Lega Serie A, votazioni senza quorum: ancora un nulla di fatto per il dopo Miccichè

Lega Serie A, votazioni senza quorum: ancora un nulla di fatto per il dopo Miccichè

Situazione / La scadenza il 10 marzo. Da domani Mario Cicala sarà il commissario per seguire la delicata fase elettorale

di Redazione Toro News

Le votazioni per il nuovo presidente della Lega di Serie A si sono concluse con un nulla di fatto. In entrambi i casi non è stato raggiunto il quorum: 11 schede nel primo caso, 13 nel secondo. Il successore del dimissionario Gaetano Miccichè, perciò, non c’è ancora. Mario Cicala è stato designato per seguire la procedura elettorale. Sarà lui, dunque, il commissario in questa delicata fase. Ricordiamo che ci sarà tempo fino al 10 marzo. Qualora la Lega di Serie A non riuscisse ad eleggere nessuno, spazio ad un commissario vero e proprio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy