UFFICIALE – Fiorentina, esonerato Iachini: squadra a Prandelli

Il comunicato / L’allenatore è stato esonerato dal club gigliato dopo aver conseguito due vittorie, due pareggi e tre sconfitte

di Marco De Rito, @marcoderito
prandelli

Salta la prima panchina della Serie A 2020/2021. Il pareggio maturato sabato contro il Parma è stato fatale, ma i malumori della Fiorentina verso i risultati che stava conseguendo Beppe Iachini erano nell’aria da diverso tempo: l’allenatore è stato esonerato. Al suo posto ritorna nel capoluogo toscano l’ex CT della Nazionale italiana Cesare Prandelli. Iachini è stato colpevole un inizio sotto le aspettative per gli investimenti effettuati in estate. In sette partite solo due vittorie (la prima conseguita contro il Torino), due pareggi e tre sconfitte. Di seguito il comunicato ufficiale del club toscano: “ACF Fiorentina comunica di avere sostituito Giuseppe Iachini allenatore della Prima Squadra con Cesare Prandelli.

Beppe Iachini nella passata stagione ha dovuto gestire una situazione particolarmente difficile e, in un contesto generale molto complicato, è riuscito a risollevare le sorti della squadra chiudendo il campionato al decimo posto.

Purtroppo, dopo un’attenta e scrupolosa analisi dell’inizio di questa nuova stagione e dei risultati fino a oggi ottenuti, la Società ritiene che la soluzione migliore sia quella di revocare l’incarico all’attuale allenatore.

Il Presidente Commisso e tutta la Dirigenza viola desiderano esprimere la propria gratitudine a Beppe Iachini e a tutto il suo staff per l’impegno e la professionalità dimostrati sin dal loro arrivo e gli augurano i migliori successi professionali per il prosieguo della carriera.

Il Club viola ha scelto come suo successore Cesare Prandelli. Prandelli, nato ad Orzinuovi il 19 agosto 1957, ha già indissolubilmente legato la sua carriera da allenatore ai colori viola, guidando la Fiorentina dal 2005 al 2010, periodo durante il quale ha ottenuto ben due qualificazioni alla Champions League ed ha raggiunto una semifinale di Coppa Uefa.

Prandelli ha successivamente allenato la Nazionale italiana con la quale ha raggiunto, nel 2012, la finale degli Europei.  

Il nuovo tecnico viola dirigerà il suo primo allenamento al Centro Sportivo Davide Astori domani pomeriggio, martedì 10 novembre 2020″.

Sul sito della Fiorentina sono presenti anche dei virgolettati del presidente Rocco Commisso: “Prima di tutto voglio ringraziare personalmente Beppe Iachini, allenatore capace e determinato, che, nel momento più difficile della scorsa stagione, ha trascinato e guidato la squadra, col suo lavoro, la sua dedizione e il suo carattere. 

Purtroppo, gli attuali risultati impongono un cambio di guida tecnica, ma la mia stima e la gratitudine verso l’uomo e il professionista rimangono del tutto immutati.

Voglio inoltre dare il mio personale benvenuto a Mister Prandelli. Riteniamo che le sue capacità, la sua storia professionale e la sua umanità, riconosciute e apprezzate da tutto il mondo del calcio, rendano Prandelli la persona più adatta a sedere sulla panchina viola.

Ho condiviso la scelta della Dirigenza di puntare su Cesare Prandelli, quale nuovo tecnico, considerandolo il candidato ideale per le sue esperienza e la sua massima motivazione di tornare a lavorare per i nostri colori. 

Motivazione e decisione che ci aspettiamo di ritrovare in tutti i giocatori e in tutto l’ambiente che lavora intorno alla squadra.

Mi auguro che il nuovo allenatore riuscirà a valorizzare e utilizzare al meglio la nostra rosa e, attraverso il gioco e ai futuri risultati che otterremo, a regalare nuove soddisfazioni alla città di Firenze e alla grande Famiglia Viola”.

Leggi anche: Primavera 1 fermato: ma senza un protocollo adeguato tanto valeva non partire

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il_Principe_della_Zolla - 3 settimane fa

    Dalla padella nella brace. Comisso è un Cairo con più soldi e voglia, ma di calcio non ne capisce un acca neanche lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BiriLLo - 3 settimane fa

    Prandelli un signore.
    Tanti auguri, buon lavoro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Messere Granata - 3 settimane fa

    Auguri alla Fiorentina. Ma cambiare Iachini con Prandelli per me non è un miglioramento, è un’operazione “nostalgia”. L’ultimo Prandelli visto al Genoa mi è sembrato molto in difficoltà, alle prese con un Calcio cambiato e più moderno, fatto da allenatori giovani e spregiudicati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 3 settimane fa

    Iachini paga ma il colpevole non è Lui, è Commisso che si è lasciato convincere a confermarlo nonostante avesse scelto Juric. Adesso Prandelli ma che sa già che a Giugno verrà sostituito a Sua volta, magari da Sarri che nel frattempo si libererà dalla Juve, Juve che con Pirlo ha fatto il più clamoroso degli autogol…..La Viola di Commisso, l’ennesimo “Americano” che cerca l’America in Italia, si prende un allenatore “a tempo” che avrà a disposizione la squadra “per un tempo limitato”, c’è da chiedersi come potranno mai reagire e seguire un allenatore che sanno già non essere più il Loro fra pochi mesi (questo campionato finirà anche prima degli altri perché DEVE far spazio all’Europeo dell’anno scorso: nessuno vede l’ironia?? Per andar dietro al denaro si vanno a complicare le cose sempre di più…): iniziare un percorso come ha fatto il Toro implica sofferenza e tempo, non si può fare tutto e subito, e magari anche bene….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sigfabry - 3 settimane fa

      Bertu ne avessi scritta una giusta , Rocco Commisso è un Italiano, mi pare nato in Calabria o da quelle parti, naturalizzato americano .
      La fortuna l’ha già bella che fatta da immigrato italiano in America , l’esatto contrario di quello che scrivi tu.
      Figuriamoci quanto siano attendibili le considerazioni futuristiche .
      Aspiri ad un ruolo di redattore per tuttosport ??
      Se leggono i tuoi commenti ti prendono sicuro, saresti il più bravo e non di poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

      Mi pare professor Bertu62 che Cairo con Moreno Longo ha fatto esattamente lo stesso proponendogli un contratto di ben 3 mesi, ma allora a lei andava bene, anzi magnificava questa scelta, come magnificava anche il “mercato” che di gennaio via Bonifazi, via Laxalt, via Falque e zero arrivi.
      Come mai Comisso, secondo lei professore dalle maiuscole e dall’insulto facile, sta commettendo un errore e Cairo invece fece la cosa giusta con Moreno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. bertu62 - 3 settimane fa

      Certo che quando si fa un discorso ampio c’è sempre chi vuole fare “il figo” cercando di sgamare gli eventuali errori, peccato che….
      Peccato però che il mio intento non era certo quello di tenere una lezione sulle origini e sulle successive naturalizzazioni delle persone, era un discorso riferito a chi “emigra” in cerca di fortuna (anche calcistica-sportiva) ed in tal senso il “nostro” Americano in questione ha ftto proprio questo, è “emigrato dall’America” in Italia comprandosi la Viola perché ahimè per Lui la Sua amata Giuve è inarrivabile così come lo è stato il Milan, quindi la Fiorentina è stata “il ripiego”…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

        Come al solito lei svicola e non risponde nel merito

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 3 settimane fa

          Faccio nuovamente uno strappo alla regola che vorrebbe non si rispondesse agli insulti nel Tuo caso, perché Te lo meriti, DOPPIO-SOMARO:
          Innanzitutto non ho mai scritto CONTRO l’esonero di Longo, MAI, anzi esattamente il contrario (basterebbe che andassi a leggere anziché ragliare continuamente contro di me, ammesso che ti riesca di farlo [leggere intendo])..
          Per la verità non sono mai stato favorevole agli esoneri, come quelli di Sinisa prima e di Mazzarri dopo, in quanto il primo avvenuto al di fuori di un contesto sportivo (piuttosto di una serie di uscite “a muso duro” nei confronti un po’ di tutti e tutto, quindi più “politica”…) ed il secondo per colpe non Sue ma di alcuni giocatori (cosa che infatti s’è vista chiaramente anche dopo l’arrivo di Longo e che parzialmente stiamo ancora “pagando” adesso….)…
          Come spesso Ti accade “ragli fuori tempo e fuori tema”, devi applicarTi di più e meglio, non basta quello che fai, lo fai male e con pessimo tempismo, cercando di “farti amico” quello che in un dato momento e per motivi diversi dai Tuoi mi fa delle “osservazioni”….Al contrario i Tuoi sono solo ATTACCHI belli e buoni alla persona, la mia, e non ai contenuti….
          Ammesso che 67 sia il Tuo anno di nascita evidentemente questi Tuoi primi 53anni non Ti hanno ancora insegnato nulla: taci, siediti ed osserva ancora meglio il mondo e le persone che lo popolano, poi prova a collegare le sinapsi ed a formulare pensieri logici ed autonomi ma non esprimerli ancora, esercitati cos’ per i prossimi 20/30 anni, e poi vedremo….
          FV♥G!! SEMPRE!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

            Signor Bertu62 non si agiti anche perché chi ha iniziato ad insultare è stato proprio lei, stia tranquillo conservo ogni traccia del suo fluente eloquio. Entrando nel merito non ho scritto che lei era felice per la non conferma (non esonero sono due cose diverse) di Moreno, ho scritto che lei era favorevole al contratto di 3 mesi che Cairo ha fatto sottoscrivere a Longo. Mentre ora scrive che la scelta di Comisso di avere un allenatore contrattualizzato per soli 6 mesi è errata. Su cio ovviamente lei non risponde e tergiversa continuando ad insultare. Come le scrissi se ciò la fa star bene continui pure. Lei è soltanto una persona arrogante e profondamente ineducata.
            Alla prossima

            Mi piace Non mi piace
  5. Rimbaud - 3 settimane fa

    Commisso è un novello Cairo, questro esonero nasconde una mancata convinzione di fondo iniziale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maxgemelli - 3 settimane fa

    Otto punti e lo esonerano…. perlomeno abbiamo il prossimo sostituto del fenomeno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy