Serie A, la classifica: Genoa e Spezia vincono e staccano il Torino

La classifica / I liguri espugnano il campo del Sassuolo e rendono più amaro il pareggio del Toro, nella serata sorpresa del Genoa che batte il Napoli

di Federico De Milano
Classifica Serie A

In seguito alla sfida Atalanta-Torino terminata 3-3 i granata salgono a quota 16 punti a +1 sul terzultimo posto del Cagliari che però deve ancora giocare domani sera a Roma contro la Lazio. I bergamaschi invece rimangono lontani dal quarto posto e ora si trovano a quota 37 punti. Alle 15 si è giocata anche Sassuolo-Spezia che ha visto imporsi la squadra allenata da Italiano con il punteggio di 1-2. Lo Spezia inguaia il Toro dato che sale a quota 21 punti. Gli uomini di De Zerbi rimangono fermi all’ottavo posto con 31 punti e domani possono essere raggiunti o scavalcati dal Verona. Alle 18 era in programma la sfida Juventus-Roma finita 2-0 e che consente così ai bianconeri di salire a 42 punti superando proprio i giallorossi fermi a 40 punti. In serata invece colpo a sorpresa del Genoa che vince 2-1 in casa contro il Napoli e stacca notevolmente la quota salvezza portandosi a 24 punti ed essendo così a +9 sulla zona retrocessione. I partenopei invece rimangono bloccati a 37 punti.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gigiotto - 3 settimane fa

    Purtroppo noi camminiamo e gli altri corrono in classifica, a parte ieri con l’Atalanta, nelle partite precedenti abbiamo perso punti.
    Per cercare di recuperare dibbuamo fare qualche colpaccio, altrimenti sperare solo che le tre dietro di noi facciano peggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mik - 3 settimane fa

    A voler vedere il mezzo bicchiere pieno abbiamo noi rimontato 2 volte, con benevento e Atalanta, e non ci hanno rimontato gli altri! ma genoa e spezia badano alla sostanza e vincono contro la quinta e l’ottava in classifica, non di certo due squadrette. E mettono diversi punti tra noi e loro. Quindi piedi ben piantati a terra e palla lunga e pedalare. Non abbiamo ancora fatto niente e c’é tanto da recuperare e farsi perdonare. Di positivo oggi la volontà di recuperare ma spaventa andare sotto di 3 gol in 20 min contro un avversario spompo dal match di coppa italia settimanale dove col Napoli non era francamente una passeggiata. E che paga anche il girone duro di champions nuovamente superato e il pensiero alla ripresa ormai alle porte. Paradossalmente é a volte piu semplice contro queste realtà per quanto sopra detto e perché ti affrontano a viso aperto lasciando giocare e concedendo spazi. Quelle invischiate nella zona retrocessione essendo gia abituate a cio e non dovendo giocare le coppe, preparano minuziosamente ogni match, chiudono gli spazi in mezzo al campo, restano ben concentrate e arroccate nella propria metacampo e, giocando di rimessa, sfruttano appena possono le varie ripartenze. E corrono col coltello tra i denti, o se corrono. Cosa che noi salvo qualche rarissima occasione non abbiamo quasi mai fatto da inizio campionato. Sveglia perché le partite passano e i punti persi ora cominciano a farsi sentire! Non siamo da coppe ma neanche da B se si riparte dall’atteggiamento di oggi mostrato dopo le 3 sberle prese!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. DNAbul - 3 settimane fa

    Oggi sicuramente un punto guadagnato, ma soprattutto ottima prova di carattere e questo glielo devo riconoscere ai ragazzi.
    Però risultato e carattere a parte…la davanti continuano a vincere e la cosa inizia a preoccuparmi. Pensavo di dover fare la corsa su Genoa e Spezia ed invece stanno viaggiando a ottimi ritmi. Cagliari sicuramente si riprenderà e Bologna forse la più abbordabile. Sinceramente non sono molto convinto. Comunque iniziamo a vincere qualche partita e in primavera vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 settimane fa

      Bisogna vincere le partite. A partire con il Genoa in casa, non c è altro modo. I pareggi quest anno non bastano più. Abbiamo l occasione di fermare il Genoa e prendergli tre punti. Questo va fatto , altrimenti diventa un a ltracoccasione persa con un altra squadra che andava battuta e assolutamente alla portata. Bisogna vincere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. miele - 3 settimane fa

    Oggi penso che pochi di noi sperassero in un punto che invece è arrivato meritatamente contro una avversaria che gioca a memoria. L’atteggiamento della squadra nel suo complesso è stato apprezzabile, a differenza di quanto fatto vedere nel girone d’andata. Probabilmente Nicola sta riuscendo a scuotere l’ambiente ed alcuni giocatori che apparivano indisponenti stanno reagendo in modo positivo. Purtroppo, per effettuare il cambiamento si è perso tempo prezioso ed ora, anche questo risultato assolutamente positivo, rischia di servire a poco considerando quelli di alcune delle rivali che stanno maturando. Lo Spezia ha vinto ed il Genoa sta battendo il Napoli. Speriamo che anche in questo caso, l’attendismo di Cairo non sia causa dell’irreparabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. come un pugno chiuso - 3 settimane fa

      guardando la classifica di Genoa, Spezia e direi anche del Benevento, il nostro presinientissimo dovrebbe chiedersi qualcosa e soprattutto fare pubblica ammenda verso i tifosi, altro che autoelogiarsi ad ogni intervista per i penosi risultati ottenuti in questi tanti, troppi, anni

      ma purtroppo si sa, solo gli ipocriti, i meschini e gli arroganti come lui negano gli errori, non ammettono mai di aver sbagliato e accusano gli altri per i propri sbagli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Toro1964 - 3 settimane fa

    Oggi buon punto… ricordiamoci che giocavamo contro l’Atalanta…
    Mancano “solo” 24 punti…
    Assolutamente bisogna vincere contro Genoa, Spezia, Udinese, Cagliari, Bologna, Crotone, Benevento e Parma! Sia per i punti che per gli scontri diretti!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luca83 - 3 settimane fa

    Questo è il vero motivo per cui, malgrado la bella rimonta, c’è poco da rallegrarsi. La nostra corsa è sullo Spezia, e oggi ci siamo allontanati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mirafiori64 - 3 settimane fa

    situazione difficile, speriamo che napoli e lazio facciano il loro dovere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13797744 - 3 settimane fa

    Inguaia il Toro ? Prossime partite lo supereremo facilmente . Quote interessanti per parte sx prima di Pasqua .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rivarossi_19 - 3 settimane fa

    Il solito Scansuolo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mestregranata - 3 settimane fa

    Non ci voleva

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy