Serie A: nel giorno del derby della Mole il Lecce sfida il Sassuolo

Serie A: nel giorno del derby della Mole il Lecce sfida il Sassuolo

Campionato / Alle 21:45 di sabato Lazio-Milan, domenica si sfidano Udinese e Genoa

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Giornata scoppiettante la 30° di questa Serie A, che avrà inizio sabato proprio con Juventus-Torino, il derby della Mole. Nella giornata di sabato, oltre ai granata, nella giornata numero 30 di campionato scenderanno in campo Sassuolo e Lecce (fischio d’inizio alle 19:30) e Lazio e Milan, che si sfideranno alle 21:30. L’attenzione dei granata sarà puntata sicuramente anche sulla sfida tra neroverdi e pugliesi: questi ultimi occupano il terzultimo posto, che porta in Serie B, e sono distanti sei punti dal Torino. Il Sassuolo è squadra in forma, reduce da pareggi in rimonta contro Inter e Verona e da una bella vittoria in trasferta a Firenze. Il Lecce, invece, nel post-Covid fin qui le ha perse tutte: cocente l’ultimo ko, in casa contro la Sampdoria.

LEGGI ANCHE: Rizzitelli: “Toro, gioca con orgoglio e cuore un Derby che vale 9 punti”

Domenica avranno luogo 7 gare: si parte alle 17:15 con Inter-Bologna e si continua alle 19:30 con Sampdoria-Spal, Cagliari-Atalanta, Brescia-Verona, Parma-Fiorentina e Udinese-Genoa, gara quest’ultima che i granata guarderanno con attenzione, vista la distanza rispettivamente di 3 e 5 punti delle due squadre dai granata. Si tratta di uno scontro diretto per la salvezza che vedrà i friulani provare a dare continuità alla vittoria di Roma, mentre i grifoni devono reagire dopo aver fatto solo un punto in tre partite dalla ripresa del campionato.

La trentesima giornata di Serie A 2019/2020 si concluderà infine alle 21:45 con il verdetto di Napoli-Roma.

LE PARTITE IN PROGRAMMA:

LA CLASSIFICA:

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AppianoGranata - 1 mese fa

    Moreno, non cadere nel tranello.

    Questo derby va giocato con lo spirito delle prime amichevoli estive di Bormio.

    Non mettere a rischio le (poche) certezze che hai, e metti in campo più seconde linee possibili.

    I veri derby di quest’estate saranno Brescia e Genoa.
    Quelli si….

    Altrimenti quelli del prossimo anno saranno Cremonese, Cosenza, Monza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 1 mese fa

      Le seconde linee che abbiamo hanno 16 anni e sono gli allievi nazionali. Battute a parte hai ragione. Ma il derby é il derby. Sono professionisti super pagati e dovrebbero(uso il condizionale) sputare sangue ogni partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy