Primavera, Sesia post Torino-Napoli 1-2: “Sconfitta che non ci voleva”

Primavera / Le parole del tecnico del Toro al termine della sfida col Napoli

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Il Toro crolla in casa contro il Napoli ultimo in classifica e perde una ghiotta occasione per staccarsi dalla zona play out. Seconda sconfitta su due in stagione per la squadra di Sesia, che ha commentato così la sconfitta: “Potevamo anche vincere la partita perché loro erano sulle gambe, poi un po’ la bravura del loro portiere e un po’ l’imprecisione nostra ci hanno fatto perdere. Purtroppo non ci voleva. Dal punto di vista della qualità della manovra sono contento, il campo era pesante e loro che giocavano di rimessa erano facilitati. La chiave di questa sconfitta è che noi abbiamo sbagliato tanti gol e invece loro sono stati cinici. Andiamo avanti cercando di stare uniti e compatti, il campionato è ancora lungo“.

Poi ancora: “Mercato? Penso alla Roma, lavoro con quelli che ho a disposizione e non parlo di mercato. Fatica a fare gol? Purtroppo sì, abbiamo avuto la somma di tante partite come palle gol, siamo stati un po’ meno abili nella fase di non possesso e sono arrivati questi due goal in situazioni in cui fino alla scorsa settimana siamo stati perfetti. Qualche volta nel calcio non sempre uno più uno fa due. Gonella? Dal girone di ritorno quando ha giocato con continuità ha avuto sette palle gol e purtroppo non sono venuti, ma dei suoi gol ne abbiamo bisogno come del pane”.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. al_aksa_831 - 1 anno fa

    Stavolta lo zero a zero non ti è riuscito, nè?
    Quando c’è da attaccare, o si segna su rigore o nisba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13962533 - 1 anno fa

    Essere tifosi del Toro non è mai stato facile; ora sta diventando impossibile. Se lo sei, se lo sei da sempre, allora resisti e non molli, però penso ai bambini di oggi. Come è possibile farli appassionare a questi colori? Tristezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. peluches - 1 anno fa

    Settore giovanile allo sbando. Purtroppo peggio che la prima squadra…al cuntabale dovrebbero insegnargli non il modello Ajax, ma l’ABC del calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. DARIOGRANATA - 1 anno fa

    neanche i giovani vincono piu’, é il tracollo della programmazine, della società

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ale_gran79 - 1 anno fa

    Dai su, non farne una tragedia. Pensa a chi sta peggio di te, tipo il tuo collega Walter.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy