Cristante salta Roma-Torino: il giallorosso squalificato per bestemmie

News / Una giornata di squalifica per Bryan Cristante. Salterà il match di giovedì contro i granata all’Olimpico di Roma

di Redazione Toro News

Tra i giocatori che salteranno il prossimo turno di campionato troviamo Bryan Cristante. Il centrocampista giallorosso sarà assente dunque per la partita in programma giovedì 17 alle ore 20:45 all’Olimpico di Roma contro il Torino di Marco Giampaolo. Cristante è stato squalificato dal giudice sportivo in seguito a un’espressione blasfema pronunciata durante la gara di ieri contro il Bologna. Di seguito il comunicato ufficiale: “Il Giudice Sportivo ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 8.51 odierne) in merito alla condotta del calciatore Bryan Cristante (Soc. Roma) consistente nell’aver pronunciato un’espressione blasfema al 23° del primo tempo; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale; considerato che il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, individuabile ed udibile senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento, deve essere sanzionato ai sensi dell’art. 37, comma 1, lett. a) CGS, e della richiamata normativa sulla prova televisiva; P.Q.M. delibera di sanzionare il calciatore Bryan Cristante (Soc. Roma) con la squalifica per una giornata effettiva di gara”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Opi - 1 mese fa

    …. e sti cazzi??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bela Bartok - 1 mese fa

    Divertente, è la stessa regola che aveva messo il parroco del mio oratorio. Poi però mancava il numero minimo di giocaotori e allora l’ha convertita in chi bestemmia viene a confessarsi dopo la partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

    Meno male che non c’è modo di inquadrare i tifosi del Toro, altrimenti per espressioni blasfeme ci squalificano il campo per un secolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy