Primavera, le pagelle di Sassuolo-Torino 0-3: Millico fa 21, Ferigra che peccato

Primavera, le pagelle di Sassuolo-Torino 0-3: Millico fa 21, Ferigra che peccato

I voti di TN / Sportelli in grande crescita, Isacco passa l’esame. Rauti battagliero, Kone poco ispirato

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto
Primavera Torino, Erick Ferigra

Il Torino trionfa 0-3 sul campo del Sassuolo e aggancia l’Atalanta in vetta. Prova coraggiosa, di carattere contro una squadra che ha lottato fino alla fine per rovinare i piani del Toro. Ecco le nostre pagelle:

GEMELLO 6: sempre sicuro e puntuale, tranne che in occasione del gol annullato ai neroverdi: episodio dubbio, l’uscita non era perfetta. Comunque è in crescita.

GILLI 5.5: va un pochino in difficoltà contro Aurelio, oggi pare meno brillante del solito; va un po’ in difficoltà e Coppitelli poi lo sostituisce. (10′ st ENRICI 6: entra bene in partita, sempre preciso).

LEGGI: La cronaca di Sassuolo-Torino 0-3

LEGGI: La classifica aggiornata del Primavera 1

FERIGRA 5: gioca una partita perfetta e segna il raddoppio, poi si fa espellere. La manata a Manzari non pare da rosso diretto, ma lui non deve dare occasione agli arbitri di prendere queste decisioni. Unica macchia del pomeriggio.

SPORTELLI 6.5: altro giocatore in crescita, pomeriggio senza la minima sbavatura. Ormai si è preso il posto da titolare a suon di buone prestazioni.

AMBROGIO 6.5: bella partita del canterano granata, prima a sinistra e poi a destra: dove lo metti sta, è attento dietro e prova a spingere quando ne ha la possibilità. Prezioso.

DE ANGELIS 6: qualche giocata d’autore ma va a corrente alternata. Resta una prestazione sufficiente, ma meno scintillante di quanto ha fatto vedere in altre occasioni.

ISACCO 6.5: non era facile sostituire un perno come Onisa, non era titolare da tanto ma sfodera una buona prestazione. Classico regista di centrocampo, sa giocare a due tocchi con una buona visione di gioco. Test superato. (37′ st GIUNTA ng: esordio in campionato per il giovane belga)

ADOPO 6: senza fronzoli, gioca con sostanza. Non è devastante e potrebbe far valere di più il suo tasso tecnico, ma rende la vita difficile a Ghion e porta a casa la pagnotta.

KONE 5.5: non un grande pomeriggio per l’ivoriano, nervosetto e poco ispirato. Coppitelli lo sostituisce nella fase iniziale del secondo tempo. Intanto è ormai cosa fatta il suo rinnovo sino al 2022. (23′ st MURATI 6: mantiene l’ordine in un finale che ha poco da dire)

RAUTI 6: partita di impegno e sacrificio, non ha l’occasione di fare gol ma lo vedi sempre a battagliare in mezzo all’area tenendo impegnati due-tre avversari alla volta.

MILLICO 7: finite le parole per giudicare la stagione che sta vivendo, restano solo più da aggiornare tabellini e statistiche: con la doppietta di oggi sale a 21 gol in campionato più uno in Coppa Italia, in 15 partite totali. Non male. (37′ st CAPONE ng)

ALL. COPPITELLI 7: Toro primo in classifica, chapeau al suo allenatore. Capace di costruire una squadra con tante certezze intorno al solito fenomenale Millico.

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dottorriki - 7 mesi fa

    Per Millico parlano i numeri. Una considerazione: Millico sta facendo quello che prima faceva Butic. Perché prendere quella pippa di Zaza invece di portare in panca Butic ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      In panchina tu vuoi figurine o gente pronta a giocare? Dico questo perché Butic , che in comune a Millico ha solo il fatto che la buttava dentro in primavera, sta facendo panchina e non in serie A.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Turin2.0 - 7 mesi fa

    Il vero Toro ormai è la primavera: gioca al Fila e chi indossa la maglia granata spesso è di Torino e l’ha cucita addosso. Tutti la sudano e giocano col sangue agli occhi. L’altro toro, quello che fa la serie A, è una accozzaglia di mercenari, spesso mediocri, che pensano solo allo stipendio e indosserebbero qualsiasi maglia. mettono pure i like ai post gobbi dopo un derby…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 7 mesi fa

    Possibile che millico non meriti neanche un min in prima squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      L’obiettivo non è fargli fare la comparsata ma prepararlo, con i tempi dovuti, all’esordio da protagonista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 7 mesi fa

        L’obiettivo è trequarti sinistra. E spacchiamo pure i gobbi. Manca poco pochino. Arriva… Arriva…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BIRILLO - 7 mesi fa

      Mezz’ora nel derby…….. Azzzz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 7 mesi fa

        Quello primavera lo farà tutto, tranquillo 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BIRILLO - 7 mesi fa

    Granata, solo un parere.. grazie. Qui sbroccano tutti….. Lo so che e’ deleterio per i ragazzi e un biennio (forse meno) avremmo frutti.. Continuiamo a vedere primavera di gran grazia… Edera, Parigini, relegati a… mah. Cosa non capiamo ? cosa non capisco più ? Ma sono i vostri occhi tecnici che capiscono o siamo tutti incoglioniti a forza di vedere tori (tori !) scarsi ??? Kone si è trattenuto, poco poco, io stasera no…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 7 mesi fa

      Ciao Birillo, la difficoltà maggiore, per un ragazzo che gioca, e bene, in primavera è fargli capire che non è perché si è dimostrato un giorno si è raggiunto l’obiettivo. Ogni giorno bisogna dimostrare , ogni giorno si riparte da capo. Poi dopo tanti capoversi si legge il libro. Qualcuno, Parigini ed Edera per non fare nomi, deve capire ed adattarsi. Giocare bene 1 campionato non fa di te un campione. Tutto questo al di là dell’aspetto tecnico che è fondamentale per altro. Parigini se continua così può davvero fare il grande salto ma deve imparare a stare in campo e fare più cose. Per Edera bisogna fare un passo indietro perché deve lavorare prima di testa e poi di compiti in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 7 mesi fa

      Su Kone mi sono già espresso e , credo, di aver centrato il punto. Correggimi sulla base di quanto visto da te. Ci sono altri bravissimi giocatori di cui si parla poco ma, con il tempo, si faranno onore, in serie A. Non vedo l’ora parta la squadra b. Quello sarà l’anello mancante per la crescita dei giovani del nostro vivaio. Finisco col dire che il tecnico li vede tutti i giorni per ore e sa. Il tifoso , vede pochi minuti ed a volte, vuole sapere più dei tecnici e scrive stupidaggini. Parlo in generale, non mi riferisco a nessuno in particolare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 7 mesi fa

        A parte ringraziarti per tutto, sulla squadra di B ci punterei molto. Su Kone Ben ho capito meglio oggi.. Su Vincenzo mi limito, per lui. Sui ragazzi di oggi, ma chette devo dire… Per me ne abbiamo… arghhh…almeno da panchina 3 ci sono tutti. Rauti, De angelis e, a parte la cavolata, ferigra. bravini eh ? Millico scarsino, solo 2 goal.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BIRILLO - 7 mesi fa

          Ma finisco con dire che il team primavera e’ una torta di panna e fragole col rum. Coppittelli, uau.. Bravi. Ne voglio con i grandi di questiiiiiii

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 7 mesi fa

        Birillo, non so se te ne sei accorto ma Millico sta cambiando il suo modo di giocare. Prima pensava esclusivamente a finalizzare. Oggi, ma lo fa già da alcune partite, ha fatto salire in più occasioni la squadra e partecipa di più alla manovra. Questa è la strada, lunga…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BIRILLO - 7 mesi fa

          Io peovo nel mio piccolo, effettivamente a volte mi sembra aspettare, quasi bloccatto da che gli dice Coppitelli. Poi penso che si limiti. Poi vedo che lo coprono in linea i tanti. Poi, boh, se fosse con la maglia bianconera ? infatti, poi si vede un giocatore che esce da tutto. e stoppo. Ebbe’. Cancello. Bravino Vincenzo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granata - 7 mesi fa

          Quando qualcuno dice che si può fare meglio dice che certe nozioni, certe letture devono essere fatte proprie e non dettate. Se uno sa leggere poi agisce liberamente. In panchina non porterei nessuno se non solo per osservare ed imparare. In serie A non ti perdonano e fisicamente, i marcatori si fanno sentire. Non come una volta ma molto più che in primavera, fidati

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 7 mesi fa

            E se chiedo a te e poi mi placo con adore ma rispetto… beh.. mi dedichi, ci dedichi notizie, parole, apprezzo.. Ahia. Buon lavoro.. Grazie fratello. (azz azz azz azz azz)

            Mi piace Non mi piace
        3. Granata - 7 mesi fa

          Birillo, io sono uno dei tanti che pensa che ogni giorno si parte da capo e bisogna dimostrare, anche e soprattutto se si ha responsabilità. Sono fallibile e penso si impari da tutti. Solo una cosa , qui, mi fa arrabbiare, chi è violento verbalmente ed insulta senza sapere ma crede di sapere. Grazie a te. Buona serata e riguardati la partita con il sonoro dei tecnici ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 7 mesi fa

            ….comprendo….a volte la parola sfugge… mi auguro piu’ agonismo e meno violenza da parte di tutti, anche verbale… Buon riposo, dormi col TORO.

            Mi piace Non mi piace
  5. user-14057417 - 7 mesi fa

    che dire bravi bravi bravi bravi bravi bravi bravi .siamo soddisfatti e orgogliosi di voi .continuate così però con molta umiltà. milico straordinario spero non. venga caricato di troppa responsabilità e che rimanga con i piedi x terra alla sua età può succedere.forza toro sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mic - 7 mesi fa

    La primavera è veramente una bella realtà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 7 mesi fa

    Bravi, bravi e ancora bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Akatoro - 7 mesi fa

    Ormai è chiaro che a millico la primavera sta stretta, è di un’altra categoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Garnet Bull - 7 mesi fa

    Partita quasi perfetta e ordinata gestita alla grande….. Lesghere e forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BIRILLO - 7 mesi fa

    Rauti mezzo voto in più. Per il resto non ci sono più aggettivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy