Petrachi sonda il mercato estero

di Gianluca Sacchetto

Se nel passato i vari dirigenti granata hanno praticamente sempre preferito agire sul mercato italiano, per evitare possibili problemi di ambientamento, oggi questa politica potrebbe cambiare. Petrachi, dopo aver battuto in lungo e in largo nel mese di gennaio il mercato di Lega Pro, ora si sta concentrando su quello estero.

Nel giorno…

di Redazione Toro News

di Gianluca Sacchetto

Se nel passato i vari dirigenti granata hanno praticamente sempre preferito agire sul mercato italiano, per evitare possibili problemi di ambientamento, oggi questa politica potrebbe cambiare. Petrachi, dopo aver battuto in lungo e in largo nel mese di gennaio il mercato di Lega Pro, ora si sta concentrando su quello estero.

Nel giorno della presentazione di Lerda il diesse aveva dichiarato di seguire attentamente un argentino, per il quale tuttavia, almeno per il momento, tutto tace. Ma domenica presso il centro Sisport, per il primo allenamento della nuova stagione, potrebbero comunque esserci dei volti nuovi in prova, di provenienza straniera.

Si parla con insistenza di Alan Munaretto Dalton, portiere brasiliano del Figueirense classe ’86, che andrebbe a giocarsi il posto da titolare con Morello. Stazza impressionante la sua: 198 i centimetri d’altezza per 90 chili. Nell’ultima parte di stagione ha difeso i pali del Rio Claro. Insieme a lui potrebbe allenarsi con la formazione granata anche il portoghese Braganca, centrocampista offensivo che fa della velocità e del dribbling nello stretto i suoi punti di forza. Nel mercato di gennaio fu la Salernitana a contattarlo, ma poi non si riuscì a trovare l’accordo.

C’è invece grande mistero intorno ai due giocatori africani che sono stati accostati al Torino, e cioè il centrocampista ghanese ma di nazionalità svizzera Richmond Rak (1985) e l’attaccante Franck Dja Diedje (1986), ivoriano dotato di passaporto francese. Non ci arrivano, infatti, conferme del reale interessamento di Petrachi per i due giovani africani.

(foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy