Calciomercato Torino: il Rennes riscatta Niang, ecco i 15 milioni

Calciomercato Torino: il Rennes riscatta Niang, ecco i 15 milioni

Calciomercato / Al club granata è stato comunicato dai francesi che eserciteranno l’opzione di riscatto sul cartellino dell’esterno senegalese

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Niang

Dopo l’annuncio del riscatto di Ljajic da parte del Besiktas, al Torino è arrivata la comunicazione da parte del Rennes che riscatterà Mbaye Niang per la somma pattuita la scorsa estate, ovvero 15 milioni. Il club francese aveva, nei giorni passati, chiesto uno sconto a Cairo, che però aveva sempre rifiutato tale possibilità.

I tempi d’altronde erano stretti, perché il Rennes poteva esercitare l’opzione di riscatto entro il 31 maggio. Il Torino aveva dalla sua, oltre al fattore tempo, anche la volontà del giocatore, che in passato aveva dichiarato di voler rimanere nel club francese: “Abbiamo iniziato a parlare di una mia possibile permanenza. Incontrerò la dirigenza per parlare ancora e prendere quella che sarà la decisione migliore per tutti. Mi piacerebbe restare e credo che anche il club voglia che io rimanga“. Essendosi trovato bene soprattutto a livello ambientale, le sue prestazioni sono nettamente migliorate, in particolare nel finale della stagione. L’esterno senegalese ha giocato 44 partite tra le varie competizioni a cui ha partecipato e trovato 14 reti e 7 assist.

Calciomercato Torino, Niang: “Voglio restare al Rennes”. E i francesi chiedono lo sconto

79 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 7 mesi fa

    Benissimo. Rispettata la volontà del giocatore e gli interessi del club di appartenenza, il Toro. Il mercato granata comincia più che bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 7 mesi fa

    Granata. Il bilancio del 2018 si é chiuso in passivo. Quello del 2017 in utile. Quindi la campagna acquisti del 2017 non ha portato negatività. Io non sono preoccupato in quanto non abbiamo nessun debito bancario, nessun interesse da pagare e ancora 47 milioni nel salvadanaio. Anche dovessimo chiudere in passivo questo bilancio 2019 non siamo punibilicon il fpf in quanto la cassa é piena.é vero che Cairo ha saldato 60 milioni i primi anni ma é anche vero che rilevó il toro a 0.se non dovesse erodere i 47 milioni in cassa si ritroverebbe con una squadra da almeno 130-150 milioni con una spesa fatta di 60 in 7 anni. Direi che é stato un buon investimento per lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granata - 7 mesi fa

    Parlare di cifre è sempre un po’ arido, ma in una società che ha avuto vari tracolli (da Borsano a Cimminelli) è meglio tenerle d’ occhio. Le ultime due campagne acquisti (2017-2018; 2018-2019) sono state decisamente onerose per Cairo, anche se hanno permesso di irrobustire la squadra che ha infatti avuto una discreta/buona stagione. Fare i conti fra acquisti pagati o rateizzati, prestiti onerosi, riscatti ecc. è difficile, anche perchè le cifre precise non si conoscono (il Torino non ha l’ obbligo di comunicarle e si possono ricavare solo dai bilanci che però si chiudono a dicembre e quindi a metà stagione). Ho provato a recuperare dati da notizie di stampa: allo stato attuale (considerate anche le ultimissime operazioni,compresa quella di Niang) lo siblancio complessivo delle ultime due campagne acquisti dovrebbe aggirarsi sui 30/31 milioni di euro, senza considerare l’ eventuale riscatto di Dijdji (5 milioni). Solo la campagna acquisti scorsa si era chiusa con impegni di spesa (in uno o più anni) per 53,6 milioni e incassi per 16,5, senza i riscatti di Zaza, Ola Aina e Dijdji. Naturamente il Torino può ancora incassare soldi dalla cessione definitiva di Boyè (6,5 milioni circa) e da quelle eventuali di Bonifazi, Ljanco ed Edera. Il cosiddetto “tesoretto” di Cairo (circa 60 milioni di euro grazie alle plusvalenze) compensava i passivi accumulati in precedenza (con un saldo attivo di poco più di 1 milione di euro) ed è stato in parte utilizzato per coprire la perdita di 12 milioni dell’ ultimo bilancio. Situazione dunque non preoccupante, ma nemmeno grasso che cola. Per questo penso che Cairo per finanziare l’ attuale campagna acquisti un “colpetto” in uscita potrebbe farlo (Baselli?). Certo la non qualificazione all’ EL è un butto colpo perchè potrebbe costarci i “capricci” di qualche big corteggiato da club che giocano le Coppe europee (si dice che Petrachi tenterà di portarsi alla Roma Sirigu e ‘Nkoulou). Il compito del nuovo ds non sarà dunque facile e gli auguro buon lavoro, sperando che la campagna acquisti non rincorra giocatori qua e là (come è avvenuto spesso finora), ma si concentri (come del resto ha dichiarato Cairo) su un paio di elementi in grado di alzare il tasso di qualità della squadra e consolidarla finalmente nella parte alta di classifca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CUORE GRANATA 44 - 7 mesi fa

    Ritengo anch’io ottima notizia l’avvenuto riscatto di Adem e Niang.Non mi focalizzerei tanto su quanto si andrà ad incassare perché il tutto và allocato nei “meandri di Bilancio” tra ammortamenti già in essere e pagamenti rateali..Lascio la disamina ai “fratelli” esperti in materia e da incompetente evidenzio due aspetti oggettivi e cioè ci liberiamo di due ingaggi pesanti e penso anche di due giocatori non in sintonia con l’ambiente.Quanto al possibile arrivo di Pereyra sono piuttosto scettico sia per la valutazione eccessiva del giocatore ed anche perché, a quanto pare,ha richieste in Premier dove gli ingaggi….Vedremo.Quest’anno ci sono i presupposti per “fare bene” ma,mi sia consentita una considerazione che certamente non sarà condivisa, il ns.Toro resta sempre una “pianta priva di radici”quelle radici infrastrutturali che continuano ad essere ignorate e che sarebbero invece le fondamenta per una duratura crescita.Si guarda al carpe diem magari anche interessante ma rimane sempre, a mio parere,una sensazione di provvisorietà.Debbo invece constatare con rammarico che questo aspetto pare ormai interessare solo più qualche tifoso “anziano ed un po’ barboso” come chi scrive.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. eurotoro - 7 mesi fa

    addio Niang…non ci siamo mai capiti!…di te il ricordo indelebile del nulla cosmico…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bischero - 7 mesi fa

    Bene. Una buona notizia. Ora fuori baselli Berenguer e parigini. Oltre ai 21 di niang ljaijc e avelar possiamo incamerare altri 25 milioni e fare mercato. Per me Mimmo75 non ha detto una stupidaggine. Benassi può essere un inaspettato ritorno. Perché Pereyra a 25 milioni mi sembra esagerato. L ex capitano, jankto e similari possono essere valide e più giovani alternative. Poi un bel esterno destro. Un giovane centrocampista e siamo quasi apposto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prometeora - 7 mesi fa

      Benassi non lo vogliono nemmeno i tifosi viola nonostante i gol. 7 gol (di cui una doppietta inutile in un 6-1 contro il Chievo) ma anche zero assist e prestazioni praticamente sotto la sufficienza nelle partite in cui non ha trovato il gol. Cioè se dai via Baselli non ha senso riprendere Benassi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 7 mesi fa

      Baselli non si tocca ! Perfavore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14153144 - 7 mesi fa

    Lyanco ha piedi e fisico per fare anche il mediano avanti la difesa stile Rincon…vedrei benissimo un ritorno di Benassi…proverei a puntare anche sul riscatto personale di Destro che con Belotti potrebbe completarsi molto bene…terrei uno solo tra iago e Berenger visto che c è Parigini e non dimentichiamoci di Edera che rientra…
    Farias?
    Sau?
    Nestorowsky?
    Caputo?….di giocatori e pieno,bisogna solo saper scegliere…e non dimentichiamoci il mondiale u20

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Nessuno dei nomi che hai fatto mi scalda il cuore. Personalmente, e posso sbagliare, credo che nessuno di quelli citati ci farebbe fare un salto qualitativo. Il mondiale u20 è una vetrina importante ma noi abbiamo una dimensione tale per cui dobbiamo agire prima per ridurre i costi. Tempo fa in risposta ad un commento feci dei nomi , sognati da me , di giocatori giovani, 21,23 anni con costi di già 50mln€, fai te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ValerioneDiCesare - 7 mesi fa

    Domanda leggermente fuori tema dettata da una curiosità mia (non è una provocazione): voi siete dell’idea che Lyanco sia un giocatore affidabile (e non mi riferisco solo alle sue condizioni fisiche) da usare in pianta stabile come titolare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Lyanco, per il ruolo è molto giovane nel senso che non è completamente maturo. Inserito nella difesa del Toro, con Mazzarri, crescerà in costanza di rendimento ed affidabilità. Poi conterà molto la sua volontà. Le potenzialità ci sono senza dubbio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 7 mesi fa

      Si decisamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. abatta68 - 7 mesi fa

    Io credo che Cairo voglia riscattare Zaza, non lo vende e mazzarri punta sul pieno recupero del giocatore. Non che io sia di questa idea, ma secondo me WM conta di giocare con il 352, concentrando il mercato sulla linea dei 5 di centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

      Abatta Zaza è già stato riscattato, scattava l’obbligo dopo una presenza, infatti ha un contratto col Toro di cinque anni. Personalmente credo che dobbiamo avere una valida alternativa al gallo e una sua spalla in caso di mutamento dell’assetto tattico quindi credo che Zaza potrebbe pure restare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 7 mesi fa

        Ho scritto le stesse cose…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 7 mesi fa

      Zaza può giocare a fianco di Belotti ed in sua assenza,sostituirlo. Non ce lo vedo Millico sostituire Belotti se si vende Zaza. Privandosi del lucano mancherebbe, eventualmente, il sostituto del Gallo. Servirebbe invece una seconda punta veloce e che sappia agire in campo aperto. Fondamentale in cui Belotti è migliorato ma è ancora abbastanza carente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 7 mesi fa

        Il grande equivoco su Zaza è proprio questo: ottima riserva del Gallo, non spalla ideale. Riserva scomoda, di quelle che spingono il titolare a non abbassare mai la guardia per non perdere il posto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 7 mesi fa

        Mimmo, io invece, e non solo io ma anche Mazzarri, lo vedo molto bene vicino al Gallo. Ultimamente è stato quello che, quando ha giocato insieme è stato più utile proprio a Belotti. Tecnicamente è più bravo del Gallo ed in spazi aperti ha migliore conduzione di palla.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mimmo75 - 7 mesi fa

          E’ vero che ultimamente l’intesa è cresciuta ma non lo ritengo la spalla ideale. non dico che insieme non possano giocare ma non mi pare la miglior soluzione possibile per valorizzare al massimo il Gallo. Poi, se Mazzarri riuscirà a farli coesistere proficuamente ben venga, figurati. Per me, invece, il mister è riuscito a individuare il modulo migliore per Belotti e cioè il doppio 3/4 alle sue spalle. Conta quante volte Zaza è partito titolare accanto al Gallo, anche quando l’intesa è cresciuta. Mi pare un dato molto indicativo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Carlo - 7 mesi fa

    Credo sia un bene per tutte le parti in gioco. A torino, ma come in altri posti, non e` riuscito a far emergere le sue potenzialita, che secondo me ci sono. Insistere sarebbe stato deleterio per ambo le parti. Al rennes si e` trovato bene, ha probabilmente trovato la sua dimensione ed e` un bene per lui rimanere.
    Per il Toro sicuramente e` una bella pezza ad un affare sbagliato, se non altro nelle cifre. Con tutto il rispetto, consideravo eccessive le cifre del suo acquisto, considero ottime la cifra che si e` riusciti a recuperare.
    Personalmente, spero accada la stessa cosa con Zaza, che, non me ne vogliate, non mi e` mai piaciuto.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. masterfabio - 7 mesi fa

    Bene, in pratica questi soldi servono per pagare Zaza. Con le cessioni di Ljajic e Avelar si riscatta Aina e Ansaldi e forse Djidji. Personalmente venderei Zaza (è un investimento inutile dato che fa la riserva) e prenderei Caputo dall’Empoli, ja dimostrato che vede la porta (16 gol fatti) ha già 31 anni e poche prospettive di titolarità in una squadra di alta classifica. Credo andrebbe meglio per svolgere il ruolo di vice Belotti. La difesa non va toccata, con gloi innesti di Lyanco ed eventualmente Bonifazi, se rimane Djidji siamo apposto. Serve un esterno titolare a destra (apprezzo De Silvestri, ma dobbiamo fare un salto di qualità dal suo lato) e un forte centrocampista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-14153144 - 7 mesi fa

    Buon giorno….
    Se il buon giorno si vede dal mattino…
    Iniziamo bene,ci siamo liberati di pesanti zavorre,pensate che niang per un girone intero ha continuato a fare il cadavere…ora bisogna recuperare i soldi di Zazza’ che però credo sarà facile visto L assisti di Mancini o magari potremmo anche tenerlo…comunque ora secondo me è bene aspettare L occasione giusta…ho fiducia in Mazzarri,vedo molto bene pereyra ma assolutamente non a 30 milioni…apparte noi e il Napoli tutti stanno cambiando allenatore….si libereranno tanti giocatori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Filadelfia - 7 mesi fa

    Queste sono notizie che fanno iniziare bene la giornata. Niang 15 + Ljaljic 6,5 + Avelar 2 = 22,5 milioni che entrano in cassa al 31/5/2019. A dedurre il riscatto di Ola Aina per 10,5 milioni. In cassa rimangono 12 milioni per l’acquisto di Pereyra richiesto fortissimamente da MAzzarri. E chissà che Zaza non venga venduto x un bel gruzzolo. 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èunafede - 7 mesi fa

      Occhio alle modalità di pagamento scaglionate. Incasseremo negli anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

        Come anche pagheremo a rate.
        Funziona così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      Avelar 1,5 mln

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tarzan - 7 mesi fa

    Oleeeeeeeeeee!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Nero77 - 7 mesi fa

    Minchia che sola hanno rifilato ai francesi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. tric - 7 mesi fa

    Comincia a venirmi un dubbio. Lontano dal Toro, Niang fa sfracelli, Ljajic pure, Soriano migliora, Lyanko si afferma … Ci sarà qualche problema qui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èunafede - 7 mesi fa

      Sugli sfracelli di Ljaic parliamone… non mi sembra ne abbia fatti. Secondo me è fisiologico che alcuni giocatori trovino la loro collocazione ideale in alcune squadre e in altre no. Cerci da noi ha avuto rendimenti come da nessun altra parte, Darmian anche (anche se il paragone con la Premier è un pò tirato), il buon Ogbonna, Belotti è esploso da noi, guarda anche immobile e l’avventura estera post-Toro. Un pò come per gli allenatori che alternano stagioni fenomenali a stagioni fallimentari. Non mi porrei troppo il problema del nostro ambiente. FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      Ah beh uno fa “sfracelli” nel campionato turco, l’altro è ritornato in patria e se ne sta bene lì.
      Lyanko l’abbiamo dato in prestito secco proprio perché potesse prendere il ritmo del campionato di A, usando il bologna come squadra satellite.
      In ogni caso, senza Ljajic e Niang siamo migliorati di gran lunga anche noi. Non è che magari erano loro parte del problema?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 7 mesi fa

        Mah…Non so cosa si intenda per sfracelli… a me non risulta che i nomi citati siano inseguiti da chissà quali società, di sicuro conosciamo i nomi delle squadre che se ne sono voluti liberare. Ip non ci credo ancora che ce ne siamo liberati!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Mimmo75 - 7 mesi fa

    Stiamo depurando il Toro dalle scelte di Sinisa. Riprendiamoci Benassi adesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Quindi gli restituiamo Ferigra ? E poi scusa, Benassi in campo al posto di chi ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 7 mesi fa

        E mica Ferigra e Benassi son vincolati a vita? Comunque la mia era solo una battuta per forzare il concetto di quanto sia stato deleteria la scelta di affidarsi a Sinisa. Detto questo, facessimo un 352 puro Benassi servirebbe eccome, ma se Mazzarri vorrà continuare con i due mediani il buon Marco non servirebbe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      Mimmo,
      Benassi non ci fa fare il salto di qualità.
      Ci vuole di più.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Roland78 - 7 mesi fa

      Tu continui a insistere su Benassi. Io forse andrò controcorrente, ma non lo rimpiango affatto. Un giocatore insipido e senza carattere, che aveva delle giocate e qualche partita azzeccata, ma niente più. E se è alla Fiorentina, che ha lottato per non retrocedere, significa che non sposta gli equilibri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Toro 8 Scudetti - 7 mesi fa

    Ottima notizia. Rimane solo Boye da piazzare. Suggerirei un prestito in Argentina con diritto di riscatto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Mi attirerò gli improperi ed i meno di molti, chi se ne frega, ma Boye sarebbe eccellente da mettere come trequartista. Ha piedi ottimi, visione di gioco, carattere e garra per fare marcature a centrocampo ed è giovane.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 7 mesi fa

        Ciao @granata, sono d’accordo. È talento puro, con Mazzarri e posto nel ruolo adatto (che non è certo la punta) può essere valorizzato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 7 mesi fa

        Ciao @Glenn, io seguo Boye dai mondiali in Quatar , quando giocava in copia con Driussi. Ha sempre dato il meglio dietro le punte e non è mai stato un cecchino. Io lo proverei in quel ruolo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Mimmo75 - 7 mesi fa

        Bravo. Penso le stesse cose. Ma ho l’impressione che Mazzarri non lo veda altrimenti lo avrebbe tenuto per plasmarlo in prima persona. E tra laltro, con il 3421 sarebbe servito più di Parigini

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 7 mesi fa

          Parigini è un ala pura. Boyè ha sempre giocato in Argentina dietro le punte. Poi Boyè ha più fisico di Parigini.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mimmo75 - 7 mesi fa

            Esatto, necessitando di due 3/4 più riserve, avesse creduto in Boye lo avrebbe trattenuto. Magari sbaglio ma la formula con la quale è stato ceduto mi pare molto indicativa.

            Mi piace Non mi piace
        2. Luke90 - 7 mesi fa

          un po’ come Lyanco..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Granata78 - 7 mesi fa

    Ottima news che fa ben iniziare la giornata. Il problema però è che una parte sostanziosa di quei soldi dovranno andare per il riscatto di Zaza che è obbligatorio se non erro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. GlennGould - 7 mesi fa

    Un anno fa non avrei mai creduto a questa notizia.
    E invece..

    Bene, l’acquisto più ciucco della storia granata per qualità prezzo, assieme a quello di Franco Ramallo, è stato rimediato.
    Ciò non cambia la strategia societaria, che prevede tenere i più forti a cui aggiungere pochi acquisti ma di qualità.
    Positivo il riscatto di Ola Aina a 10 milioni e il ritorno di Lyanco. Chiaro che quest’ultimo dovrà dimostrare di essere all’altezza della nostra difesa che, mi pare evidente, è di un altro pianeta rispetto a quella del Bologna.
    Doveroso aspettare di sapere se si giocherà in Europa, prima di pianificare nel dettaglio il mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 7 mesi fa

      La difesa del Bologna ovviamente non è paragonabile alla nostra, ma gli attaccanti delle altre squadre sono gli stessi per tutti. Se ha fatto bene in quella difesa dovrebbe (e uso il condizionale!!!) fare meglio da noi. Credo che meglio di WM non potrebbe trovare per crescere. Se conferma le potenzialità abbiamo un trio da urlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 7 mesi fa

        I movimenti della difesa a 4 sono completamente diversi da quella a 3. Certo, con Mazzarri potrà migliorare senza dubbio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. GlennGould - 7 mesi fa

        Vero @Leo, ma giocare a 4 o a 3 non è proprio uguale. Detto ciò se uno è forte lo è sempre. Al resto ci pensi Mazzarri 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13966263 - 7 mesi fa

    Che furto 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ddavide69 - 7 mesi fa

    Certo che se per fare il salto di qualità si prende joao Mario e forse pereyra, quando c’è bisogno come il pane di uno che risolva le partite con calci piazzati e assist… Se come spero andremo in Europa, di certo non è sufficiente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      E se invece aspettassimo per vedere chi effettivamente prenderemo?
      Magari cercando di capire se sono giocatori richiesti da Mazzarri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. prawn - 7 mesi fa

    Molto bene la pianificazione quest’anno, facendo cassa prima del calciomercato, occhio però prima di festeggiare, se non sbaglio dobbiamo pagare Zaza e Soriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro 8 Scudetti - 7 mesi fa

      Solo Zaza. Soriano era in diritto non obbligo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      Soriano no.
      Era in prestito con DIRITTO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Garnet Bull - 7 mesi fa

      Zaza già pagato. Il riscatto risale alla prima partita giocata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-14003131 - 7 mesi fa

    Quando Cairo sente odor di soldi… non c’è ne per nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Il_Principe_della_Zolla - 7 mesi fa

    Fuori 3. Dopo Avelar e Ljajić, ora Niang. E fanno in totale 23 cucuzze.
    La scusa “prima vendere e poi comprare”, leit motif del Duo delle Meraviglie (ora dimezzato) si depotenzia. Ora tocca a Boyé, e alla risoluzione dei prestiti.
    Vedremo, il popolo granata aspetta fiducioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Scusa eh, ma non eri tu che scrivevi di conoscere bene le dinamiche del calcio ? Perché se le conosci, il tuo commento è offensivo visto che per essere offensivi non bisogna necessariamente usare turpiloquio. Se non le conosci hai scritto falsità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il_Principe_della_Zolla - 7 mesi fa

        Ma che problemi hai? Fa parte di qualche percorso di salute commentare i (miei) commenti? Se è così, meglio saperlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

          In effetti non si capisce il senso del tuo intervento, Principe_della_zolla.
          E’ ovvio che Petrachi è fuori dai giochi, come è altrettanto ovvvio che il diritto di riscatto per Niang andava esercitato entro fine maggio. Per Ljajic si erano verificate le condizioni perché il diritto divenisso OBBLIGO di riscatto.
          Quindi diciamo che tutto si è svolto come era stato preordinato.
          L’unica variabile in dubbio era un eventuale scarso rendimento di Avelar, Ljajic e Niang che avrebbe potuto inficiare il riscatto dei giocatori, ma così non è stato.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Il_Principe_della_Zolla - 7 mesi fa

            Un commento ironico, il mio, senza riuscirci per te (tralascio le paturnie dell’apprendista stalker qui sotto, e le sue reiterate e non richieste lezioni di vita). Ci sta. Si stigmatizzava soprattutto le tiritere ammannite negli anni da presidente e DS in tema di calcio mercato, nella speranza di cambiare atteggiamento quest’anno.

            Un appunto. Tu dici,”Per Ljajic si erano verificate le condizioni perché il diritto divenisso OBBLIGO di riscatto”. Era quello che tutti si era capito, fino a quando, qualche giorno fa sono apparsi articoli su questo sito che smentivano questo obbligo, in quanto della coppia di criteri vincolanti (n° minimo di presenze e raggiungimento di almeno il 3° posto) uno, la posizione in classifica, era cambiato. Vedi l’articolo del 23/05, “Calciomercato Torino, Ljajic: salta l’obbligo di riscatto del Besiktas. Ma lui ha già deciso”. Questo detto a proposito delle dinamiche di cui parli. Buona giornata.

            Mi piace Non mi piace
          2. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

            Sì, avevo letto.
            Però sull’altro sito si ribadiva che le condizioni erano 17 presenze e che il Besiktas si posizionasse nelle prime tre, cioè quello che era già emerso in precedenza.
            Confermo che in passato “prima vendere e poi comprare” andava per la maggiore. C’è da dire che vendere scartine era più difficile perché quasi nessuno le voleva; giocatori come Avelar, Ljajic e Niang hanno i loro estimatori e sono più facili da piazzare, sempre a fronte di buone prestazioni.

            Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 7 mesi fa

          Oggi sei tu nervosetto. Rileggi cosa e come scrivi. Un ripassino ai regolamenti compravendite calcio professionistico con tanto di date inizio/fine e la qualità dei contenuti migliorerà. Ce la puoi fare. Buona giornata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 7 mesi fa

      Commento incomprensibile, almeno per me.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mimmo75 - 7 mesi fa

      Hai scritto cose oggettive. Forse ha fuorviato parlare di “scusa”. Ma in sostanza hai ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. thranduil1981 - 7 mesi fa

    Benissimo…ora non ci sono piu’ scuse, sono necessari almeno tre innesti di high-end per ambire a prestazioni importanti, e non possono essere solamente relegati al riscatto di Aina. Speriamo che Cairo utilizzi questi soldini per acquisti seri…stavolta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. ProfondoGranata - 7 mesi fa

    30 milioni sarebbero stati meglio, vorra dire che ci accontenteremo.
    Ora spendiamoli bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

    Diciamo che esserci liberati già a fine maggio di due “eccedenze” ingombranti, mette in discesa la caccia ai 2-3 elementi necessari per completare la struttura della squadra. Cosa da fare presto e bene.
    Ci potranno poi essere operazioni di contorno, chi va e chi viene, diluite nel corso del calciomercato, ma ininfluenti ai fini della preparazione estiva della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13963758 - 7 mesi fa

    ottimo. sarebbe un grande colpo. mancano avelar e boyè. a meno che su boyè ci riproviamo, come 2ª punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

      Boyé mi piace per certi versi, ma penso che sia un po’ lento come contropiedista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toro 8 Scudetti - 7 mesi fa

      Avelar gia riscattato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ALESSANDRO 69 - 7 mesi fa

    Su questo terreno Cairo si conferma un campione….Altro che sconto, è già tanto se non gli ha fatto pagare un bonus legato alle prestazioni…Ahahah…a parte le battute, spero che quei soldi vengano utilizzati per l’acquisto di un elemento veramente funzionale….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. alrom4_8385196 - 7 mesi fa

    Beh il Toro si ritrova in tasca 21,5 mln a fine maggio ,sarebbe bello che una volta tanto li impiegasse subito per fare uno dei famosi 2 o 3 colpi di spessore promessi senza attendere fine Agosto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luna - 7 mesi fa

      In realtà ho letto su queste pagine che per quanto riguarda gli introiti di Ljajic derivanti dal riscatto, saranno spalmati in tre anni per un numero (incomprensibile)di trenta rate.
      Quindi se arrivassero tutti insieme quelli di Niang sarebbe già un bel colpo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 7 mesi fa

        Quasi tutte le società pagano rateizzato. Compreso il Torino. A Bilancio metti la vendita poi incassi la somma rateizzata. Idem per gli acquisti. O sbaglio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. PrivilegioGranata - 7 mesi fa

    FANTASTICO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy