Gravina: “Alcuni presidenti non vogliono giocare per non pagare gli stipendi”

Gravina: “Alcuni presidenti non vogliono giocare per non pagare gli stipendi”

Il presidente della FIGC: “La nostra esigenza di ripartenza è consacrata all’interno del nostro DNA”

di Marco De Rito, @marcoderito

“La mia determinazione è sempre stata quella di far capire cosa rappresenta il calcio nel mondo dello sport e soprattutto dell’economia italiana”, così Gabriele Gravina ospite del convegno “Lo sport oggi: dall’emergenza alla ripartenza”, organizzato dall’Università di Bologna e dalla rivista Diritto dello Sport. “C’è la dimensione economica, ma non solo. Il calcio è uno straordinario fattore sociale, non solo economico. Genera entusiasmo”, continua il presidente della FIGC. 

Superga, l’omaggio dei tifosi granata ai morti dell’Heysel

Il numero uno della Federcalcio ha poi affermato: “La nostra esigenza di ripartenza è consacrata all’interno del nostro DNA. Ci sono molti fattori che mi hanno convinto di continuare a giocare. Uno di questi, per me è stata una parentesi di grande tristezza, e lo farò presente. Constatare che nel mondo del calcio alcuni facciano di tutto per non scendere in campo, convinti che così non pagherebbero alcune mensilità ai propri tesserati. È un gioco perverso quello di una società che non vuole giocare per limitare i danni”. Infine Gravina conclude: “E’ triste vedere le porte chiuse e so che in molti vorrebbero che non si tornasse a giocare. Ma c’è da considerare che se riparte l’economia del nostro Paese non può non ripartire una delle sue industrie più importanti”. 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxx72 - 4 mesi fa

    Il bandito qui sopra non sa più cosa dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Dire che alcuni non vogliono giocare per non dover pagare alcune mensilità ai giocatori mi sembra patetico e soprattutto disonesto . O si fanno nomi e cognomi di questi “alcuni” oppure sarebbe opportuno tacere invece di sparare nel mucchio. Non voglio fare l’avvocato difensore dei presidenti ,sia chiaro , ma a me questo soggetto ogni volta che parla mi da il volta stomaco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav (CAIRO VATTENE) - 4 mesi fa

      Uno sara’ Cairo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 4 mesi fa

      A me, caro Alessandro, mi danno il voltastomaco sia il grabina che quel soggetto che ti ha risposto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy