Torino: tra i giovani profili per la difesa, c’è anche Ariaudo

Torino: tra i giovani profili per la difesa, c’è anche Ariaudo

Calciomercato / Il giovane centrale, perfetto vice-Moretti, nella lista per completare la difesa granata. Stima reciproca con Ventura e i due, oggi, saranno entrambi a Bormio…

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Per completare il reparto difensivo del Toro, manca soltanto una pedina: un giovane umile, di prospettiva, capace di giocare nel ruolo di marcatore centrale, ma allo stesso tempo riadattabile sull’esterno, in caso di emergenza. Un sorta di vice-Moretti. La lista c’è e non è così lunga. Il Torino ha lavorato sottotraccia, scremando di volta in volta i possibili nomi. Tra questi, c’è ancora quello di Lorenzo Ariaudo: profilo seguito a gennaio, proprio quando il giocatore aveva interrotto ogni rapporto con il ”vecchio” Cagliari di Cellino. La valutazione fatta dai sardi fu altissima, considerando che il giocatore era in scadenza di contratto, così il difensore, alla fine, passò al Sassuolo.

Classe ’89, mancino, perfetto per la difesa a tre (la sua preferita, secondo i ben informati) abile nel riadattarsi sulla corsia esterna (ruolo in cui ha giocato stabilmente, prima di cambiare posizione con il tecnico Schincaglia ai tempi della Berretti nella Juventus).

Fonti molto vicine al giocatore – che ribadiamo era stato già cercato nel mercato di gennaio scorso – assicurano che Lorenzo Ariaudo risponderebbe ”presente” ad un’eventuale chiamata da parte del Torino. Non tanto per l’opportunità di giocare eventualmente in Europa League, quanto più per poter beneficiare dei consigli di Giampiero Ventura: allenatore con il quale Ariaudo sarebbe felicissimo di lavorare. 

Un altro dettagli da non sottovalutare, è rappresentato dalla presenza di ben 7 centrali difensivi nella rosa dei neroverdi: numeri importanti, che preludono a qualche uscita. 

Ariaudo e il Torino: presto per parlare di una vera e propria trattativa. Il giocatore oggi sarà a Bormio con i suoi compagni di squadra, per partecipare al Mapei Day: che sia l’occasione giusta per iniziare parlare ”in lingua granata”? Staremo a vedere. 

Il Torino cerca un giovane difensore per completare il reparto arretrato. E nella lista, c’è anche Lorenzo Ariaudo… 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy