Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Primavera, Bologna-Torino 1-1: un pari nonostante la superiorità numerica

Finale a Casteldebole / Due reti nel primo tempo, ma nella ripresa succede poco

Roberto Ugliono

Il Torino di Cottafava non va oltre all'1-1 contro il Bologna di Zauri e rimane in piena zona playout. Non bastano i 20 minuti finali con l'uomo in più ai granata per portarsi in vantaggio. Anzi, nei minuti con la superiorità numerica il Torino non è mai riuscito a calciare in porta. Decisiva alla fine la rete di Vianni, che nel primo tempo pareggia i conti dopo il gol dell'1-0 dei felsinei segnato da Pagliuca.

LE SCELTE - Cottafava opta per il 4-3-1-2, modulo su cui lavora da settimane ma che non aveva mai provato dall'inizio di un match, e ripropone il duo Vianni-Cancello con Horvath alle loro spalle. A centrocampo, complice la squalifica di Karamoko, ci sono Continella e Greco ai lati di Kryeziu. In difesa terzini Todisco e Celesia, mentre centrali Spina e Portanova.

LA GARA - I granata da subito mostrano di avere grande voglia e il cambio di modulo disorienta la squadra di Zauri. Le prime occasioni sono tutte granata, con Vianni che punge sul centro destra. I suoi inserimenti creano nelle prime battute vari problemi alla retroguardia bolognese, che però riesce a respingere colpo su colpo. Il pallino del gioco è principalmente dei padroni di casa che manovrano con fluidità, ma la squadra di Cottafava fa densità e non lascia spazi al Bologna. I granata, però, rischiano sulle ripartenze degli ospiti, perché le marcature preventive sono quasi inesistenti e così nasce proprio il vantaggio dei felsinei. Al 24' un passaggio di Continella viene intercettato e il Bologna riparte in contropiede, sulla destra viene pescato Pagliuca tutto solo. Il figlio d'arte si accentra e supera Sava. I granata provano a reagire, ma faticano ad andare al tiro, con il Bologna che si chiude e aspetta. I ragazzi di Cottafava sono chiamati a fare la partita e Horvath inizia a salire in cattedra. Al 35' così arriva il pari dei granata. L'ungherese semina il panico ed entra in area di rigore palla al piede, serve Vianni all'altezza del dischetto del rigore e l'ex Napoli non sbaglia. La partita si accende. Al 36' Continella cerca l'eurogol, calciando al volo da posizione impossibile dopo aver ricevuto da un lungo lancio di Horvath, ma la palla finisce sull'esterno della rete. Immediata la risposta del Bologna, con Pagliuca che si accentra e calcia, ma Sava manda in angolo.

Anche in avvio di ripresa le due squadre si sfidano a viso aperto e i ritmi sono di certo buoni. I granata col passare dei minuti prendono sempre più convinzione dei propri mezzi e capiscono che c'è la possibilità di fare male al Bologna, così iniziano a giocare stabilmente nella metà campo bolognese. Al 54' potrebbe portarsi in vantaggio. Kryeziu serve in mezzo Cancello che di petto fa la sponda per Vianni, ma l'ex Napoli calcia con il corpo troppo all'indietro e spedisce alle stelle. La gara rimane comunque equilibrata, ma il Bologna fa più fatica a rendersi pericoloso. Al 75' il direttore di gara dà un rosso che appare assurdo a Pagliuca, che per proteste aveva scalciato la palla ed erroneamente aveva colpito proprio l'arbitro. Nonostante l'uomo in meno i felsinei non mollano e provano a vincere la partita. I granata, invece, sembrano stanchi e faticano a farsi vedere in avanti. Paradossalmente sono proprio i padroni di casa a fare la gara nonostante l'uomo in meno. Finisce così 1-1 e per i granata è un punto che non permette di decollare in classifica.

IL TABELLINO

BOLOGNA-TORINO 1-1

Marcatori: 24' Pagliuca (B), 35' Vianni (T)

BOLOGNA (4-3-3): Molla; Arnofoli, Milani (87' Annan), Khailoti (65' Tosi), Acampora; Viviani, Farinelli, Roma (65' Maresca); Pagliuca, Vergani, Rocchi. Adisposizione: Prisco, Motolese, R. Pietrelli, A. Pietrelli, Cudini, Di Dio, Cossalter, Paananen, Sigurpalsson. Allenatore Zauri

TORINO (4-3-1-2): Sava; Todisco, Portanova, Spina, Celesia; Continella (83' Gyimah), Kryeziu, Greco; Horvath; Vianni (88' Oviszach), Cancello (85' Lovaglio). Adisp: Girelli, Nagy, Aceto, Tesio, Larotonda, Fimognari, Oviszach, Favale, Lovaglio, Fiorenza. Allenatore Cottafava

Ammoniti: 39' Rocchi (B), 62' Spina (T), 84' Cancello (T)

Espulsione: 75' Pagliuca (B)

Potresti esserti perso