricatissima questione del giocatore di fascia.

In primis, Masucci. Sull’ex granata ora al Sassuolo non ci sono sostanziali novità rispetto a ieri. Il giocatore, che approderebbe a Torino in prestito, è in cima alle preferenze di Petrachi, nonostante ci sia ancora qualche intoppo con i neroverdi. Il DS Bonato, infatti, come avete avuto modo di leggere su TN vorrebbe come contropartita tecnica un terzino sinistro e non Scaglia, la cui cessione -a differenza delle voci raccolte ieri- non è completamente legata all’arrivo di Masucci.

Sull’esterno in prestito dal Brescia, infatti, c’è sempre il Padova, e molto difficilmente andrà a Sassuolo, nonostante l’apprezzamento nei confronti del giocatore. Ovvio che la scarsa considerazione da parte di Lerda e l’arrivo di un altro concorrente nello stesso ruolo, diminuiscono sempre di più le possibilità di permanenza del ragazzo rivelazione dell’anno scorso.

Piccola rivelazione, a dire il vero, è la stellina D’Alessandro, su cui la Roma conta molto, in futuro. A Bari il giocatore sta trovando poco spazio (dopo una stagione estremamente positiva a Grosseto) e accetterebbe volentieri un trasferimento sotto la Mole. L’incontro con il procuratore del ragazzo, Alessandro Lucci, potrà rendere ancora più chiare le sorti del giocatore, anche se la sensazione è che la trattativa (per Masucci come per D’Alessandro) difficilmente si potrà sbloccare nelle prossime ore.

Più remota, dicevamo ieri, la possibilità Siligardi. Il bluff di Longo, DS dei rossoblu, che in realtà non vorrebbe cedere il ragazzo, facendo fatica a trovare alternative valide, è servito solo a depistare alcuni operatori di mercato. Anche se, resta innegabile, Petrachi potrebbe andare in pressing, qualora fallissero le altre trattative. 

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy