Serie A, Lazio-Sassuolo 2-1: quarta vittoria in fila per i biancocelesti

Finisce 2-1 Lazio-Sassuolo. Apre Caputo, poi Milinkovic e Immobile ribaltano il match e trascinano i biancocelesti alla quarta vittoria consecutiva

di Davide Fagnani

Finisce 2-1 Lazio-Sassuolo. Apre Caputo, poi Milinkovic e Immobile ribaltano il match e trascinano i biancocelesti alla quarta vittoria consecutiva. La squadra di Simone Inzaghi aggancia così il Napoli in classifica a quota 34 punti, mentre il Sassuolo subisce la seconda sconfitta nelle ultime tre partite e resta fermo a quota 30.

ROME, ITALY – JANUARY 24: General view inside of the stadium ahead of the Serie A match between SS Lazio and US Sassuolo at Stadio Olimpico on January 24, 2021 in Rome, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

LA PARTITA – Nella Lazio a sorpresa gioca Correa e non Caicedo. Nel Sassuolo invece parte titolare Muldur in difesa, mentre in attacco parte fuori Boga. Iniziano subito meglio gli ospiti che dopo 6′ passano in vantaggio. Palla di Locatelli per Traore che apre su Djuricic: il serbo mette in mezzo per Caputo che controlla e batte Reina. La Lazio prova subito a ricomporsi e va vicino al pari con Correa al 24′, ma la sua bella conclusione viene deviata in calcio d’angolo. Proprio dal corner scaturisce il gol del pari: cross di Correa per lo stacco poderoso di Milinkovic-Savic che fa 1-1. Il primo tempo prosegue senza ulteriori occasioni, con il Sassuolo molto attento in difesa e bravo anche a tenere il possesso palla. Le due squadre vanno quindi a riposo sull’1-1.

La ripresa si apre sulla falsa riga della prima frazione di gioco e il l’amo arriva al 71′. Palla di Marusic per Immobile che arriva a rimorchio e con un sinistro incrociato batte Consigli e porta la Lazio in vantaggio. Dopo la girandola dei cambi la Lazio riesce a difendere il vantaggio con tranquillità e al 90′ fallisce anche la possibilità del tris in contropiede, su cui Consigli salva due volte, prima su Muriqi e poi su Escalante. Finisce 2-1 per la Lazio all’Olimpico.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 1 mese fa

    Certo che non ci si deve stupire. La squadra che ha avuto più rigore a favore. Come fa a perdere. E che gran presidente. Vediamo come escono dal caso tamponi/Immobile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy