Torino, i tuoi giovani sono titolari in Serie B

Torino, i tuoi giovani sono titolari in Serie B

Italia Granata / Parigini e Stevanovic dipingono assist, bene i “siciliani” Lys Gomis e Aramu, passo falso per Alfred Gomis e Chiosa

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

 

Torna l’appuntamento con Italia Granata: questo week-end ha confermato che i giovani del Toro che giocano in Serie B sono tutti titolari (eccetto Diop nella Ternana, comnque entrato nella ripresa). Un’ottima cosa, questa, perché la cosa più importante è ovviamente accumulare esperienza, anche se le fortune sono state alterne (bene Parigini, Stevanovic e i “siciliani” Aramu e Lys Gomis, meno bene stavolta Chiosa e Alfred Gomis nell’Avellino). Non altrettanto si può dire per gli ex giovani della Primavera che militano in Lega Pro: scarso il minutaggio, nelle partite recenti, per Ientile, Gyasi, Capello e Comentale. Solo Parodi sta giocando con continuità, anche se non ha ancora il posto da titolare fisso. In attesa degli impegni di stasera di Verdi in Genoa – Empoli e i “veneti” Barreca e Scaglia in Cittadella – Entella, vediamo tutto nel dettaglio.

SERIE B

ALFRED GOMIS, CHIOSA (Avellino), STEVANOVIC (Bari) – Nel posticipo domenicale della Serie B, al “San Nicola” il Bari batte l’Avellino 4-2 e fa la voce grossa avvicinandosi alla zona promozione diretta. Per l’ambiente Toro, la sfida era Alfred Gomis e Chiosa contro Stevanovic. Vince l’esterno serbo, ancora titolare come attaccante esterno a destra nel 4-3-3 di Mangia e autore dell’ennesimo assist della sua stagione per il secondo gol barese di Caputo (Voto: 6,5). Proprio Caputo nel primo gol supera troppo facilmente Chiosa, fresco di convocazione nella Rappresentativa di Serie B e nuovamente titolare come terzo difensore a sinistra nel 3-5-2 di Rastelli, il ruolo per intenderci di Emiliano Moretti (Voto: 5,5). Alfred Gomis dal canto suo purtroppo non è esente sul primo gol del Bari, giunto al 7′ a firma di Romizi. Il portiere non è molto reattivo, ma forse non aveva visto partire la palla, passata tra le gambe di un suo difensore. In generale è dura dare la sufficienza a un portiere che subisce quattro reti (Voto: 5,5).

DIOP (Ternana) – La Ternana subisce una delle più cocenti sconfitte della propria storia in Serie B tra le mure amiche, perdendo 0-4 al “Liberati” per mano di un Livorno che adesso sta girando a mille. Abou Diop entra al 12′ della ripresa, non riuscendo purtroppo a mettersi in evidenza, ma la partita era già compromessa (Voto: 5,5)

ARAMU, LYS GOMIS (Trapani), SUCIU (Crotone) – Altra sfida tra giovani di proprietà del Torino in Trapani – Crotone, partita vinta dai siciliani per 3-1. Bene Lys Gomis e Aramu: il portiere, conquistato il posto da titolare, si distingue soprattutto al 36′ della ripresa quando salva due volte su Torregrossa e Ciano (Voto: 6,5). Titolare anche Mattia Aramu, che sta scalando gradini nelle gerarchie di mister Boscaglia: schierato come esterno destro del centrocampo a 4, entra da protagonista in diverse azioni trapanesi (Voto: 6,5). Non male, comunque, la prova di Suciu nel Crotone. Il centrocampista romeno ultimamente è sempre titolare e sabato è entrato nell’azione del gol crotonese, con un tiro sporco che è diventato un assist per Torregrossa per la rete del provvisorio pari (Voto:6)

PARIGINI (Perugia) – Un Perugia in calo non va oltre il pari casalingo col Lanciano e deve anche ritenersi fortunato, visto che per quattro volte i legni hanno salvato la porta di Provedel. Buone notizie da Vittorio Parigini, schierato titolare insieme a Falcinelli: l’attaccante, dopo la rete in Nazionale Under 19, ha giocato novanta minuti e ha siglato l’assist per la rete di Perea. (Voto: 6,5)

LEGA PRO

IENTILE (Sudtirol) – L’ex difensore della Primavera di Longo non figura nemmeno in panchina nella gara che il Sudtirol ha pareggiato per 1-1 in casa del Real Vicenza. In quanto a minutaggio, dopo un buon inizio nelle ultime gare Ientile non sta trovando fortuna.

PARODI (Ancona) – Il centrocampista, nonostante un gol da tre punti nel match precedente con il Forlì, viene messo ancora in panchina da Cornacchini nella gara casalinga dell’Ancona giocata all’orario inconsueto delle 11 di domenica mattina. La mezzala classe 1995 poi entra al 17′ della ripresa e gioca comunque un buono spezzone. La partita termina a reti inviolate (Voto: 6)

COMENTALE (Como) – Il Como perde l’atteso match con il Monza per 2-1. Alessandro Comentale non prende parte alla trasferta al “Brianteo”.

GYASI (Pisa) – L’attaccante ghanese classe 1994 non è stato convocato dal tecnico Braglia per la partita che il Pisa ha perso malamente in casa col Grosseto, col risultato di 2-1.

CAPELLO (Lumezzane) – Neppure in panchina il difensore centrale Alessio Capello nella gara che il Lumezzane perde contro il Bassano di Asta.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy