Calciomercato Primavera, non finiscono le uscite dei fuoriquota: obiettivo averne sei in rosa

Calciomercato Primavera, non finiscono le uscite dei fuoriquota: obiettivo averne sei in rosa

Mercato / Sicuri della permanenza Adopo, Kouadio, Onisa e Singo; gli altri possono partire in base a chi arriverà

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Kouadio Torino Primavera contro il Cagliari

Con le partenze di Nicola Rauti e Alessandro Buongiorno (oltre a quelle di Markovic, Caon, Snidarcig e Bucri) il mercato della Primavera è entrato nel vivo. Massimo Bava ha assicurato anche un primo rinforzo in attacco a Marco Sesia, in attesa di ufficializzazione, Norvin Mukiele (come vi avevamo raccontato).

Torino Primavera, primi minuti per Mukiele nel test con il Rivoli

FUORIQUOTA – L’obiettivo principale è quello di alleggerire il numero dei fuoriquota in rosa, cercando di portarlo a un massimo di 6 giocatori (solamente 5 ne possono essere portati per ogni partita). Per questo motivo sono da piazzare ancora altri tre giocatori in uscita. Tre ragazzi che sembrano dovrebbero partire sono Moris Sportelli, Fabio Gonella e Davide Munari, che fin qui hanno trovato pochissimo spazio – nessuna presenza per il primo, tre presenze tra campionato e Coppa Italia per il secondo e solamente due per il terzo. Per il difensore centrale ex Milan c’è stato un interessamento del Renate, che però sembra essersi raffreddato per questioni economiche (il difensore ha un contratto importante col Torino sino al 2022). A loro dovrebbe aggiungersi uno tra Lorenzo Lucca e Alejandro Marcos Lopez a seconda di chi arriverà dal mercato in entrata, dal quale è ancora atteso il “vero” sostituto di Rauti.

CHI RIMANE – Quasi certi della permanenza, invece, sono quattro giocatori: Michel Adopo (che ha esordito a Roma in Serie A la scorsa giornata), Christ Kouadio (arrivato in estate dal Cagliari e prospetto molto interessante), Mihail Onisa (capitano della Primavera) e Stephane Singo. Loro quattro dovrebbero essere i fuoriquota su cui Sesia potrà contare con certezza da qui fino al termine della stagione. Tutti loro, a parte Kouadio per motivi legati al numero di fuoriquota, sono stati ampiamente utilizzati da Sesia. L’esterno ex Cagliari, seppur con un minor minutaggio, è sempre stato tenuto in grande considerazione dal tecnico della Primavera e da gennaio potrà giocarsi le sue carte con più continuità.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Garnet Bull - 1 settimana fa

    Secondo me lucca è un buon giocatore, serve trovare qualcuno che lo riesca a completare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy