Serie A: altro spezzatino, altra corsa

Il programma del fine settimana / Montella contro Mancini, Sarri cerca di inseguire il sogno scudetto: ma occhio ad un Milan in ripresa

di Davide Campa

Quella che parte questa sera alle 20.45 sarà la prima sfida della 26° giornata di Serie A. E proprio al Renato Dall’Allara si giocherà Bologna – Juventus, una sfida che ricorda un po quella tra Davide e Golia, i bianconeri arrivano da 15 vittorie consecutive e hanno da poco scavalcato il Napoli, mentre il Bologna, nonostante il bel periodo di forma occupa decisamente un altro posto in classifica.

[opta title=”Derby di Verona” widget=”optafacts” match=”828629″]

I vari anticipi vedono anche il derby tra Chievo e Verona, quest’ultima reduce da una sconfitta per 5 – 2 subita a Roma contro la Lazio, e ormai quasi destinata alla serie B, ma si sa, il derby è sempre il derby e tutto può succedere.
Nel secondo anticipo l’Inter di Mancini sfida la Sampdoria di Montella, un match importante per entrambe le squadre, che tentano di rialzarsi per concludere il campionato nel migliore dei modi.

[opta title=”Il cuore di Mancini” widget=”optafacts” match=”828636″]

Le sfide di domenica invece, vedono le grandi contro le piccole in quasi tutti i casi, condizione favorevole al Torino di Ventura, che incontrerà il Carpi, e che con una vittoria potrebbe recuperare posizioni e allontanarsi sempre di più dalla coda della classifica.

[opta title=”Napoli-Milan: i vecchi classici” widget=”optafacts” match=”828634″]

Il posticipo invece vede il Napoli impegnato contro un ritrovato Milan che dopo un inizio deludente sta risalendo la classifica sperando di guadagnarsi un posto in Europa. Ma il Napoli di Sarri dopo la sconfitta contro la Juve non vuole certo rinunciare al sogno scudetto, che manca alla città da quasi trent’anni, questo rende il compito di Mihajlovic ancora più difficile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy