Torino, lo smart working è osservare i talenti: ecco alcuni nomi seguiti

Calciomercato / Dal Sudamerica alla Serie B, cinque giocatori su cui si intensifica l’attenzione della dirigenza granata

di Redazione Toro News

SMART-WORKING

Il calcio giocato è purtroppo fermo, il calcio mercato non è certo nel vivo ma tutte le società stanno approfittando di questo periodo per arricchire la propria banca dati e aggiornarsi sul panorama calcistico italiano e internazionale. Non fa certo eccezione il Torino, il cui smart working consiste principalmente nello scouting. Il direttore sportivo Massimo Bava, coadiuvato dai capi osservatori alle sue dipendenze, sta individuando possibili profili su cui investire in un mercato estivo che vedrà, in ogni caso, diversi cambiamenti nella rosa granata. Sudamerica e Serie B sono sicuramente i panorami più osservati dalla dirigenza granata. Vediamo le schede di alcuni nomi interessanti individuati.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Quello che il Toro è il Fila, i Balon boys, il Grande Turin e Meroni - 6 mesi fa

    Perché Marchizza quando abbiamo Fiordaliso? Perché Pobega quando abbiamo Segre? Perché Girotti (1 presenza e o gol) quando abbiamo Edera e Millico? Perché questa gente e non i ragazzi del Fila cresciuti con il granata cucito addosso? E perché non riprenderci Glik?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 6 mesi fa

      Girotti fa un ruolo completamente diverso dai 2 che hai citato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bacigalupo1967 - 6 mesi fa

    Granata@ che ne dici?
    Secondo me il migliore è Pyerre.
    Milanetto però ci riserverà sorprese sempre che si rimanga in serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 6 mesi fa

      Guarda Baci, amione alla sua età sembra avere 10 anni di più, Girotti invece è il tipico giocatore, che sa fare da boa per la squadra, e considerando i tantissimi talenti che giocano al river, non è da poco esordire in libertadores. Pyerre secondo me invece almeno per noi sarebbe un rischio forse eccessivo, forte ma pur sempre una scommessa a costi abbastanza esosi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 6 mesi fa

      Ciao @Bacigalupo i nomi seguiti sono molto interessanti a priori. C’è da considerare però non tanto la serie ,che non credo sarà la b, quanto il contesto. Una squadra deve avere certezze in alcuni ruoli e non troppe scommesse. Pyerre a me piace molto ma c’è Verdi e forse arriva un italiano quindi si sposta Verdi sugli esterni ? Girotti serve se va via Zaza. Non si ha un centravanti se il Gallo si ferma 1 turno o 2. Amione il Genoa lo ha scoperto grazie a Milanetto che non si è portato via il database. Secondo me ci saranno sorprese semi sconosciute ma di sostanza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 6 mesi fa

        Grazie fratello!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 6 mesi fa

          Ciao Fratelloni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14356946 - 6 mesi fa

    Verrebbero da noi firmando all’ultimo minuto del mercato in prestito?????????????? Speriamo dai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy