Larrondo, il Toro potrebbe riscattarlo interamente dal Siena

Larrondo, il Toro potrebbe riscattarlo interamente dal Siena

Calciomercato / Il giocatore spinge per essere riscattato, ed i bianconeri di Toscana hanno bisogno di liquidità: i granata potrebbero acquisire l’intero cartellino

di Redazione Toro News

Marcelo Larrondo potrebbe diventare, a breve, interamente un giocatore del Toro: se ieri, nell’incontro tra Torino e Siena, si è pensato ad un rinnovo della comproprietà per l’attaccante classe ’88, la reazione dell’entourage del giocatore – come vi avevamo accennato – è apparsa piuttosto deludente.

Dopo anni trascorsi tra prestiti e comproprietà, l’argentino vorrebbe maggiore stabilità ed una situazione definita, a favore dell’una o dell’altra società, ma nettamente sbilanciata verso il granata. L’esperienza a Torino di Larrondo, nonostante gli infortuni ed il poco spazio trovato, è reputata comunque positiva ed ora il bomber vorrebbe mettersi nuovamente alla prova come prima alternativa per Giampiero Ventura, in attesa di qualcuno che possa rimpiazzare Ciro Immobile come titolare là davanti (Quagliarella è, e resta, il primo obiettivo). 

Ecco perché, tra granata e bianconeri, si riaprono ora i margini per una trattativa per l’acquisizione della metà restante del cartellino in favore del Torino: il ragazzo piace, come alternativa, sia a mister Ventura, sia al ds Petrachi, e l’operazione può chiudersi per cifre non particolarmente onerose. Entro le 19 di domani, Marcelo Larrondo potrebbe essere, dunque, un giocatore interamente granata… Quello che è pressoché certo è che, sia esso intero o in compartecipazione, l’attaccante sarà comunque parte del Toro della prossima stagione e si ritroverà il 30 giugno agli ordini di Ventura per il ritiro estivo in vista del debutto europeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy