Coronavirus: Lega-FIGC inviano il nuovo protocollo a Spadafora

Coronavirus: Lega-FIGC inviano il nuovo protocollo a Spadafora

Serie A / I prossimi step che consentirebbero alle squadre di cominciare l’attività a pieno regime

di Marco De Rito, @marcoderito

In serata è stata inviata la nuova proposta di protocollo nata dall’intesa Lega-FIGC al ministero dello Sport. La nuova proposta prevede di poter cominciare a regime con gli allenamenti. Per arrivare a questo occorre garantire un maggior monitoraggio con test sierologici e tamponi. Adesso la proposta è sulla scrivania di Vincenzo Spadafora e dovrà essere validata dal Comitato Tecnico Scientifico.

Torino, domani ancora allenamenti individuali: non c’è il via libera del Cts

Se dovesse superare la prova del Cts, si passerebbe allo step successivo. Fra 3-4 giorni dovrebbe arrivare la risposta al nuovo protocollo, che è stato sollecitato da tutto il mondo del calcio ma il vero nodo della quarantena sarà risolto soltanto tra 10-12 giorni. Il calcio non vorrebbe costringere alla quarantena l’intera squadra in caso ci fosse un caso positivo, questo però sarà possibile deciderlo soltanto in base a come procede la curva epidemiologica nei prossimi giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy