Laxalt, parla l’agente: “Torino? Nessuno ci ha contattati”

Laxalt, parla l’agente: “Torino? Nessuno ci ha contattati”

Le sue parole / Ariel Krasouski, l’agente dell’attuale giocatore rossonero, ha parlato del futuro dell’uruguaiano

di Redazione Toro News

Il futuro di Diego Laxalt è ancora tutto da decidere. Il suo agente, Ariel Krasouski, ha parlato proprio di questo a Calciomercato.com: “L’anno prossimo i tifosi vedranno il vero Laxalt. l’intenzione del giocatore è quella di rimanere nel club. Come ho detto prima, è da poco tempo che è arrivato al Milan. Lui crede fermamente di potersi imporre in rossonero, però dobbiamo capire quale sarà la scelta della società e del nuovo allenatore.” Poi fa il punto sul possibile interesse del Torino: “I rumours arrivano anche qui in Sud America, apprendiamo le notizie solo dai giornali. Per il momento è solo quello, nessuno ci ha contattati. Il Milan non ci ha chiamati e nemmeno il Torino o altri club. Per il momento sono solo rumori creati dai giornali. I miei contatti sono sempre stati Leonardo e Maldini nel club. Loro sanno che siamo in buoni rapporti e che se dobbiamo fare qualcosa ci devono avvisare.” Poi continua: “Leonardo è una persona che ho avuto il piacere di conoscere, lavoratore instancabile e professionista serio. Dispiace che è stato costretto a lasciare il club. Sono sicuro che se dovessero esserci club interessati il Milan mi chiamerebbe. Per ora non c’è assolutamente nulla”. In questa stagione Laxalt ha collezionato con la maglia rossonera un totale di 29 presenze (20 in campionato, 5 in Europa League e 4 in Coppa Italia) e momentaneamente il giocatore sembra che voglia continuare con il club milanese, ma nel calciomercato mai dire mai…

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxx72 - 2 mesi fa

    Un altro agente che ha già rotto le balle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Buon giocatore, non un fenomeno, ma sarebbe utile alla causa.
    Buon cross e 3/4 gol all’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Innav - 2 mesi fa

    Gli aiutanti del nano si danno da fare. Prima Laxakt era un fenomeno però, visto che il nano ha il braccio ibrido, ora è un bidone. Bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 mesi fa

      Il solito commento idiota! Bravo tu!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav - 2 mesi fa

        Le lingue si allungano nel deretano presidenziale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 2 mesi fa

          Ma vai a farti lo zainetto che domani hai scuola…vai va

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

        XXAM27 ti quoto al 100 x 100

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Tses Mac an UICIP

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14134673 - 2 mesi fa

    Ma lasciamolo li lui e le sue treccine del cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 2 mesi fa

    A me non piace, sopravvalutato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ale_gran79 - 2 mesi fa

    Io lo prenderei eccome, a maggior ragione che Mazzarri gioca col 3-5-2 e lui va benissimo come esterno a tutta fascia perché corre parecchio e comunque sarebbe maggiormente coperto dalla nostra difesa a 3. Nel Milan ha giocato poco e faceva un ruolo da terzino a lui inadatto, infatti come ha fatto notare Gattuso stesso non serviva a granchè (è arrivato al Milan un anno fa come conguaglio, non per motivi tecnici).
    Ci aggiungo che non fa testo la sua ultima stagione, sia per il ruolo ricoperto, sia perché a gestirlo è stato un allenatore di scarsa esperienza e caratura tecnica (Gattuso, per l’appunto).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iugen - 2 mesi fa

    Secondo me serve di più un esterno destro che non mancino. A sinistra con Aina e Ansaldi siamo coperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale_gran79 - 2 mesi fa

      Aina è DESTRO!!! Ci vuole gente che sappia crossare col mancino, tipo Laxalt o giocatore analogo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. KanYasuda - 2 mesi fa

        …tant’è vero che ha giocato di gran lunga a sinistra, a destra invece, è entrato quasi sempre come sostituto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 2 mesi fa

    Il Milan giocava a 4 dietro. Lui faceva il terzino. Un conto é giocare a 4 un conto a 5 come faceva a genova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Davvero pensate così male di Laxalt? Agli ultimi mondiali non mi era parso malaccio, anzi. Si è un po’ perso nel Milan, ma quanti se ne sono salvati, al Milan, negli ultimi tempi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Cecio - 2 mesi fa

    Bene così, continuiamo pure a non contattarlo per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Seagull'59 - 2 mesi fa

    non serve: alla larga!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13974513 - 2 mesi fa

    Per favore…..anche no!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 2 mesi fa

    Stia pure a Milano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Quoto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy