Torino, che Parma troverai? Ducali scarichi e sconfitti dalla Spal

Serie A / Poche emozioni in una partita surreale al Tardini

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Parma-Spal è stata una gara surreale, un po’ perché iniziata in ritardo per via del rischio di un ulteriore rinvio a causa dell’emergenza coronavirus, un po’ perché è stata la prima partita di A a giocarsi a porte chiuse. A prevalere è stata la Spal, che ha vinto grazie ad un goal di Petagna su rigore. Il Parma, uno dei prossimi avversari del Torino (partita che si dovrebbe disputare mercoledì 18 marzo) è sembrato più propositivo (in una gara che comunque non ha offerto molte emozioni), ma non ha trovato mai la zampata vincente.

Il primo tempo è trascorso senza particolari eventi interessanti, tolte un paio di conclusioni di Gervinho; poi nella ripresa poi Bruno Alves ha steso Valoti in area e sul calcio di rigore gli ospiti hanno trovato la rete vincente con il centravanti Petagna, cha a dicembre ha messo ko anche il Torino. Per Di Biagio prima vittoria sulla panchina della Spal. Il Parma, avversario del Torino 4 giorni dopo l’Udinese, non è sembrato particolarmente tonico ed anzi un po’ macchinoso, in una gara però anomala, segnata dal lungo ritardo e dall’incertezza sull’effettivo svolgimento. I ducali, prima di incontrare il Torino, salvo ulteriori rinvii sfideranno il Genoa a Marassi sabato prossimo.

SERIE A, IL TABELLINO DI PARMA-SPAL 0-1:

PARMA (4-3-3) – Colombi; Darmian (88′ Siligardi), Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi, Brugman (73′ Caprari), Kurtic; Kulusevski (82′ Karamoh), Cornelius, Gervinho. All. Tarozzi. A disp. Corvi, Radu, Dermaku, Regini, Sprocati, Pezzella.

SPAL (4-5-1) – Berisha; Cionek, Bonifazi, Vicari, Reca (34′ Felipe); Valoti, Valdifiori, Missiroli, Murgia (90′ Tunjov), Fares (62′ Sala); Petagna. All. Di Biagio. A disp. Castro, Cerri, D’Alessandro, Floccari, Letica, Thiam, Tomovic, Zukanovic.

Arbitro: Pairetto di Nichelino.

Goal: 71′ Petagna (rig)

Ammoniti: ammoniti Fares, Brugman, Gagliolo; Di Biagio.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mik - 8 mesi fa

    siamo ad oggi a 2 punti dalla serie B e chi è in lotta non sta a guardare! Genoa e Samp hanno cambiato gli allenatori e seppur un po’ a fatica stanno risalendo. Longo….sveglia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 8 mesi fa

    Parma in crisi? Siamo maestri a rilanciare chi è in difficoltà, tranne noi stessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14287754 - 8 mesi fa

    Genoa e Samp anno vinto sempre più dura per noi non ci voglio credere pensavo che per noi era finita l’agonia per la lotta salvezza invece mi sa che ci torniamo in b comunque sia FORZA TORO MIO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi2 - 8 mesi fa

    Genoa e ciclisti stanno vincendo, a questo punto per quanto brutto sia la salvezza dipenderà dalla fine prematura del campionato. Facciano stasera gobba Inter per avere introiti dalle tv e poi fermino definitamente il campionato. E poi cairo metta in vendita la società e si tolga dal caxxo. Non voglio più ne vederlo ne sentirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pau - 8 mesi fa

    sarebbe 0-1. Ed anche il genoa sta vincendo a milano caxxo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy