Milan, la difesa è la meno perforata del 2019: Romagnoli la certezza, occhio a Hernandez

Milan, la difesa è la meno perforata del 2019: Romagnoli la certezza, occhio a Hernandez

Focus on / La parola d’ordine della retroguardia rossonera è “solidità”: i numeri dell’anno solare 2019 sono significativi

di Redazione Toro News

Un avvio di campionato con tanti dubbi e poche certezze per il Milan. Se nella squadra di Giampaolo però c’è un reparto che funziona bene è la difesa. Il tecnico rossonero, arrivato in estate al posto di Gattuso, ha dato continuità al progetto di solidità difensiva intrapreso nel 2019. I dati infatti rivelano che il Milan è la squadra del campionato italiano ad aver subito meno gol sin qui nell’anno solare 2019.

PRIMATO– Il Milan – si diceva – è la squadra che in Serie A ha subito meno reti nel 2019: solo 19 i goal al passivo. Dato aggiornato alle ultime gare, derby compreso, + che sarà un fattore da non sottovalutare per il Torino. Se l’attacco fatica ad ingranare, non ci sono dubbi sul fatto che sia la difesa il vero punto di riferimento del Milan in questo momento. Nonostante i pochi gol subiti nel 2019, contro l’Inter sono stati ben 16 i tiri della formazione ospite. Un dato di certo non irrilevante, che conferma da un lato l’importanza di Donnarumma e dall’altro una sempre crescente attitudine del Milan a lasciare qualche spazio di troppo alla squadra avversaria.

CERTEZZE – Più nel dettaglio, i singoli giocatori del reparto si conoscono e anche bene dal momento che i titolari indossano la maglia rossonera già da anni, fatta eccezione per Hernandez che è giunto questa estate e che può dare un valore aggiunto alla squadra con la sua velocità sulla fascia, come ha dimostrato subentrando a Rodriguez nel derby. I singoli pesano molto sull’andamento della squadra milanese, in particolare Donnarumma, che continua a crescere tra i pali e a trasmettere fiducia ai compagni, ma soprattutto Romagnoli, che può essere a tutti gli effetti considerato il baluardo della difesa rossonera vista la scarsissima percentuale di errori individuali nelle retrovie. Se dunque il Milan ha dei problemi negli altri reparti può invece contare sulla solidità della sua difesa, un ostacolo di rilievo che il Toro dovrà da subito pensare a come superare.

Sara Russo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robert - 4 settimane fa

    Mazzarri se perde con il Milan e’meglio che cominci a fare le valigie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy