Inzaghi pre Lazio-Torino: “Mazzarri è un tecnico preparato, ci daranno filo da torcere”

Inzaghi pre Lazio-Torino: “Mazzarri è un tecnico preparato, ci daranno filo da torcere”

Conferenza / Le parole del mister laziale prima della sfida contro i granata

di Redazione Toro News

Ha parlato in conferenza stampa Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, prossima avversaria del Torino in campionato (fischio d’inizio domani alle ore 21 all’Olimpico di Roma).

Così il tecnico laziale sul momento dei suoi: “La vittoria di Firenze è stata importante per la classifica, abbiamo analizzato la gara così come la trasferta di Glasgow, il risultato influenza ma qualche errore da migliorare c’è stato. Abbiamo preparato la partita in poco tempo, giovedì eravamo in campo in Scozia. Le critiche ci sono sempre, per tutti gli allenatori, fanno parte del nostro lavoro, c’è sempre qualcosa che non va, anche quando si vince. Gli allenatori devono sbagliare il meno possibile, compiendo sempre le scelte migliori. Ieri abbiamo effettuato un lavoro di scarico, sul campo c’era solo chi non è stato impiegato dall’inizio al Franchi, questa sera avrò il quadro più chiaro.”

La Lazio ha alcuni elementi non al top: Abbiamo alcuni elementi, come Lucas Leiva e Ciro Immobile, che hanno accusato alcuni acciacchi. Rodriguez ha tanta voglia ed apprende velocemente, può agire da quinto ma ha bisogno di tempo, con il rientro di Lukaku posso utilizzarlo ad esempio come mezzala, sono felice di ciò che sta dando. Milinkovic-Savic domenica era stanco dopo la partita di Glasgow, ho scelto Parolo per non togliere troppa fisicità in mezzo al campo, potevo inserire anche Cataldi o Berisha“.

Sui terminali offensivi: “Immobile è il nostro bomber, la squadra è al suo servizio ma anche lui aiuta i compagni, ha segnato tanto ma anche Correa va in gol ed infatti la nostra è la seconda coppia del campionato. Dobbiamo portare tanti giocatori al gol. Sono felice che Lukaku sia tornato protagonista, ora deve continuare a lavorare senza mollare, troverà il suo spazio, ha qualità. Immobile è il nostro rigorista, a Bologna non era in campo al momento del tiro dal dischetto, due anni fa contro la Sampdoria Ciro lasciò il tiro a Keita“.

Su Berisha: “Si sta proponendo ed allenando nel migliore dei modi, in quella zona di campo c’è tanta concorrenza, dovrà cogliere al volo le possibilità che avrà, è un grande professionista, non ho nessun appunto da fargli”.

Sul Torino, prossimo avversario della Lazio, e sul Gallo: “Domani sarà una partita difficilissima, affronteremo un avversario fisico che in questi anni ci ha sempre dato filo da torcere, Mazzarri è un tecnico preparato e che organizza bene le sue squadre. Stimo molto Belotti, lo conosco personalmente, mi auguro che domani
Ciro Immobile possa fare meglio di lui!
”.

 

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Garritano - 3 mesi fa

    Le solite frasi di circostanza…ovviamente seguite da sguaiate risate a microfoni spenti.

    Si, Mazzarri è molto preparato, anzi direi che è proprio pronto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

    Vabbè ma sono interviste che ci stanno nessun allenatore potrà mai dire che affronta una squadra allo sbando totale sia come giocatori che come società, è normale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro Forever - 3 mesi fa

    È ovvio che faremo tutti il tifo per il Toro. Ci mancherebbe. Sarebbe una partita difficile anche per una Squadra in forma e ben organizzata nel gioco e nelle idee. Purtroppo non è il quadro attuale del Torino. Magari ritroviamo il carattere e la grinta. Chissà. Io ci spero. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Peppe - 3 mesi fa

    Alla terza di campionato, tutti osannavano Mazzarri. I giornalisti decantavano l’impronta che il tecnico stava dando al Toro. Molti tifosi lo elogiavano per il carattere che stava dando alla squadra. Oggi tutti contro Mazzarri. Mi chiedo: Ma vuoi vedere che Mazzarri è diventato un brocco dalla sera alla mattina? Oppure lo ha contattato il petracchio? Una cosa è certa: se il Toro vince il derby, Mazzarri ridiventerà un idolo. Ma per ora pensiamo a battere la Lazio. Da oggi facciamo una tregua, incitiamo la squadra ed il mister poi, alla sosta, tireremo le somme e vedrete che anche Cairo avrà le idee chiare su cosa fare. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. suoladicane - 3 mesi fa

    va beh dai, magari va di culo e si strappa un pareggino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13967438 - 3 mesi fa

    Inzaghi, anche se sbagli a compilare la distinta e metti solo 8 giocatori questa partita non la perdi.
    Stai sereno.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sensi-toro - 3 mesi fa

      Ha parlato una delle civette… L’ottimismo in persona!
      FVCG SEMPRE!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy