Lesotho-Nigeria 2-4: Ola Aina conferma il buono stato di forma

Lesotho-Nigeria 2-4: Ola Aina conferma il buono stato di forma

Granata in nazionale / Il granata parte titolare. Iwobi, Chuwueze, Osimhen decidono il match

di Marco De Rito, @marcoderito
Ola Aina

Cala il poker la Nigeria di Ola Aina in casa del Lesotho. E’ terminato 4-2 per le Super Eagles il match valido per la seconda giornata di qualificazione alla prossima Coppa d’Africa che si è giocato al Setsotho Stadium di Maseru. L’esterno granata è stato confermato titolare dopo la vittoria contro il Benin e ha offerto un’altra buona prestazione dopo quella della gara precedente.
Al 13’ sono i padroni di casa del Lesotho a passare in vantaggio con Masoabi Nkoto. La Nigeria non ci sta e parte la rimonta. Iwobi, Chuwueze e Osimhen (doppietta) ribaltano il risultato. Serve a poco il gol al 90’ di Awaziem del Lesotho che accorcia il risultato ma non cambiano la sostanza, la gara termina con una vittoria netta della squadra ospite. Ola Aina viene schierato titolare e si conferma abile nella doppia fase. In fase difensiva è attento e vigile, dalla sua fascia non nascono grossi problemi. Anche in attacco si dimostra pericoloso per i padroni di casa in più di qualche occasione, con le sue discese in velocità che spesso sono insidiose per gli avversari. Tenuto conto del livello non eccezionale dell’avversario, dunque, Aina conferma di essere in un buon momento di forma dopo le due buone partite contro Brescia e Benin.
Le Super Aquile sono state inserite nel Gruppo L con Sierra Leone, Benin e Lesotho. L’ultima edizione della Coppa d’Africa – disputata la scorsa estate – ha visto arrivare terza la nazionale africana. Il prossimo impegno per la qualificazione nella competizione africana, sarà contro il Sierra Leone. Il percorso che porterà alla vera e propria competizione che si svolgerà nel 2021 è iniziato positivamente per la rappresentativa di Ola Aina: due vittorie su due

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy