Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Sassuolo-Verona 3-2: Traore decide il match

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MARCH 13: Manuel Locatelli of U.S. Sassuolo Calcio celebrates with teammates after scoring his team's first goal during the Serie A match between US Sassuolo and Hellas Verona FC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on March 13, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il Sassuolo batte il Verona 3-2 con i gol di Locatelli, Djuricic e Traore. Per gli scaligeri in gol Lazovic e Dimarco. I neroverdi scavalcano l'Hellas in classifica

Davide Fagnani

Al Mapei Stadium il Sassuolo batte 3-2 l'Hellas Verona. Apre le marcature Locatelli, poi prima della fine del primo tempo pareggia Lazovic. Nella ripresa neroverdi nuovamente in vantaggio con Djuricic, poi in un minuto succede di tutto. Prima pareggia il Verona con Dimarco, entrato nel secondo tempo, e un solo minuto dopo tornano in vantaggio i neroverdi con Traore. Con questa vittoria il Sassuolo scavalca proprio l'Hellas in classifica a quota 39 punti, mentre gli scaligeri (alla seconda sconfitta consecutiva) restano a 38.

 REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MARCH 13: General view inside the stadium prior to the Serie A match between US Sassuolo and Hellas Verona FC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on March 13, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

LA PARTITA - De Zerbi torna a schierare Djuricic e Caputo dopo il turnover di una settimana fa. La sorpresa invece è Defrel nel tridente alle spalle della prima punta. Nel Verona ancora titolare Lazovic, in panchina Dimarco. Davanti confermati Barak, Zaccagni e Lasagna. Ci mette solo 4' la partita a sbloccarsi. Defrel serve Locatelli che dal limite dell'area col piattone trova l'angolino e porta in vantaggio il Sassuolo. Il Verona dopo lo shock iniziale prova a scuotersi e al 17' ha una buona occasione per pareggiare con Faraoni, servito da Zaccagni, ma l'esterno invece di tirare da buona posizione prova un difficile controllo e spreca tutto. Al 19' i padroni di casa vanno ad un passo dal raddoppio. Punizione di Berardi, Ferrari stacca più in alto di tutti e colpisce benissimo di testa, ma Silvestri salva e devia in calcio d'angolo. Prima della fine del primo tempo però pareggia l'Hellas. Faraoni va via sulla destra e mette in mezzo, la palla taglia tutta l'area, arriva a Lazovic che controlla e mette dentro. La prima frazione termina quindi 1-1.

La ripresa si apre con il Sassuolo che dopo 6' torna subito in vantaggio. Cross in mezzo, Magnani spazza ma sulla palla vagante si avventa Djuricic che di potenza segna il gol del 2-1. Al 61' gol annullato a Zaccagni, che riceve palla in profondità e batte Consigli, ma si ferma tutto per una posizione irregolare proprio del centrocampista scaligero. Dopo la girandola dei cambi il Verona inizia a spingere e al 78' va vicinissimo al gol del pari. Barak riceve palla sul lato sinistro dell'area, scavalca Consigli ma Ferrari in rovesciata salva sulla linea. Passa solo 1' però e il pareggio arriva. Lazovic mette un pallone da destra sul secondo palo dove Dimarco colpisce al volo con il sinistro e batte Consigli. Le sorprese però non sono finite, perchè passa solo un altro minuto e il Sassuolo torna in vantaggio. Mischia da corner, Barak nel rinviare calcia addosso a Ferrari che involontariamente serve Traore che mette dentro il gol del 3-2. Stavolta l'Hellas non riesce più a trovare una reazione. Dopo 4' di recupero arriva il triplice fischio. Il Sassuolo batte il Verona 3-2.

Potresti esserti perso