Nazionali, Venezuela-Paraguay: Rincon e i suoi non possono sbagliare

Verso il match / Novanta minuti in vista per il General. L’incontro sulla carta è uno dei più abbordabili sulla strada per Qatar 2022

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

Iniziare con un passivo di tre reti a zero non è mai bello. Ma il calcio dà sempre una possibilità di riscatto. Il Venezuela di Tomas Rincon, sconfitto dalla Colombia nella prima gara di qualificazione verso Qatar 2022, ha l’obiettivo di centrare la vittoria nel prossimo impegno del Girone sudamericano. La Vinotinto sfiderà il Paraguay a Merida: calcio d’inizio previsto per la mezzanotte italiana. L’incontro è tra quelli da non sbagliare visto che sulla carta è uno dei più agevoli del girone di qualificazione.

AVVERSARI – La Nazionale paraguaiana ha raccolto un punto, frutto di un dinamico 2-2 con il Perù, nella prima giornata. In rete per la formazione allenata da Eduardo Berizzo, Angel Rodrigo Romero, attaccante classe 1992 che milita nel San Lorenzo.

Rincon
Tomas Rincon con la maglia del Venezuela

GRANATA – Per la sfida contro la Colombia, Rincon è stato schierato titolare ed ha disputato per intero la partita. Nel 4-2-3-1 proposto dal ct José Peseiro, il numero 88 granata ha ricoperto la posizione di centrocampista sinistro nella linea a due davanti alla difesa. Per lui, a meno di un cambio di modulo o di novità dell’ultimo minuto, è previsto lo stesso impiego per fronteggiare il Paraguay.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy