Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Parma-Genoa 1-2: Scamacca condanna i ducali

PARMA, ITALY - MARCH 19:  Genoa CFC celebrate after Gianluca Scamacca scores his side's second goal during the Serie A match between Parma Calcio and Genoa CFC at Stadio Ennio Tardini on March 19, 2021 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Al Tardini il Genoa batte il Parma 1-2 in rimonta con una doppietta di Scamacca che ribalta il gol di Pelle. I ducali ora vedono lo spettro della B

Davide Fagnani

Al Tardini il Genoa batte il Parma 1-2 in rimonta con una doppietta di Scamacca che ribalta il gol in rovesciata di Pelle. I ducali rimangono al penultimo posto a quota 19 punti e ora, in attesa dei risultati di Torino e Cagliari, vedono lo spettro della B sempre più vicino. Il Genoa invece sale a quota 31 punti, assicurandosi ormai definitivamente la salvezza.

 PARMA, ITALY - MARCH 19: Davide Ballardini, head coach of Genoa CFC, and Roberto D'Aversa, manager of Parma Calcio, shake hands during the Serie A match between Parma Calcio and Genoa CFC at Stadio Ennio Tardini on March 19, 2021 in Parma, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

LA PARTITA - Nel Parma gioca ancora Man, torna Kucka dopo la squalifica, parte dalla panchina invece Hernani. Nel Genoa gioca Destro con Shomurodov. Inizia meglio il Parma che si fa vedere con Man nei primi minuti di partita. Al 16' i Ducali passano in vantaggio: sponda di testa di Kucka per Pelle che si coordina e in rovesciata trova un gol pazzesco. I padroni di casa nel primo tempo gestiscono meglio la partita senza mai rischiare difensivamente contro un Genoa che si fa vedere per la prima volta al 40' con Destro, che non riesce a dare però forza al tiro e mette a lato. Il primo tempo termina quindi 1-0 con poche emozione ma con i ducali che hanno creato qualcosa in più.

Nella ripresa ci prova subito il Parma con Kucka, che di testa da pochi passi mete fuori di pochissimo un bel cross di Kurtic. Al 50' però, alla prima vera occasione, pareggia il Genoa. Cross di Destro per Zappacosta che conclude di prima, Scamacca trova la deviazione decisiva e batte Sepe. Il Genoa rinfrancato dal gol prova ad alzare il ritmo, ma al 65' la grande occasione arriva per il Parma. Destro molto potente di Brugman da fuori area, Perin in allungo toglie il pallone dalla porta. La partita sembra equilibrata ma all'improvviso questo equilibrio si spezza. Tacco di Pjaca per Scamacca che dal limite dell'area fa partire un destro secco e preciso che si insacca, portando il Genoa in vantaggio e realizzando la sua doppietta personale. Inizia la girandola dei cambi, con il Parma che è obbligato a riacciuffare il pari, ma al 79' Scamacca sfiora anche il tris. Nel finale i ducali provano l'assalto ma non riescono mai ad arrivare dalla parti di Perin. Finisce 1-2 al Tardini tra Parma e Genoa.

Potresti esserti perso