Serie A, Gravina: “Quarantena soft? Risultato straordinario”

Serie A, Gravina: “Quarantena soft? Risultato straordinario”

Le voci / Il numero uno della FIGC è tornato a parlare della ripresa del calcio e delle richieste fatte dal Cts al ministro Spadafora

di Redazione Toro News

A poche ore di distanza dalla finale di Coppa Italia che vedrà opporsi Napoli e Juventus, il presidente FIGC Gabriele Gravina è tornato a parlare della ripresa del calcio italiano e della quarantena soft.

Oggi, 17 giugno, è il giorno in cui verrà assegnato il primo trofeo post Covid-19. La data è evocativa: 50 anni fa, la Nazionale Italiana batteva nella cosiddetta Partita del Secolo, la Germania Ovest nella semifinale dei Mondiali del 1970. Riguardo l’importanza di questa ricorrenza, il presidente federale ha commentato: “Ultimamente se ne stanno verificando diverse di coincidenze. Qualche giorno fa si è disputata la prima partita di questa ripartenza, coincisa con il 12 giugno, data in cui si sarebbe dovuto inaugurare l’Europeo con Italia-Turchia. Oggi è una giornata importante, assegniamo il titolo con la speranza che questo anniversario possa essere di buon auspicio per tutto il calcio italiano”.

UFFICIALE – Stop al campionato Primavera: Torino salvo a tavolino

Gravina ha poi chiarito la situazione riguardante il periodo di quarantena previsto in caso di nuova positività: “Io ritengo straordinario il risultato che siamo riusciti ad ottenere con il Comitato Tecnico Scientifico. Non si tratta di eliminare la quarantena, ma di applicare una quarantena guidata e controllata, per cui non ritengo sia necessaria una modifica di legge. Io sono convinto che, avendo ottenuto il risultato e la condivisione del massimo organismo scientifico che in questo momento collabora con il Ministero della Salute, sarà un provvedimento abbastanza veloce – ha detto il numero uno della federcalcio, che poi ha concluso – Noi ce lo auguriamo. Siamo convinti che, se ciascuno di noi rispetta le volontà e non si abbandona a conflitti interpersonali, a brevissimo troveremo una soluzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy