Torino, oggi può essere il giorno decisivo per Cerci al Milan

Calciomercato / In giornata, Balotelli sarà annunciato al Liverpool ed i rossoneri entreranno nella “fase Galliani”, quella degli acquisti: il talento di Valmontone è uno dei primi obbiettivi

di Redazione Toro News

Oggi sarà la giornata giusta per il trasferimento di Alessio Cerci al Milan e per la conclusione della tanto sospirata “Cerci-novela”? Potrebbe essere proprio così: in casa rossonera si registrerà ufficialmente la cessione di Mario Balotelli al Liverpool (l’attaccante sta svolgendo le visite mediche), e si entrerà nella cosiddetta “fase Galliani”, così come, scherzosamente, viene definita ogni estate l’ultima settimana di calciomercato, quella nel quale il Milan è solito registrare i colpi migliori.

Il primo nome sulla “lista della spesa” affidata da mister Pippo Inzaghi all’ad rossonero è proprio quello di Alessio Cerci, anche se, ovviamente, a Milanello servirà anche una prima punta in grado di sostituire il n. 45. Con quanto incassato dalla cessione, il Milan potrà, sicuramente, bussare alla porta granata con un’offerta più convincente, se si considera che già circa 13 milioni erano stati destinati al talento di Valmontone ed oggi si potranno raggiungere facilmente quei 18 che potrebbero far vacillare Urbano Cairo, magari in aggiunta al cartellino di qualche giocatore (difficile ipotizzare nomi “di livello” come El Shaarawy o Petagna, più probabile che si possa trattare di “pedine di scambio” come, ad esempio, il giovane della Primavera, Ivan De Santis, difensore classe ’97 che piace molto al Torino).

Ore calde, decisive, per conoscere finalmente il futuro di Alessio Cerci, e con lui… Quello dell’intero reparto granata, considerato che Gianluca Petrachi dovrà immediatamente darsi da fare per sostituirlo e il primo nome sul taccuino è sempre stato quello del colombiano Duvan Zapata, che arriverebbe dal Napoli in prestito con diritto di riscatto. Ma non sono da escludere sorprese…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy