Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Parma-Inter 1-2: doppio Sanchez, nerazzurri in fuga

PARMA, ITALY - MARCH 04:  Alexis Sanchez of FC Internazionale celebrate with team-mates after scoring the second goal during the Serie A match between Parma Calcio  and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on March 04, 2021 in Parma, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

L'Inter batte un Parma mai domo. I nerazzurri passano al Tardini grazie ad una doppietta di Sanchez. Hernani accorcia ma ai ducali non riesce la rimonta

Davide Fagnani

L'Inter ottiene una vittoria importantissima contro un Parma mai domo. I nerazzurri passano al Tardini 1-2 grazie ad una doppietta di Alexis Sanchez. Hernani accorcia le distanze ma al Parma non riesce la rimonta. L'Inter vola a +6 sul Milan e +10 sulla Juventus, provando una prima vera fuga scudetto. I ducali invece disputano una buona prova ma ancora una volta escono sconfitti e ora vedono davvero lo spettro della B, fermi al penultimo posto a 15 punti, a -5 dal Torino (che ha due partite in meno) e -6 dal Cagliari.

 PARMA, ITALY - MARCH 04: Head coach FC Internazionale Antonio Conte and head coach Parma Calcio Roberto D'Aversa pose for a photo during the Serie A match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on March 04, 2021 in Parma, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

LA PARTITA - Nel Parma fuori Bruno Alves, in attacco giocano Man e Karamoh. Nell'Inter titolare Sanchez al posto di Lautaro Martinez, per il resto nessun cambiamento rispetto all'ultima partita. Nel primo quarto d'ora è il Parma che prova a fare la partita e trova la prima occasione della partita al 15'. Cross dalla destra e colpo di testa a colpo sicuro di Kurtic, ma Handanovic trova un grandissimo riflesso e nega il vantaggio ai padroni di casa. L'Inter dopo aver rischiato si ricompatta e nella seconda metà del primo tempo inizia a creare occasioni. Al 31' accelerazione di Hakimi sulla destra, palla bassa in area per Eriksen che però arriva in anticipo rispetto al pallone e spreca l'occasione a porta vuota. Solo due minuti più tardi altra occasione. Sugli sviluppi di una punizione prima Sepe salva su Skriniar, poi un difensore mura il tiro a colpo sicuro di Perisic. Al 39' poi ancora Sepe, che con il piede respinge un tiro in diagonale di Lukaku. Prima della fine del primo tempo si fa rivedere il Parma, con una spizzata di testa di Man che esce di poco alla sinistra di Handanovic. La prima frazione termina 0-0.

Nella ripresa parte molto meglio l'Inter che al 55' sblocca la partita. Brozovic per Lukaku che viene contrastato, la palla filtra per Sanchez che si libera di Valenti e calcia, Sepe tocca ma la palla passa comunque, Gagliolo prova a salvare sulla linea ma la palla entra ed è 0-1 Inter. I nerazzurri si sbloccano ed in contropiede diventano letali. Al 62' ripartenza pazzesca di Lukaku che porta palla fino al limite dell'area e serve ancora Sanchez che tutto solo appoggia in porta col piattone alle spalle di Sepe. L'Inter sembra in totale controllo della partita, ma dopo la girnadola dei cambi il Parma la riapre. Cross di Pezzella e tiro al volo di Hernani che batte Handanovic e fa 1-2. I ducali provano a crederci fino all'ultimo, ma la difesa dell'Inter tiene molto bene e resiste al tentativo di assedio finale del Parma. Finisce 1-2 al Tardini.

Potresti esserti perso