Torino, Bava lavora al baby-colpo De Luca

Torino, Bava lavora al baby-colpo De Luca

Calciomercato / Il Toro punta il bomber classe ’98 del Sudtirol, reduce dal prestito all’Inter: può arrivare in granata nell’affare Ientile

di Diego Fornero, @diegofornero

Non solo Primavera, non solo Berretti: il Torino lavora in prospettiva e pensa anche gli Allievi Nazionali, categoria che vedrà protagonisti, nella prossima stagione, i classe ’98. Massimo Bava vuole fornire a mister Andrea Menghini un attaccante che possa andare in doppia cifra, ed avrebbe individuato il rinforzo giusto in Alto Adige. Si tratta di Manuel De Luca, classe ’98, bomber del Sudtirol, in questi giorni già aggregato alla prima squadra in ritiro a Vipiteno, nonostante abbia soltanto 16 anni. Il ragazzo ha segnato goal a grappoli nelle categorie giovanili (31 reti in 26 partite con i Giovanissimi del Sudtirol nel 2011/2012; 16 reti in 22 partite, sempre con i Giovanissimi nel 2012/2013), ed ha trascorso l’ultima stagione in prestito all’Inter. Nonostante un buon cammino, condito da 12 goal in 17 partite, agli ordini degli Allievi Lega Pro di Benoit Cauet, il giocatore non è stato riscattato, considerata l’importante richiesta da parte degli altoatesini per il cartellino.

La concorrenza è tanta: il giocatore piace molto anche alle big, ma il Torino starebbe pensando ad uno sforzo economico per accapararselo: i due club ne stanno parlando, e nell’affare può essere inserito Andrea Ientile, difensore classe ’95 di proprietà del Torino, già in ritiro con gli altoatesini, il cui prestito non è ancora stato ufficializzato. Nei prossimi giorni proseguiranno gli incontri tra le parti: sia col Sudtirol, sia con il giovane attaccante ci sono dettagli da limare e l’affare, seppure avviato, non si può certo dire già concluso. I numeri del ragazzo, però, sono importanti e da casa granata pensano al grande colpo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy