Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

campionato

Serie A, Spezia-Cagliari 2-1: decidono Piccoli e Maggiore

Al Picco lo Spezia batte il Cagliari 2-1 con i gol di Piccoli e Maggiore. Per il Cagliari accorcia Gaston Pereiro in un finale pazzesco. Il Torino ha l'occasione di allungare

Davide Fagnani

Al Picco lo Spezia batte il Cagliari 2-1 con i gol di Piccoli e Maggiore. Per il Cagliari accorcia Nandez in un finale pazzesco con un gol annullato a Joao Pedro al 94'. Per la squadra di Italiano sono tre punti pesantissimi nella corsa alla salvezza. I liguri infatti salgono a 29 punti, a +7 proprio sul Cagliari che resta terzultimo, con il Torino che domani può provare un allungo sulla zona retrocessione.

 LA SPEZIA, ITALY - MARCH 20: General view of the stadium prior to the Serie A match between Spezia Calcio and Cagliari Calcio at Stadio Alberto Picco on March 20, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

LA PARTITA - Nello Spezia Nzola è recuperato ma parte in panchina, gioca Piccoli. A centrocampo gioca Pobega con Ricci e Maggiore. Nel Cagliari torna titolare Pavoletti, fuori Simeone nonostante il gol alla Juventus. Al 12' prima occasione della partita con Joao Pedro che spizza di testa un cross di Marin, ma Zoet è bravo a respingere di istinto. Un minuto più tardi ci prova ancora il brasiliano con un tiro che finisce fuori di pochissimo. La prima mezz'ora scorre con poche emozioni, con entrambe le formazioni molto contratte e impegnate prima di tutto a non prendere gol. Lo Spezia prova a farsi vedere per la prima volta al 40' con un'iniziativa personale di Piccoli, che manda a lato di poco. Il primo tempo termina quindi 0-0 con poche emozioni.

Nella ripresa si sblocca subito il match. Al 49' sbaglia un disimpegno Klavan, bel cross di Gyasi per Piccoli che colpisce di testa e insacca nell'angolino portando lo Spezia in vantaggio. Dopo il gol il Cagliari subisce il contraccolpo e fatica a riprendere il ritmo. Lo Spezia controlla e gestisce. All'improvviso però arrivano due occasioni per gli ospiti. Al 73' palla di Simeone per Nandez che in area piccola calcia, ma Zoet fa un miracolo. Passa un solo minuto e Simeone, su assist di Joao Pedro, si divora un gol solo davanti a Zoet svirgolando il tiro. Dopo questi due errori, come nelle più classiche partite, arriva la beffa e lo Spezia raddoppia. Cross dalla sinistra di Bastoni e Maggiore colpisce al volo. Il tiro sembra sbagliato e sembra diventare un passaggio per Nzola invece inganna tutti e finisce direttamente in gol. La partita sembra chiusa invece succede ancora di tutto. All'83' accorcia il Cagliari: angolo di Marin, Rugani di testa fa una sponda per Gaston Pereiro che insacca e accorcia. Il Cagliari si butta in avanti e all'85' Nandez si trova contro Zoet che fa un miracolo e salva il risultato. Un solo minuto più tardi annullato il gol del pareggio ancora di Nandez, per posizione di offside sul passaggio di Nainggolan. All'ultimo minuto cross di Nainggolan, Simeone fa una sponda per Joao Pedro che aggancia il pallone in area e calcia in porta, Bastoni devia col braccio e la palla entra in gol. La gioia dei sardi però dura solo pochi secondi, perchè dal Var viene visto un fuorigioco di Simeone sul cross di Nainggolan e il gol viene annullato. Sul ribaltamento Farias in contropiede si trova solo contro Cragno che fa una grande parata. Non c'è tempo però nemmeno di battere l'angolo. Finisce 2-1 al Picco tra Spezia e Cagliari.

Potresti esserti perso