Torino, da Zaccagno a De Angelis: tutti i giocatori in cerca di sistemazione

Giovanili / La squadra granata deve pensare anche alle cessioni: molti giovani, tra cui anche Belkheir, Buongiorno e Giraudo, non hanno ancora una squadra

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

PORTIERI

Manca poco più di due settimane al termine del calciomercato estivo: se in entrata tiene banco l’affare Verdi, anche in uscita il Torino deve concludere diverse operazioni riguardo giocatori di proprietà che non rimarranno a Torino per questa stagione. Passiamo in rassegna tutti i nomi con le relative situazioni.

GEMELLO (2000) – Il portiere che ha appena concluso la stagione con la Primavera resta in una situazione di stallo. Il giocatore ha un principio di accordo con la Fermana, ma il Toro attende l’acquisto di un secondo portiere prima di liberare Gemello. Nel frattempo, il classe 2000 resta aggregato alla prima squadra di Mazzarri, con cui è sempre stato convocato in queste ultime partite europee. In caso di permanenza al Torino, non sarebbe da escludere un suo ritorno in Primavera. Qui l’incastro dipende anche dagli estremi difensori a disposizione di Sesia, che, se non dovesse ricevere un altro portiere, potrebbe puntare su di lui la prossima stagione.

ZACCAGNO (1997) – L’altro estremo difensore granata vive una situazione da chiarire. Il trasferimento alla Pistoiese è saltato, ed ora si cerca una squadra che possa dargli lo spazio di cui ha bisogno. Superato un problema alla spalla, il portiere dello Scudetto Primavera 2015 è pronto a ripartire.

COPPOLA (1999) – Situazione ancora da definire per Domenico Coppola, reduce da un problema serio alla spalla che lo ha costretto a stare fermo molti mesi. Ora è ripartito e si sta allenando in attesa di sistemazione. Su di lui, infatti, ci sarebbe l’interessamento del Bisceglie.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Temo che Belkheir non sia pronto al calcio professionistico. Difficile che riesca a giocare con continuità in C con quel che ha fatto vedere l’anno passato.
    Per gli altri servirebbero prestiti in B per capire se diverranno eleggibili per la prima squadra entro 2/3 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. @lupostyle - 1 anno fa

    Ma Gennaro Ruggiero, dopo il fallimento del Palermo, è tornato da noi? Che fine ha fatto sto ragazzino di belle speranze, che se non erro, è del 2000?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ale_gran79 - 1 anno fa

    Su Rauti: spero non faccia la fine di Damascan, rimasto per un anno a cavallo tra Prima Squadra e Primavera, che alla fine non ha combinato nulla di buono in nessuna delle due.
    Meglio un prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy