Toro, Bremer cresce ancora. E dall’Inghilterra rilanciano: “Piace al Liverpool”

Focus on / Il centrale brasiliano è tra i migliori giocatori di questo avvio di stagione. E il LiverpoolEcho parla di un interessamento da parte dei Reds

di Nicolò Muggianu
bremer

Il Liverpool piomba su Gleison Bremer“. Questa l’indiscrezione che rimbalza dall’Inghilterra. È di oggi infatti la notizia riportata dal LiverpoolEcho, che parla di un interessamento da parte del Liverpool di Jurgen Klopp nei confronti del difensore del Torino Gleison Bremer. Gli ultimi vincitori della Premier League, flagellati da diversi infortuni nel reparto arretrato, sono alla ricerca di un rinforzo in difesa in vista del prossimo mercato di gennaio e ci sarebbe anche il nome di Bremer tra i profili seguiti.

FLORENCE, ITALY – JULY 19: Bremer of Torino FC in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on July 19, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

BREMER – Realisticamente parlando però, pare quanto meno difficile da ipotizzare che il Torino – che su Bremer ha rifondato la difesa a 4 targata Marco Giampaolo – possa rinunciare a uno dei suoi punti di riferimento difensivi a stagione in corso. D’altronde l’ex Atletico Mineiro, arrivato in granata nell’estate 2018 per 7 milioni di euro, ha già dimostrato di essere uno dei pochi difensori imprescindibile per l’idea di gioco del nuovo tecnico. Lo score del brasiliano dice infatti 589′ disputati da inizio stagione con 6 gare giocate dal primo minuto in Serie A su 7 disponibili. Inoltre, dati alla mano, Bremer dall’inizio della stagione passata – quella 2019/2020 – è il secondo giocatore di Serie A ad aver recuperato più palloni: 87.

TURIN, ITALY – NOVEMBER 01: Gleison Bremer of Torino FC celebrates his team’s first goal with his team mates during the Serie A match between Torino FC and SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on November 01, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

CALCIOMERCATO – Questi sono soltanto alcuni dei motivi per cui difficilmente il Torino potrà rinunciare a Bremer nel prossimo mercato di riparazione. La certezza però è che già nel corso dell’estate scorsa la società granata aveva ricevuto più di qualche sondaggio per il centrale brasiliano, che piaceva anche all’Everton di Carlo Ancelotti. Insomma, la Premier League ha messo gli occhi su di lui con il LiverpoolEcho che assicura chei Reds hanno messo gli occhi sul brasiliano, che sarebbe adatto allo stile di gioco e al sistema del Liverpool di Klopp“. Ma il Torino, almeno per ora, non sembra aver intenzione di cederlo.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 7 giorni fa

    “Dall’Inghilterra rilanciano: piace al Liverpool!”.
    Bene, anche a noi piacciono alcuni giocatori del Liverpool, ma se non vengono a Torino ce ne facciamo una ragione!!!
    Per me Bremer sta bene dove sta, cioè nel Toro.
    Spero solo che anche lui la pensi così, che rimanga volentieri con noi, e che con la maglia granata continui a “crescere”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 7 giorni fa

    A parte che probabilmente sono balle, ma se realmente il Liverpool dovesse scomodarsi lo farebbe facendo una offerta conveniente dal punto di vista economico.ma non credo sia una notizia attendibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Vittoria - 1 settimana fa

    Bremer è forte e va tenuto. Punto.

    Se deve partire a gennaio, non meno di 35 milioni. Punto.

    Se continua così, fino a fine campionato, a giugno può partire per non meno di 50 milioni. Punto.

    Il resto non interessa.
    Rinnovo subito, come per altri ragazzi meritevoli, già citati in altri post.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

    Sono felice di non essermi sbagliato su Bremer, su questo forum l’ho difeso nei tempi in cui molti avevano dubbi sulle sue qualità. Inoltre da più fonti mi è stato riferito che trattasi di un ragazzo serissimo, uno che si allena con il massimo impegno in ogni esercizio e molto rispettoso nei confronti di tutti….Segno evidente che l’umiltà e il lavoro alla lunga pagano sempre. Se mantiene l’umiltà e il basso profilo fin qui dimostrato Secondo presto ci troveremo con gran giocatore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ardi - 1 settimana fa

    Cercate invece con velocità di rinnovare ed adeguare i contratti di bremer stesso, del Gallo e di singo e di mandare via a prezzi ragionevoli i diversamente utili, e di rinforzare almeno il centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ardi - 1 settimana fa

    Ci manca pure di vendere bremer a giugno o addirittura a gennaio, uno dei pochi giovani con piedi e testa ed ampi margini di miglioramento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pikabu - 1 settimana fa

    E’ vero che ogni mio commento su giocatori che portano la nostra maglia può essere “drogato” dalla passione per la maglia stessa ma arrivo a pensare che Bremer-Lynaco possa essere la coppia titolare del Brasile. Lyanco avrà ancora amnesie ma grande senso dell’anticipo, fisicità, grinta e visione di gioco e solo i problemi fisici (e in parte l’età) hanno fatto sì che accusasse ritardo nell’evidenziarli. Bremer è stata una grande sorpresa poiché all’inizio appariva “timido”. E invece grandi attributi, grandi mezzi fisici e incontestabili miglioramenti, partita dopo partita, come detto da altri di voi a dimostrazione che una buona testa è molto importante per fare un grande giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 1 settimana fa

      Lyanco fa almeno un errore grave (quando va bene) a partita.
      Anche col Crotone ha commesso un errore determinante, a cui solo il caso ha rimediato.
      In oltre Bremer è un grande professionista con la testa sulle spalle…
      L’altro, lascio parlare la realtà torinese..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 7 giorni fa

        un caso di nome Bremer

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Emilianozapata - 1 settimana fa

    Bremer è la dimostrazione vivente che se hai talento, questo va unito alla dedizione, alla serietà, all’umiltà e alla voglia di migliorare. Mi dispiace se andrà altrove, ma sappiamo tutti quanto è difficile tenere in casa i migliori giocatori se, come al Toro, l’obiettivo massimo sono i preliminari di Europa League e la programmazione latita, quindi non ci sono prospettive valide. Spero che Izzo e Lyanco abbiano imparato qualcosa da questo ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kimi Forza Toro - 1 settimana fa

    Semplicemente si acquista sottotraccia prima il sostituto (molto valido e sotto i 27 anni) e poi si conclude la cessione per non meno di 50 milioni, visto che stiamo parlando in prospettiva del titolare difensivo del Brasile. In Inghilterra i “piccioli” ci sono e giocatori che valgono la metà di Bremer son stati valutati anche di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. GlennGould - 1 settimana fa

    Lyanco continua a commettere errori imperdonabili, è accaduto anche con il Crotone.
    Nkoulou è evidente che con il Toro ha chiuso, quando gioca è un altro giocatore rispetto al suo reale valore. Izzo è come se non ci fosse, e si aspetta gennaio perché (spero) se ne vada.
    Bremer è l’unico centrale di livello che il toro può schierare.
    Cederlo a gennaio sarebbe l’ennesima mossa sbagliata di un mercato completamente cannato che ci sta portando, vedi classifica, dritti in serie b.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 7 giorni fa

      Concordo su tutto.
      Però sono fiduciosa che anche questo anno in serie B non andremo: sarà difficile, ma ci salveremo.
      Poi il prossimo anno
      incominceremo a raccogliere i frutti.
      Aggiungo che per me in difesa una menzione di merito la merita anche Singo e presto, spero, pure Buongiorno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. suoladicane - 1 settimana fa

    io ho messo gli occhi su Monica Bellucci……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    Almeno per ora…ma a fronte di un bel pacco di danè..chissà!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mimmo75 - 1 settimana fa

    Le opinioni di ogni persona sono sacre, possono essere obiettate ma sempre sacre restano. Poi ci sono i fatti concreti. Lyanco non è riuscito a trovare una squadra disposta a investire su di lui (mica vagonate di milioni!) e ad ogni partita capiamo il perchè. Bremer invece sta diventando oggetto del desiderio dei top club britannici e ad ogni partita capiamo il perchè…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 settimana fa

      Io non sono molto d’accordo. In particolar modo su lyanco. A mio avviso per età e rendimento sono loro la coppia titolare nella speranza che arrivino 20 milioni per izzo ed nkoulou a gennaio. Il toro deve ripartire dai suoi giovani e loro lo sono. Lyanco cmq arrivava da 1 anno di panchina. Ha fisico I giusti piedi per il ruolo. Con una mediana in grado di filtrare meglio e sbagliare meno appoggi tutta la fase difensiva ne gioverà. Dobbiamo svecchiare e cercare giovani bravi affamati e con ingaggi più contenuti. Lyanco non é un problema é giocare con una squadra lunga che manda i 4 difensori spesso all uno contro uno non li aiuta. Bremer ha sbagliato tanti interventi quanto lyanco. All occhio della tifoseria peró lui é un astro nascente l altro un investimento errato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 1 settimana fa

        Io non ho mai messo in discussione le qualità atletiche, fisiche e tecniche di Lyanco, sono di livello ed evidentissime. È la testa a non andare, cioè quasi tutto. E lo dico dopo 3 anni di attesa, non certo con pregiudizio. Bremer ha sbagliato e anche molto in passato, ogni tanto continua a sbagliare ma la sua crescita è lampante e i passaggi a vuoto sono sempre meno frequenti e gravi. Lyanco sbagliava da noi, ha continuato a farlo a Bologna e ha ripreso di nuovo qui. Dopo tre anni non è migliorato da questo punto di vista. E a ogni gara ci regala almeno una perla e un paio di zirconi. Fosse una punta sarebbe accettabile, li dietro no. O svolta o la porta è li per quanto mi riguarda

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 7 giorni fa

          Non condivido nuovamente Mimmo. A Bologna ha fatto una grandissima seconda parte di stagione. Ha delle amnesie?si può essere. Ma non meno di bremer. Ma queste amnesie vanno contestualizzare in base a tutta una fase difensiva di squadra. Parli di 3 anni. Ma quante volte lo hai visto giocare a 4? Per quante gare?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 7 giorni fa

      Di nuovo concordo pienamente con lei

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 7 giorni fa

        Concordo con Mimmo 75, intendo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy