Il piano della FIGC per evitare la quarantena: test rapidi prima e dopo il match

Il piano della FIGC per evitare la quarantena: test rapidi prima e dopo il match

Focus on / L’ipotesi riportata dal Messaggero impedirebbe di mettere un’intera squadra in quarantena nel caso di nuova positività

di Redazione ToroNews

Potrebbe sciogliersi il grande nodo della quarantena. Secondo quanto riportato in mattinata dal Messaggero, Comitato tecnico scientifico e FIGC avrebbero studiato un piano d’azione per accorciare l’isolamento delle squadre in caso di nuova positività. Si passerebbe da 14 giorni a 96 ore grazie ad un sistema che prevede l’isolamento immediato con tampone e due test rapidi prima e dopo il match successivo, in modo tale da avere la garanzia che non ci siano altri contagiati.

Tebas, frecciata a Cairo? “Club contro la ripresa? Avevano interessi personali”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy