Torino, nuovi contatti con l’Atletico per Cerci. E il Milan…

Torino, nuovi contatti con l’Atletico per Cerci. E il Milan…

Calciomercato / I rossoneri temporeggiano e sperano nel colpo last-minute. Gli spagnoli vogliono chiudere

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Alessio Cerci, il Toro, e un futuro tutto da scrivere. Con Milan e soprattutto Atletico Madrid sullo sfondo. I rossoneri attendono fiduciosi il colpo last-minute, sperando di riuscire a strappare l’esterno di Valmontone per circa 12 milioni piú una contropartita tecnica. Galliani aveva pensato di cedere definitivamente ai granata il cartellino di Nocerino (ora in prestito), ma l’ingaggio complessivo del giocatore – attualmente pagato in gran parte dai rossoneri – rappresenta un grosso ostacolo. Senza contare che l’offerta economica del club meneghini è ancora ritenuta bassa, da parte dei granata.

Discorso totalmente diverso per quanto riguarda l’Atletico Madrid che da ieri (come riportato su queste pagine) è in vantaggio su tutte le altre pretendenti. Nei piani dei campioni di Spagna ci sarebbe anche André Schürrle che peró non convince del tutto il tecnico Simeone, il quale vorrebbe un esterno d’attacco che giochi con il “piede opposto”: proprio come Cerci. In piú, bisogna contare che la valutazione del tedesco, giocatore che Mourinho non vuole cedere, supera di gran lunga i 40 milioni: un prezzo eccessivo, altro che saldi di fine estate.

Vedremo come si evolverá la situazione, certamente peserà la volontá del giocatore. Cerci, bonus esclusi, in rossonero guadagnerebbe 2.2 milioni di euro a stagione (questa l’ultima offerta). In Spagna, in campionato diverso e lontano dalla sua terra, c’è un quadriennale da 2.8 piú premi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy