Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Inter, la difesa è il punto forte del momento: due gol subiti nelle ultime nove gare

MILAN, ITALY - JULY 13:  Stefan de Vrij of FC Internazionale in action during the Serie A match between FC Internazionale and  Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on July 13, 2020 in Milan, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Focus On / La formazione nerazzurra allenata da Antonio Conte possiede una delle difese più complete e solide del campionato

Cecilia Mercatore

Oltre che essere completa, la difesa dell’Inter la si può considerare soprattutto solida. Infatti, in particolar modo nelle ultime nove giornate di campionato, la squadra allenata da Antonio Conte ha subito solamente due gol (contro Lazio e Parma), tenendo la porta inviolata quindi in sette di queste nove partite. Sarà quindi un problema pensare di bucare una retroguardia così per il Torino. Domenica alle ore 15:00 i granata avranno l'arduo compito di ritrovare la vittoria casalinga - che manca ormai dal 16 luglio scorso - e di allontanarsi dalla terzultima posizione occupata, ma la missione si presenta improba in quanto dall’altra parte ci sarà una squadra che, ormai fuori dalle altre competizioni, vorrà a tutti i costi rimanere in testa alla classifica fino alla fine del campionato di Serie A. E Antonio Conte - che sarà assente per squalifica - sta costruendo la corsa Scudetto proprio sulla solidità difensiva.

 MILAN, ITALY - MARCH 08: Milan Skriniar of FC Internazionale celebrates after scoring their team's first goal during the Serie A match between FC Internazionale and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on March 08, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

DIFESA - Con 25 reti subite, l'Inter è la seconda squadra con la migliore difesa del campionato di Serie A 2020/2021. Davanti ai nerazzurri solo la Juventus di Andrea Pirlo, che finora ha incassato 21 gol. Il reparto difensivo composto da Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni si completa alla perfezione: sul centro-destra lo slovacco tende e accetta volentieri di andare all’uno contro uno, sul fronte opposto Bastoni sa impostare bene e al centro l’olandese è un misto tra i due giocatori che si ritrova accanto e un ottimo leader. Ma l’Inter di Antonio Conte non solo è riuscita a subire solamente due gol nelle ultime nove partite di campionato (uno dei quali da gioco fermo su deviazione involontaria di Escalante, contro la Lazio di Simone Inzaghi), ma ha mantenuto la porta inviolata contro squadre con un reparto offensivo non indifferente, come il Milan di Stefano Pioli e l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, quest’ultima con il secondo migliore attacco del campionato. Se a questo si aggiunge che di tanto in tanto arrivano anche dei gol (Skriniar ha segnato quello decisivo con gli orobici, mentre De Vrij andò in gol nell'ultimo Torino-Inter), si capisce che il Torino - soprattutto se, come probabile, sarà ancora orfano di Belotti - non avrà un compito facile. 

Potresti esserti perso