Torino, per Cerci il Milan offre Pazzini

Torino, per Cerci il Milan offre Pazzini

Calciomercato / Per il talento di Valmontone i rossoneri fanno sul serio e mettono sul piatto una delle loro punte. Proposto anche Robinho

di Redazione Toro News

Il Milan fa sul serio per Cerci, dopo l’incontro tra Galliani e Cairo di qualche giorno fa a Forte dei Marmi. La società rossonera avrebbe offerto 14 milioni più Pazzini. Per arrivare a Cerci il Milan sarebbe disposto a pagare una buonuscita all’attaccante toscano nel caso accettasse di trasferirsi a Torino.

PETRACHI A BORMIO PER DISCUTERE LE STRATEGIE – il viaggio di Petrachi a Bormio va letto in quest’ottica, oltre a far sentire la sua vicinanza alla squadra è un’ottima occasione per parlare con Ventura di mercato. Pazzini è un nome suggestivo, il Milan andrebbe a perdere, investendo su Cerci, una prima punta di livello con molta esperienza di serie A. Il Toro è alla ricerca di una prima punta, quest’ultimo sviluppo della ormai telenovela Cerci potrebbe cambiare le carte al tavolo.

ROBINHO COME ALTERNATIVA – In alternativa a Pazzini il Milan ha proposta anche Robinho, giocatore che Ventura due anni fa indicava come suo sogno proibito, ma che è reduce da una complessa stagione dal punto di vista fisico e non offre determinate garanzie richieste dall’impegno europeo del Toro. In casa Toro la prima scelta assoluta resta Quagliarella, ma Pazzini rappresenta una validissima alternativa se la trattativa tra le due squadre di Torino non dovesse terminare con il ritorno dell’attaccante campano in granata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy