Italia Under 19, dura sconfitta per 4 a 1 in Portogallo. Per Greco 25 minuti

Italia Under 19, dura sconfitta per 4 a 1 in Portogallo. Per Greco 25 minuti

Focus / Dura lezione subita dagli azzurrini a Braganca. Nel primo tempo, senza il granata in campo, rotondo 4 a 0 dei lusitani

di Andrea Calderoni

L’Italia Under 19 ha subito una durissima sconfitta in Portogallo, a Braganca. Serata negativa per gli azzurri che sono usciti sconfitti 4-1 contro i lusitani, che 15 mesi fa avevano liquidato gli azzurri nella finale dell’Europeo di categoria per 4 a 3 ai tempi supplementari. Un primo tempo orribile da parte della selezione giovanile allenata da Alberto Bollini. Nei primi 45 minuti, infatti, il Portogallo ha segnato 4 reti (tripletta di Fabio Silva e gol di Embalo) e ha messo in discesa il match amichevole. L’unico granata convocato, Freddi Greco, è subentrato soltanto nella ripresa, quando gli azzurrini hanno gestito meglio la situazione, segnando anche una rete con Eddie Salcedo. Nonostante ciò, a Braganca è stata abbastanza evidente una netta involuzione da parte degli azzurrini rispetto alle ultime uscite.

GRECO – 25 minuti, comunque, positivi per il giovane granata. Bollini ha preferito non schierarlo dall’inizio, ma nella ripresa, quando ormai il risultato era ampiamente indirizzato. Greco ha dato, comunque, il proprio contributo per rendere quanto meno dignitoso il primo dei due test con il Portogallo. Nella ripresa, infatti, l’Italia non soltanto ha segnato ma anche sciupato un po’ di chance da gol. Greco con quella di Braganca ha collezionato la sua presenza numero 15 in carriera con la casacca dell’Under 19 azzurra.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – L’Under 19 dell’Italia avrà l’opportunità di rialzare la testa lunedì 14 ottobre sempre in Portogallo sempre contro i lusitani. La doppia amichevole è stata organizzata dalla Federazione per permettere a Bollini di preparare nel migliore dei modi il torneo di qualificazione agli Europei del 2020 curati dall’Irlanda del Nord. Il torneo si svolgerà tra il 13 e il 19 novembre in Emilia Romagna e le avversarie saranno Slovacchia, Cipro e Malta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy