”Magnanelli al Toro? Soluzione gradita”

Francesco Magnanelli, ancora lui. L’anno passato fu Foschi ad interessarsi al giocatore del Sassuolo ma poi la scelta, per il ruolo di regista, cadde su Loviso. Ora ci riprova Petrachi a portarlo a Torino. Non sarà facile concludere felicemente la trattativa, perché la società emiliana si priverà del suo gioiello solo di fronte ad un’offerta importante o ad una contropartita gradita. Non c’è…

di Redazione Toro News

Francesco Magnanelli, ancora lui. L’anno passato fu Foschi ad interessarsi al giocatore del Sassuolo ma poi la scelta, per il ruolo di regista, cadde su Loviso. Ora ci riprova Petrachi a portarlo a Torino. Non sarà facile concludere felicemente la trattativa, perché la società emiliana si priverà del suo gioiello solo di fronte ad un’offerta importante o ad una contropartita gradita. Non c’è l’intenzione, infatti, di rinforzare una possibile diretta concorrente in vista della prossima stagione. Ma Petrachi ha il tempo dalla sua parte e, cosa assolutamente non secondaria, il gradimento del giocatore.

Ce lo conferma in esclusiva per Toro News l’agente del giocatore Danilo Caravello: “A Sassuolo sta bene, è molto considerato e in questi anni ha dato tanto e ricevuto altrettanto. Ma quando i giocatori ricevono offerte da piazze come quella di Torino fanno fatica a dire di no. E’ innegabile”. Una dichiarazione che apre nuovi scenari “Ma per il momento l’esito della trattativa non dipende da noi” continua Caravello. “Per prenderlo bisogna presentare un’offerta che soddisfi il Sassuolo. Devono trovare l’accordo le società prima di tutto”.

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy