Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Lavagna Tattica

Toro, con la Samp serve continuità: i blucerchiati hanno giocatori d’esperienza

Toro, con la Samp serve continuità: i blucerchiati hanno giocatori d’esperienza - immagine 1

Torna l'appuntamento con Lello Vernacchia: "Bisognerà fare attenzione alla squadra allenata da Roberto D'Aversa poichè è composta da calciatori in grado di capire e leggere i momenti della partita"

Lello Vernacchia

Dopo la vittoria per 4-0 con la Fiorentina, il Torino di Ivan Juric quest'oggi alle ore 15 sarà in campo allo stadio Luigi Ferraris di Genova per sfidare i blucerchiati allenati da Roberto D'Aversa. La Sampdoria in questa prima di parte di campionato ha faticato parecchio: sono infatti 20 i punti raccolti da Candreva e compagni che al momento li colloca al quindicesimo posto in classifica, a sole quattro lunghezze di vantaggio dal Cagliari terzultimo. Dall'altra parte ci sarà un Torino in crescita, con l'ambizione europea vista e considerata la non posizione in classifica con 28 punti, una partita da recuperare e quattro punti di distanza dalla Roma sesta.

 

Toro, con la Samp serve continuità: i blucerchiati hanno giocatori d’esperienza- immagine 2

CONTINUITA' - Sicuramente la vittoria con la Fiorentina ha trasmesso alla squadra granata molta fiducia: il lavoro di Juric si è visto e i ragazzi hanno risposto sul campo con una grande prestazione. Ora la parola d'ordine è continuità: contro una squadra in cerca di riscatto come la Sampdoria sarà fondamentale confermare quello che di buono si è visto con la formazione di Italiano. Sarà senz'altro una gara tosta per i ragazzi di Juric in un campo difficile come quello di Genova: i granata dovranno restare compatti e non perdere la propria identità.

Toro, con la Samp serve continuità: i blucerchiati hanno giocatori d’esperienza- immagine 3

ESPERIENZA - Bisognerà fare attenzione alla squadra allenata da Roberto D'Aversa perché è composta da calciatori molto esperti in grado di capire e leggere i momenti della partita. Giocatori come Candreva, Quagliarella e Caputo sono in grado di inventarsi la giocata e fare la differenza da un momento all'altro: fondamentale sarà non concedere loro spazio marcandoli molto stretti. Da tenere sotto controllo Manolo Gabbiadini. Il numero 23 sta attraversando un grande stato di forma: sono infatti sei i gol segnati dall'attaccante blucerchiato nelle ultime sette partite.

Attraverso le sue rubriche, grazie al lavoro di qualificati opinionisti, Toro News offre ai propri lettori spunti di riflessione ed approfondimenti di carattere indipendente sul Torino e non solo.

tutte le notizie di