Berretti / Torino-Parma 1-1, Fogli: “Buona partita, ma poca cattiveria sottoporta”

Giovanili / Le parole del mister granata a fine gara: “Bisognerebbe avere più cattiveria nel cercare di chiudere la partita”

di Daniele Delbene

Al termine della gara terminata con il risultato di 1-1 tra Torino e Parma, abbiamo raccolto le impressioni del mister sulla gara. Questo è stato il suo pensiero:

Mister, un giudizio generale sulla gara?

“Penso che sia stata una buona partita, almeno dal punto di vista della volontà di trovare il risultato. Potevamo vincerla alla fine e abbiamo cercato di fare sempre noi la partita, da quel punto di vista sono soddisfatto. Però è chiaro che c’è un po’ di rammarico perchè nel finale di gara avevamo la superiorità e non siamo stati in grado di sfruttarla. Però i ragazzi ci hanno provato e hanno giocato bene”.

Oggi avete creato tanto ma non siete riusciti a sfruttare le occasioni, è mancata un po’ di cattiveria sottoporta?

“Diciamo di sì. Abbiamo messo tanti cross dal fondo sia nel primo che nel secondo tempo, ne ho già parlato anche con i ragazzi; quando hai tutti quei cross devi arrivare a chiuderli, se non ci arrivi vuol dire che non sei stato pronto e che non avevi voglia di andare a chiuderla. Però hai messo tante palle e questo vuol dire che hai costruito, quindi c’è anche questo aspetto positivo”.

Nel corso della partita i ragazzi sono mancati sulle seconde palle, cosa ne pensa?

“Sì sono d’accordo. È anche una questione di distanze, in certi momenti se hai cercato di giocare prima sul corto e poi arriva una palla lunga è più difficile accorciare. Comunque sono d’accordo sul fatto che bisognerebbe avere più cattiveria nel cercare di chiudere la partita. Ne ho parlato tanto con i ragazzi a fine gara, quello è un aspetto da migliorare, quando ti trovi lì sottoporta devi avere la voglia di chiudere in modo positivo l’azione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy