Nigeria-Burundi 1-0: favoloso assist di tacco di Ola Aina per la rete della vittoria

Nigeria-Burundi 1-0: favoloso assist di tacco di Ola Aina per la rete della vittoria

Nazionali / Un anno fa il difensore granata non fu nemmeno convocato per il Mondiale

di Luca Sardo
Ola Aina

E’ appena terminato il match d’esordio della Nigeria di Ola Aina in Coppa d’Africa: comincia bene il torneo per le Super Eagles che sconfiggono per 1 a 0 il Burundi e si portano subito in testa al girone B grazie alla rete di Ighalo su un grande assist di tacco di Ola Aina. Il difensore granata questa sera è stato schierato in campo dal 1′ dal CT della Nigeria Rohr e ha disputato tutti e novanta i minuti. Nel girone, oltre alle due squadre, ci sono Madagascar e Guinea, che giocheranno subito dopo di loro.

Nigeria-Burundi, comincia la Coppa d’Africa per Ola Aina

LA PARTITA – Comincia con un la Coppa d’Africa per la Nigeria di Ola Aina. Primo tempo che vede il dominio delle Super Eagles andate più volte vicino alla rete del vantaggio, ma l’occasione più nitida ce l’ha il Burundi: al 38′ Frederic Nsabiyumva centra in pieno la traversa con un colpo di testa, mettendo paura all’estremo difensore nigeriano. Secondo tempo che inizia sulla falsa riga del primo. Nigeria che è sempre nella metà campo avversaria. Al 77′ arriva finalmente la rete del vantaggio nigeriano: dalla fascia sinistra Ola Aina rientra e con il tacco serve Ighalo da solo davanti al portiere che segna la rete che vale i primi tre punti del torneo. Grande giocata dell’esterno granata. Dopo 4′ di recupero l’arbitro Camille manda le squadre sotto la doccia.

CRESCITA OLA AINA – Ola Aina dopo questa stagione con il Torino, si è guadagnato l’immediata convocazione per la Nazionale nigeriana. Basti pensare che per il Mondiale in Russia dell’anno scorso l’attuale difensore granata non fu nemmeno tra i giocatori convocati per il torneo. Ora l’esterno è stato riscattato dal Torino e, a meno di clamorose sorprese, rimarrà in granata almeno anche la prossima stagione. Ora però il pensiero di Aina è rivolto alla Coppa d’Africa: il 19 luglio si giocherà la finale e lui con la sua Nigeria vorrà sicuramente esserne protagonista.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata - 2 mesi fa

    È su Ola Aina che bisogna cercare il fac-simile per l’esterno e nessuno dei nomi usciti fa al caso nostro per motivi diversi. Da Ola mi aspetto una crescita dal punto di vista tattico anche se vorrei maggiore concentrazione durante le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro Forever - 2 mesi fa

    Grande Ola!!! Vogliamo vederli rifare nel Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy