Serie A, vincono Roma, Napoli e Atalanta

Nel pomeriggio di Serie A la Roma vince 1-5 a Bologna, il Napoli batte 2-1 in rimonta la Sampdoria e l’Atalanta vince 2-0 contro la Fiorentina

di Davide Fagnani

Si sono concluse le tre partite giocate alle 15 nell’11^ giornata di Serie A. Si giocavano Bologna-Roma, Napoli-Sampdoria e Atalanta-Fiorentina.

BOLOGNA, ITALY – DECEMBER 13: players and officials stand for a minute of silence for Paolo Rossi prior the beginning of the Serie A match between Bologna FC and AS Roma at Stadio Renato Dall’Ara on December 13, 2020 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

BOLOGNA-ROMA

Succede tutto nel primo tempo dove la Roma distrugge il Bologna segnando 5 gol. Al 5′ un autogol di Poli apre la strada alla goleada giallorossa che al 10′ raddoppia con Dzeko e al 15′ fa già tris con Pellegrini. Il Bologna accorcia le distanze con un autogol di Cristante ma è un’illusione. Veretout al 35′ e Mkhitaryan al 44′ chiudono la partita prima della fine della prima frazione. Nella ripresa c’è da segnalare solo un gol annullato a Dominguez. Finisce 1-5 al Dall’Ara. La Roma sale a 21 punti, al quinto posto in classifica dietro al Sassuolo.

NAPOLI-SAMPDORIA

Allo stadio Diego Armando Maradona passa in vantaggio la Sampdoria con un gol di Jankto che al 20′ trafigge Meret con un sinistro su assist di Verre. Il primo tempo si chiude con i blucerchiati in vantaggio ma l’ingresso nella ripresa di Lozano e Petagna cambia tutto. Al 53′ è il messicano a trovare il gol del pari con un colpo di testa su cross di Mertens e al 68′ Petagna segna il gol vittoria proprio su cross di Lozano. Vince il Napoli 2-1 che scavalca il Sassuolo in classifica e si mette alle spalle dell’Inter che affronterà mercoledì.

ATALANTA-FIORENTINA

A Bergamo un’ottima Atalanta stende la Fiorentina di Prandelli che non è mai in partita. Al Gewiss stadium la dea passa in vantaggio al 44′ con Gosens che su assist di Zapata batte Dragowski con un sinistro ravvicinato. Nella ripresa al 55′, arriva il raddoppio di Malinovskyi che su punizione con il sinistro la mette nell’angolino. Al 63′ Toloi insacca di testa sfruttando una torre di Djimsiti. Finisce 3-0 al Gewiss Stadium. La Fiorentina subisce la sesta sconfitta in questo campionato e rimane nelle zone basse della classifica, mentre l’Atalanta torna a vincere in Serie A dopo più di un mese senza i tre punti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy