FIFA e Covid, svolta per i club: potranno dire di no ai giocatori in nazionale

Toro News / La nuova circolare diramata dalla FIFA: a fronte dei rischi legati all’epidemia da Covid-19 i club potranno dire no alle nazionali per tutto il 2020

di Redazione Toro News

C’è chi dice no. È delle ultime ore la circolare diramata dalla Fifa, che ha aggiornato il protocollo federale anti-Covid per i match internazionali dando ai club la possibilità di non mandare i giocatori in nazionale. Questa la nota ufficiale della Federazione: “L’Ufficio di presidenza del Consiglio FIFA ha inoltre approvato diversi emendamenti temporanei al Regolamento sullo status e il trasferimento dei giocatori. Nel prendere questa decisione, l’Ufficio ha preso in considerazione il ruolo che il protocollo FIFA svolgerà nella mitigazione dei rischi legati al COVID-19 e nell’ottenere le esenzioni richieste dalle autorità per gli sportivi che viaggiano a livello internazionale ai fini delle partite con le loro squadre nazionali”.

MOSCOW, RUSSIA – JUNE 08: In this photo illustration a replica of the FIFA World Cup Trophy is seen ahead of the 2018 FIFA World Cup on June 8, 2018 in Moscow, Russia. (Photo by Dan Mullan/Getty Images)

FIFA – “Queste modifiche – si legge – si applicheranno a tutte le finestre internazionali di calcio maschile, calcio femminile e futsal in programma per il resto del 2020”. Una decisione dovuta alle stringenti norme comunitarie e non per il transito delle persone all’interno dei propri confini nazionali. Ad esempio, attualmente, l’Italia prevede che non possano entrare nel paese persone provenienti da Armenia, Bahrein, Bangladesh, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. La nuova circolare della Fifa è stata proprio pensata in questo senso: evitare lunghi periodi di autoisolamento (5 giorni) per giocatori di nazionalità considerate a rischio e/o impegnati in paesi in cui esistono limitazioni al viaggio da o verso una delle località in questione.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salentogranata - 4 settimane fa

    Quale club accetterebbe a fare partire i giocatori per le proprie nazionali in questo periodo?

    Cioè che normativa è? A sto punto sospendete le nazionali no? Sarebbe stato più sensato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy